Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 44 secondi fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniPoliticaTurismo continua dibattito Amalfi - Agerola. Naclerio a Pisacane: «Mi manchi di rispetto»

Il Vescovado "scende in campo", con Geljada tra i nuovi partners del Costa d’Amalfi

Napoli, si è ripetuto miracolo sangue di San Gennaro

Matrimonio finisce in rissa, lo sposo preso a pugni da un parente

Bombe d'acqua, ora il mare della Costiera non è balneabile. I dati dell'Arpac

Maiori: sabato 23 settembre giornata dono sangue al Porto

Ravello-Pontone, al via lavori di messa in sicurezza del costone roccioso

“The Distinguished Gentleman’s Ride”, tra la Costiera, Salerno e Cava la sfilata dei motociclisti gentiluomini

Maiori, ennesimo sequestro a piscina di hotel

Maiori: occupazione abusiva al Porto turistico, sequestrato locale

Minala salva Salernitana, pari in extremis col Pescara [VIDEO]

"Infetto", il primo fumetto di Danilo Manzi di Minori

Bolletta di 28mila euro a un pizzaiolo salernitano

“Buona scuola”: docenti contro abolizione della bocciatura, scatta la petizione online

Furore e la Costa d'Amalfi piangono Tommaso Gentile, l’imprenditore delle vie del mare

Amalfi, Tar dà ragione al Comune: legittimo aumento suolo pubblico a bar della piazza

Blocchi a STIR Battipaglia, a Ravello possibili ritardi nella raccolta dei rifiuti

Chamber Music in Ravello, è la settimana di violini e violoncelli

Ad Alfonso Bottone il Premio internazionale di Narrativa “Città di Caserta” e lo “Spoleto Art Festival”

Costa d'Amalfi, solo un pari con l'Audax Cervinara

Ravello, Vuilleumier attacca Amalfitano su facebook: «Rup avrebbe percepito compensi per legge». Una storia già vista

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Turismo, continua dibattito Amalfi - Agerola. Naclerio a Pisacane: «Mi manchi di rispetto»

Continua lo scambio di battute fra Gennaro Pisacane, consigliere comunale di Amalfi con delega alle Politiche Turistiche, e Tommaso Naclerio, delegato al Turismo ad Agerola

Scritto da (Redazione), giovedì 26 giugno 2014 09:20:23

Ultimo aggiornamento giovedì 26 giugno 2014 09:22:54

Ancora un atto nel confronto pubblico Pisacane - Naclerio: dopo l'ultimo intervento di ieri del consigliere di Amalfi, arriva la seconda risposta di Naclerio dal suo blog personale.

«Rilevo dalla tua risposta - si legge - la totale assenza di bon ton istituzionale, già dimostrata dall'ironia con cui hai animato il tuo primo post su Facebook, e l'umiliazione del concetto di solidarietà che si deve tra colleghi, chiamati a svolgere una missione per il bene della collettività anteponendo strategie di bene comune a ragionamenti di chiara ed evidente opportunità di profitto.

Fermo restando l'ottimo rapporto che intercorre tra le due Amministrazioni Comunali di Agerola e di Amalfi, - continua Naclerio - mi duole appurare dalla tua ultima risposta la mancanza dei minimi requisiti di rispetto verso scelte amministrative che interessano una cittadina a cui tu non appartieni affatto, ma di cui ti arroghi la presunzione di ostentare analisi e valutazioni. Senza la benchè minima consapevolezza del ruolo che un amministratore è tenuto a svolgere. Senza la benchè minima consapevolezza delle ragioni che spronano un'Amministrazione, non tua, a dettare di concerto con gli stakeholders di settore un piano di sviluppo turistico, che passa anche attraverso l'applicazione dell'imposta di soggiorno. Senza la benchè minima consapevolezza dell'attendibilità dei dati statistici, utilizzati non certo per finalità di autocelebrazione né per finalità che rispondono a logiche autoreferenziali. Se solo tu avessi percezione dell'umiltà con la quale Agerola si adopera tutti i giorni per costruirsi un futuro migliore in un regime di perpetua collaborazione, avresti naturalmente strutturato la tua risposta in funzione degli elementi contenuti nel Piano di Utilizzo dei Proventi dell'imposta di soggiorno anno 2014, approvato con delibera di Consiglio Comunale n.15 del 26 maggio 2014. Il secondo Piano che approva il Consiglio Comunale di Agerola dopo quello dell'anno 2013, le cui aspettative sono state ampiamente ripagate da uno straordinario lavoro di pianificazione e realizzazione eseguito grazie alla rete Comune, Pro Loco e albergatori. Ma si evince chiaramente che di questo Piano non c'è traccia nel tuo ragionamento. Tutto vuole essere argutamente finalizzato alla distinzione tra il bene e il male, tra ciò che è giusto e ciò che è ingiusto. Facendo leva sulla presunta carica emotiva che evoca una tassazione. E omettendo volontariamente la corretta definizione di imposta di soggiorno quale "tassa di scopo" che i nostri ospiti pagano, nella misura connaturata alle potenzialità del territorio, purchè ripagati nelle aspettative che essi ripongono rispetto alla qualità della propria vacanza, all'offerta dei servizi come la facilità di muoversi, la cura e manutenzione del territorio, la bellezza e l'attenzione all'ambiente, gli eventi, l'accessibilità alle informazioni del luogo, il bisogno di sicurezza.

