Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaUna poltrona per tre...

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Annino Gargano ispettore generale all'Ufficio Centrale Ispettivo di Roma

Ravello, Villa Barluzzi in vendita per 2,7 milioni [FOTO]

Vietri sul Mare, ripristinata fermata bus a Piazza Matteotti

Tramonti, Istituto "Giovanni Pascoli" premia le classi del progetto "Enpa per la scuola"

Maiori, il duro sfogo di un cittadino: "Le frazioni sono sempre più lasciate a se stesse"

Giuseppe Conte sbaraglia la stampa sgrammaticata e becera

La frutta e i suoi benefici nella stagione estiva

Ancora tagli all’Ospedale Costa d’Amalfi: stop a reperibilità notturna del secondo autista ambulanziere

Marco Palmieri, l'attore di Sorrento tra i vincitori del Premio Malafemmena 2018

Strada della vergogna: piante per segnalare le buche. E Provincia rattoppa in pochi minuti [FOTO]

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Una poltrona per tre...

Scritto da Lucio Frigerio (Redazione), giovedì 28 aprile 2011 08:36:14

Ultimo aggiornamento sabato 30 aprile 2011 11:25:55

di Lucio Frigerio - "Premonitoreei personaggi in cerca d'autore" aveva intitolato la sua più famosa commedia il grande Luigi Pirandello, più modestamente qui si tratta invece di " Tre personaggi in cerca...... di onori (e/o di voti per essere più realisti)".

Ci riferiamo, è chiaro, ai tre candidati sindaci in lizza per la poltrona di Palazzo di Tolla.

Due rappresentano la novità, il terzo è più che una conferma avendo già vestito la fascia di Sindaco per due mandati. A dire il vero nessuna delle due volte è riuscito a concludere felicemente il quinquennio amministrativo.

La prima volta per un pronunciamento del Consiglio di Stato che capovolse il risultato elettorale (quattro voti di differenza) anche per una disattenta difesa legale dinanzi al supremo organo giudicante. La seconda per l'incapacità di tenere unito il gruppo di maggioranza e per una macroscopica mancanza di considerazione dei consiglieri poi divenuti dissidenti. Pare che stavolta tanti cittadini tocchino ferro. Maliziosamente pensano "non c'è due senza tre" e, se dovesse essere riconfermato temono ancora, visti i precedenti, un ennesimo fallimento.

Ma molti scartano la possibilità di una rielezione, ritengono la sua candidatura molto debole, ancora una volta soggetta alla "forte personalità" del suo vice, tra l'altro con una lista di candidati quasi tutti vicinissimi a quest'ultimo. E anche ora si affida alla capacità del suo vice di mietere voti coi sistemi della vecchia politica. E' palpabile nel paese lo scontento per i suoi risultati amministrativi, troppi storici elettori della Campana (alcuni a lui molto legati) hanno cambiato casacca . Basterà la sua capacità oratoria e l'elenco di quanto realizzato a sovvertire un pronostico che lo vede in palese difficoltà?

Del resto il nemico di sempre non è più alla ribalta, acquattato alle spalle di quel movimento di cui ancora, si dice, sia lo stratega e l'uomo forte. Ma al di là dei programmi e dei comizi, gli elettori valuteranno le passate esperienze amministrative di Paolo Imperato, quella del 1996-19998 e l'ultima, 2006-2010, che forniranno la carta di identità del candidato e le sue provate capacità o sperimentate inadeguatezze al ruolo.

Un' ultima considerazione, cruda ma doverosa: come può Imperato pensare di poter ancora amministrare i suoi concittadini? Come può immaginare che più della metà degli elettori ( le donne sono più del 50% del corpo elettorale) e più di un terzo costituito dai giovani possano sentirsi rappresentati da chi in lista non ha incluso nè donne nè giovani? Pregiudizio, menefreghismo, chiusura al nuovo, o forse più semplicemente segno premonitore di una debacle annunciata?

Un altro candidato tenta stavolta il gran colpo, sperando di veder premiato il suo cursus honorum . Paolo Vuilleumieur, già vicesindaco con Secondo Amalfitano e leader dell' opposizione di Insieme per Ravello, scende in prima persona nell'agone. Ha tessuto con tenacia e perseveranza la sua tela, è riuscito a farsi incoronare (pur con qualche incidente di percorso) leader del movimento, ha segnato gli ultimi periodi con una costante e assillante presenza, sempre e dovunque in tutte le occasioni pubbliche ("petrusino ogni menestre" dicono gli avversari).

