Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ubaldo vescovo di Gubbio

Date rapide

Oggi: 16 maggio

Ieri: 15 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniRegioneCannabis e impieghi medici: il dibattito in Campania

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Regione

Cannabis e impieghi medici: il dibattito in Campania

In Campania manca ancora una normativa regionale per la cannabis terapeutica

Scritto da (redazionelda), giovedì 19 febbraio 2015 15:38:01

Ultimo aggiornamento giovedì 19 febbraio 2015 15:38:01

La Campania è una delle undici regioni che ancora attende una normativa locale per regolamentare la cannabis terapeutica. Una proposta di legge al riguardo era stata presentata ad aprile 2014 in consiglio regionale dal gruppo del Partito Socialista Europeo su proposta di Radicali Salerno ma da allora tutto è ancora fermo; si tratta di una proposta di legge molto dettagliata che prende spunto da quella approvata in Abruzzo nel marzo 2014.
Il testo va a disegnare un modello che prevede il trattamento terapeutico con farmaco a base di cannabis tanto in ambito ospedaliero quanto in ambito domiciliare e che implica la totale copertura dei costi a carico del Servizio Sanitario Regionale.

Sostanzialmente un modello molto simile a quello delle nove regioni italiane che già hanno regolamentato in materia di cannabis medica e che, da tempo, sono partite con l'erogazione del farmaco. La situazione italiana sulla marijuana medica, come si vede, presenta ad oggi una spaccatura ed una eterogeneità che si sta tentando di armonizzare a livello nazionale.

Nel frattempo prosegue il dibattito locale su quelli che possono essere i benefici derivanti da questo approccio terapeutico; il 5 e il 6 febbraio si è tenuto a Napoli, presso Palazzo Serra di Cassano, un interessante incontro proprio in materia di cannabis terapeutica e utilizzo nei malati terminali per alleviarne il dolore cronico. "Cultura del sollievo e lotta al dolore", questo il nome dell'evento organizzato dal Rotary club Napoli Ovest e dall'Associazione "Insieme per vincere il dolore".

Nel corso del dibattito si è andati ad affermare la centralità dell'uomo nei casi di malattie, anche quelle più gravi, ribadendo l'importanza di pratiche terapeutiche utili ad alleviare il dolore. Qualunque queste siano.

Alla presenza di esponenti del mondo delle istituzioni, della politica, della Sanità e dell'informazione si è tentato di focalizzare l'attenzione sull'opportunità di ricevere cure in grado di liberare dal dolore fisico pazienti affetti da gravi malattie. D'altra parte il Codice deontologico dei medici afferma che: "è un dovere del medico il sollievo della sofferenza nel rispetto della libertà e della dignità della persona umana al pari della tutela della vita, della salute fisica e psichica."

Quanto affrontato nel dibattito di Napoli va a ribadire tutto ciò che già è noto in tema di cannabis medica per il trattamento del dolore cronico; sono molti gli studi scientifici che hanno evidenziato come la cannabis abbia un effetto analgesico e quello della lotta al dolore cronico è uno degli utilizzi per i quali il farmaco viene impiegato.

Ecco perchè il dibattito scientifico sul tema dell'utilizzo della sostanza in campo medico continua a proliferare; si tratta naturalmente di cannabis appositamente selezionata e il cui processo di crescita viene seguito in ogni passaggio prestando massima attenzione alle caratteristiche della germinazione, alla coltivazione e alla successiva produzione del farmaco a base del principio attivo.
In occasione della presentazione della legge per la regione Campania dello scorso aprile 2014, il promotore dell'iniziativa, ovvero il segretario Radicali Salerno Donato Salzano, aveva spiegato questo concetto parlando del tipo di cannabinoide utilizzato: "Si tratta di cannabis sativa che è completamente differente dalla cannabis indica".

Partendo dalla base di quella proposta di legge e in virtù del recente dibattito di Napoli in tema di dolore cronico nei malati terminali, chissà che a breve non arrivino novità anche in Campania in tema di cannabis terapeutica.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 101520100

Regione

1,5 milioni dalla Regione per lo Stadio Maradona: partiti i lavori del "miglio azzurro"

A conclusione delle gare interne del Napoli Calcio, sono partiti oggi gli interventi di riqualificazione del "miglio azzurro" allo stadio "Maradona". I lavori riguardano il miglioramento impiantistico e la ridefinizione della sala stampa dell'impianto di Fuorigrotta. In particolare, l'intervento interessa...

Sanità, Regione Campania firma intesa con le autorità giudiziarie per facilitare procedure di espianto organi

«Abbiamo firmato con l'autorità giudiziaria del Tribunale di Salerno, dopo l'intesa firmata a Napoli, un accordo per facilitare le procedure di espianto degli organi. In Italia muoiono 600 pazienti l'anno perché non arriva in tempo utile l'organo. Questo protocollo d'intesa ci aiuta a snellire le procedure...

In Campania diplomi in “lavorazioni lattiero-casearie” per 10 persone svantaggiate, saranno inseriti lavorativamente in una coop sociale

Si è svolta ieri mattina, presso l'Azienda Sperimentale Regionale Improsta, la Cerimonia di Consegna dei Diplomi di qualifica professionale per "Operatori addetti alle lavorazioni lattiero-casearie". L'evento, messo in campo dalla Fondazione Casamica, dalla UILDM di Salerno e dall'Azienda Agricola Regionale...

Vietri sul Mare, a Villa Guariglia di Raito 15mila euro per la manutenzione dalla Regione Campania

C'è anche Villa Guariglia di Vietri sul Mare tra le strutture che hanno ricevuto i finanziamenti che la Regione Campania ha destinato, con Decreto Dirigenziale n. 86 del 9 maggio 2022, alla valorizzazione dei musei. In particolare, alla Pinacoteca Provinciale del Museo della Ceramica sito a Raito sono...

Mascherine, De Luca impone obbligo sul lavoro negli esercizi commerciali e attività produttive o ricettive

Dal 1° maggio sono cambiate le regole sul lavoro. Sia nel pubblico che nel privato, i lavoratori non dovranno più esibire il Green pass: l'unica eccezione è rappresentata dalla categoria degli operatori sanitari. Per quanto riguarda le mascherine dovranno essere indossate da chi lavora in quei luoghi...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.