Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaVilla Episcopio a Fondazione Ravello il no di Di Martino che scrive a Caldoro e Sommese

Governo, Conte rinuncia. Mattarella e il no a Savona: « In gioco l'Italia nell'euro»

Conte in bilico, l'ira di Salvini. Colle: «Irrigidimento dei partiti»

Amalfi Coast ultratrail: i minoresi Giovanni e Giuliano Ruocco sul podio

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

Mino Raiola torna in Costiera Amalfitana: super agente in vacanza nella "sua" Minori [FOTO]

“Amalfi città in fiore”: al via il concorso per rendere il centro più accogliente

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Quando lo sport è fautore di sani principi: Tramonti intitola lo stadio comunale a Franco Amato [FOTO e VIDEO]

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Villa Episcopio a Fondazione Ravello, il no di Di Martino che scrive a Caldoro e Sommese

Scritto da (Redazione), mercoledì 13 agosto 2014 13:02:51

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 agosto 2014 13:09:12

Salvatore Di Martino è tornato. A combattere contro Regione e Fondazione Ravello dopo le battaglie a oltranza sull'Auditorium. E questa volta c'è di mezzo un altro gioiello del patrimonio cutlurale di Ravello: Villa Episcopio.

L'ex sindaco di Ravello, attuale consigliere comunale di minoranza per il gruppo Campana, non ha digerito l'annuncio dei giorni di concessione amministrativa del complesso monumentale di Villa Episcopio da parte della Regione Campania in favore della Fondazione Ravello.

Lui che nel 2007, con l'amministrazione Campana guidata da Paolo Imperato, fu capace di strappare il complesso da mani private e consentire alla Regione Campania di esercitare il diritto di prelazione sull'acquisto del bene ma soprattutto di individuare nel Comune di Ravello l'interlocutore unico per i lavori di restauro conservativo e ristrutturazione architettonica (che avranno inizio il prossimo 25 agosto), nonché gestionale.

E stamani Di Martino, anche nella qualità di Consigliere di Indirizzo della Fondazione Ravello, per conto del Comune di Ravello, ha scritto una missiva indirizzata al Governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro e all'assessore regionale al Turismo Pasquale Sommese, che riportiamo integralmente di seguito.

____________________________________

Apprendo dagli organi di stampa che, nella seduta dell'8 agosto u.s., la Giunta Regionale ha deliberato, tra l'altro, la "concessione amministrativa del complesso monumentale di Villa Episcopio in favore della Fondazione Ravello".

Siffatto provvedimento è stato assunto in aperto e stridente contrasto con vincolanti atti amministrativi e deliberativi presupposti, in precedenza adottati dalla Regione Campania (delibera di G.R. 16.3.2007, n. 454 -protocollo d'intesa del 08.03.2008, ratificato con delibera G.R. 11.9.2008, n. 1436), con i quali il Comune di Ravello veniva individuato quale unico referente istituzionale per la gestione della Villa, oltre che degli spazi esterni funzionalmente collegati al complesso immobiliare (antico viale di collegamento e realizzando anfiteatro naturale all'aperto).

Invero, non può sottacersi la decisiva circostanza per la quale fu solo grazie all'impegno ed alla pressante azione politico-amministrativa posta in essere della passata amministrazione comunale (sindaco Imperato) che la G.R. (Presidente Bassolino), nell'anno 2007, procedette all'acquisto dell'immobile de quo, sottraendolo in tale modo a terzi, che già lo avevano rilevato per finalità commerciali (Struttura ricettiva Turistica).

Lo stesso U.T. del Comune di Ravello ha curato, in ossequio agli impegni assunti con il protocollo d'intesa del marzo 2008, l'iter amministrativo di progettazione dell'immobile, affiancato nella complessa predisposizione del progetto esecutivo, da tecnici di sicura valenza professionale, nominati dall'Ente locale.

Del resto, il Comune di Ravello, detentore delle chiavi della Villa, ha utilizzato la stessa per diverse manifestazioni ed iniziative socio-culturali (Cena natalizia per gli Anziani, Incontri politici e Visite guidate), ed ha, fin dal 24.9.2007, formalmente attivato nei confronti della Regione i meccanismi previsti dalla L.R. 3.11.1993, n. 38 (concessione in uso) per l'utilizzo e la gestione del complesso monumentale, conseguendo l'unanime consenso di tutti i soggetti (Soprintendenza BB.PP.S.A.E. di Salerno, Parrocchia di S. Maria Assunta ed E.P.T. di Salerno) partecipanti al tavolo di concertazione finalizzato alla stipula del richiamato protocollo d'intesa.