La qual cosa se lo ha reso popolare a chi gli era in qualche modo vicino, lo ha invece reso ancora più inviso a chi già non lo gradiva. Sconta sicuramente ancora un retaggio di impopolarità in certi ambienti cittadini, ma ha lavorato molto per sfatare tale sensazione e per accreditarsi come uomo forte, politico attento a tutte le esigenze della città, affrancato da "quella" presenza forte e ingombrante.

Se riuscirà a far passare questo sua "identità" ha tutte le carte in regola per avere successo.

E veniamo al terzo attore pronto a calcare la scena, stavolta con un ruolo principale e non più da storico collettore e portatore di voti. Ulisse Di Palma affronta gli avversari a "cuore aperto"; ha abbandonato la scialuppa sicura di Insieme per Ravello (che lo riteneva inadatto al gran passo) e affronta da solo il mare aperto.

Da solo, ma in buona compagnia, con una squadra nuova negli uomini e nel progetto, forte di esperti e capaci portatori di voti, ma anche di neofiti alla prima esperienza elettorale.

Proprio questo è un po' il suo tallone di Achille (e detto di Ulisse è quanto dire), ma se la campagna elettorale sarà condotta con intelligenza e capacità nessun traguardo è precluso. Ha molte frecce al suo arco ( scusate la ennesima citazione omerica), ha seminato molto nel sociale e nell'impegno per la cultura e la scuola nel recente passato, se sarà meno "poeta e sognatore" (come gli rinfacciano) e più pratico e politico, convincerà tanti elettori ancora indecisi se dargli fiducia.

Egli rappresenta la terza via, la via nuova, e se i Ravellesi sono davvero stanchi dei due storici raggruppamenti cittadini si rivolgeranno a lui per una reale cambiamento.

Sta a lui sfatare gli ultimi dubbi sulla sua capacità amministrativa, rappresentare una garanzia rassicurante per gli elettori, tenere a bada qualche compagno di lista pasticcione, sfruttare al massimo l'entusiasmo degli altri componenti nuovi ma agguerriti . E' vicino alla meta e potrà solo lui perdere la rotta.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

Di Sigismondo Nastri Un'idea sulla situazione politica, che rende complicato il varo del governo, me la son fatta. Può darsi che sia sbagliata - non sono un costituzionalista, mi esprimo da "uomo della strada" -, ma voglio esporla qui, dopo aver premesso che non parteggio per il M5S o la Lega - non ho...

Minori, dopo offese Fulvio Mormile chiede dimissioni del consigliere Paola Mansi

Lo avevamo preannunciato che le dichiarazioni rese dal consigliere Paola Mansi il giorno seguente l'alterco verbale con il collega di minoranza Fulvio Mormile avrebbero fatto discutere. Quella "malaugurata esperienza", riferita alla vita privata di Mormile, peraltro in un contesto istituzionale, non...

Contratto di governo Lega-M5s: Sindaci Maiori e Minori contro abolizione tassa di soggiorno

«In considerazione del rifinanziamento delle risorse a favore degli enti locali prevediamo di abolire la tassa di soggiorno», si legge così a pagina cinquantuno del contratto di governo Lega - Movimento 5 Stelle. Due righe che hanno acceso le polemiche soprattutto nei Comuni della Costiera Amalfitana,...

Condizioni strada Maiori-Tramonti, Andrea Reale convoca Conferenza dei Sindaci

Con una nota inviata a tutti i colleghi della Costiera, il sindaco di Minori Andrea Reale ha richiesto una riunione urgente della Conferenza dei Sindaci che ponga all'ordine del giorno il problema del dissesto della Strada provinciale 2 Maiori-Tramonti-Corbara, con la presenza sia della Provincia (lo...

“A brigante, brigante e mezzo”: a Maiori spunta nuovo manifesto contro sindaco Capone

Continua a infuriare a Maiori la polemica relativa alla condizione del decoro urbano. Ai numerosi manifesti pubblici affissi in queste settimane se ne aggiunge un altro, da parte del gruppo di minoranza Civitas 2.0, che mette in dubbio la professionalità e la serietà dell’Amministrazione Capone, contestandone...