E' vero - prosegue il lungo intervento - la politica è una cosa seria, come tu dici. Ma la politica applicata alla gestione amministrativa di una città è anche delicata per il rapporto strettamente umano e "carnale" che passa tra governanti e governati. E, credimi, pensare di fare dichiarazioni con il chiaro obiettivo di parlare alla pancia dei cittadini non esonera da responsabilità di governo».

Il post di Naclerio continua senza peli sulla lingua: «Tu manchi di rispetto. E non lo fai solo come amministratore ma, cosa ancor più grave, come Presidente della categoria albergatori."Ci rendiamo conto che dati del genere sono addirittura pericolosi, perché provenendo da fonti ufficiali (Comune) rischiamo di innestare meccanismi presuntivi atti a costringere le imprese a dichiarare anche redditi che non hanno conseguito?"è una dichiarazione pericolosissima che implica devianze evasive ed eversive. I dati riportati non sono il frutto di un'invenzione. Rispecchiano fedelmente il numero di ospiti che gli albergatori di Agerola registrano attraverso una piattaforma web oriented creata ad hoc per semplificare la procedura di registrazione e quella di incasso dell'imposta di soggiorno. La solidarietà avrebbe dovuto ispirare la tua curiosità e magari, nel caso non ti fossi fidato della veridicità di una Delibera di Consiglio, chiedere ai colleghi albergatori di Agerola conferma o smentita sui dati pubblicati.

E' un momento difficile - conclude Tommaso Naclerio - e di crisi di valori prima che economica. E va superato spronando innanzitutto al rispetto delle regole e al senso del bene comune. Prerogative che sono sicuro appartengono alla tua straordinaria comunità di cittadini e di albergatori, verso cui gli agerolesi da sempre nutrono profonda stima anche in ragione dei legami storici che ci hanno visto in passato rappresentare una sola e potente comunità. Il nostro motto è il futuro ha un seme antico. E i nostri antenati ci hanno lasciato in eredità una ricchezza enorme: un territorio che può crescere solo se siamo capaci di creare interconnessioni. Con un ingrediente sicuramente più importante ancora: UMILTA'».

Nota della Redazione: giacchè sono tante le cose che Pisacane e Naclerio hanno da dirsi, per il bene dei cittadini, sarebbe forse il caso che si incontrassero nelle sedi opportune per confrontarsi in maniera costruttiva per le nostre piccole comunità. Non riporteremo, pertanto, ulteriori interventi sul tema dato che la discussione rischia di diventare sterile e poco interessante per i lettori.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Ravello, Vuilleumier attacca Amalfitano su facebook: «Rup avrebbe percepito compensi per legge». Una storia già vista

«Un certo nervosismo serpeggia all'interno delle Torri della nostra Villa Rufolo». A dirlo - e a scriverlo - è l'ex sindaco di Ravello Paolo Vuilleumier che dal proprio profilo facebook persevera sull'azione dei tre consiglieri di Indirizzo della Fondazione Ravello (Liuccio, Schiavo e Della Pietra) che...

Ravello-Costa d'Amalfi Capitale italiana Cultura 2020, presentato il dossier [FOTO]

Presentato stasera, a Villa Rufolo, del dossier di candidatura di Ravello-Costa d'Amalfi a Capitale italiana della Cultura 2020, presentato gli uffici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Al termine del vernissage della mostra Sandro Chia/Ravello a cura di Gianluca Riccio...

Ravello Capitale Cultura, carte a posto: Amalfitano "declassato" da rup a responsabile progetto

Un documento corposo e ricco di interventi, per ogni comune della Costiera, specie in materia urbanistica e architettonica. È il dossier di candidatura di Ravello-Costa d'Amalfi a Capitale italiana della Cultura 2020, presentato gli uffici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo....

Costa d'Amalfi: nasce il movimento "Noi con Salvini"

In Costiera Amalfitana nasce il movimento politico "Noi con Salvini". L'intento dei fautori è quello di «ripartire dalle esigenze dei cittadini, dalla salvaguardia del territorio e dalla risoluzione delle gravi problematiche che da troppi anni affliggono il territorio costiero». Il movimento, che vede...

Fondazione Ravello, parla Liuccio: «Maffettone non garantisce rispetto delle norme statutarie»

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma del professor Giuseppe Liuccio nella qualità di Consigliere d'Indirizzo della Fondazione Ravello. Il Presidente della Fondazione Ravello, prof. Sebastiano Maffettone, su sollecitazione del bravo collega Emiliano Amato, ha rilasciato al quotidiano La Città la seguente...