Appare del tutto verosimile, alla luce di inequivocabili atti d'indirizzo dell'Ente proprietario di perdurante validità, che l'adottata deliberazione della G.R. presenti sicuri profili di illegittimità.

Ciò anche in dipendenza dell'assai dubbia utilizzabilità della concessione amministrativa prima della ultimazione dei lavori di restauro e risanamento della struttura immobiliare, oltre che in ragione dell'obbligatorietà di procedure di evidenza pubblica in ipotesi di affidamento a soggetti di diritto privato.

Di certo la sorprendente determinazione mortifica le legittime aspettative della collettività locale, vanificando l'essenza stessa della prelazione pubblica, fondata sul presupposto di assicurare "attraverso il pieno coinvolgimento gestionale del Comune, la generale fruibilità del bene e la destinazione di tale eccezionale struttura a naturale contenitore di iniziative culturali e promozionali dell'immagine del Comune di Ravello e della Regione Campania nel mondo".

Alla luce di quanto innanzi, stante il grave e colpevole silenzio del Sindaco Vuilleumier, intendo - nella qualità di consigliere comunale - rivolgerVi un accorato invito a revocare la deliberazione in parola, procedendo - sulla falsariga degli atti pregressi - a confermare in favore del Comune di Ravello, quale naturale destinatario, la concessione amministrativa della Villa.

Nel contempo, nel richiederVi un incontro urgente per meglio illustrare l'intera vicenda, Vi comunico che, in coerenza con i precedenti atti amministrativi adottati anche con il mio concorso, rassegnerò le dimissioni da Consigliere di Indirizzo della Fondazione Ravello. Del pari rappresento che invierò la presente alla stampa e che assumerò ogni opportuna iniziativa politica e, se del caso giudiziaria, insieme a tutti coloro che intendono condividere il senso di una battaglia di dignità e di centralità dell'Istituzione locale.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

Di Sigismondo Nastri Un'idea sulla situazione politica, che rende complicato il varo del governo, me la son fatta. Può darsi che sia sbagliata - non sono un costituzionalista, mi esprimo da "uomo della strada" -, ma voglio esporla qui, dopo aver premesso che non parteggio per il M5S o la Lega - non ho...

Minori, dopo offese Fulvio Mormile chiede dimissioni del consigliere Paola Mansi

Lo avevamo preannunciato che le dichiarazioni rese dal consigliere Paola Mansi il giorno seguente l'alterco verbale con il collega di minoranza Fulvio Mormile avrebbero fatto discutere. Quella "malaugurata esperienza", riferita alla vita privata di Mormile, peraltro in un contesto istituzionale, non...

Contratto di governo Lega-M5s: Sindaci Maiori e Minori contro abolizione tassa di soggiorno

«In considerazione del rifinanziamento delle risorse a favore degli enti locali prevediamo di abolire la tassa di soggiorno», si legge così a pagina cinquantuno del contratto di governo Lega - Movimento 5 Stelle. Due righe che hanno acceso le polemiche soprattutto nei Comuni della Costiera Amalfitana,...

Condizioni strada Maiori-Tramonti, Andrea Reale convoca Conferenza dei Sindaci

Con una nota inviata a tutti i colleghi della Costiera, il sindaco di Minori Andrea Reale ha richiesto una riunione urgente della Conferenza dei Sindaci che ponga all'ordine del giorno il problema del dissesto della Strada provinciale 2 Maiori-Tramonti-Corbara, con la presenza sia della Provincia (lo...

“A brigante, brigante e mezzo”: a Maiori spunta nuovo manifesto contro sindaco Capone

Continua a infuriare a Maiori la polemica relativa alla condizione del decoro urbano. Ai numerosi manifesti pubblici affissi in queste settimane se ne aggiunge un altro, da parte del gruppo di minoranza Civitas 2.0, che mette in dubbio la professionalità e la serietà dell’Amministrazione Capone, contestandone...