Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniPoliticaSindaco Napoli su Concorsone: «Amalfitano si scusi con i Consiglieri»

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Sindaco Napoli su Concorsone: «Amalfitano si scusi con i Consiglieri»

Scritto da Emiliano Amato (emiliano), lunedì 7 giugno 2010 18:22:25

Ultimo aggiornamento venerdì 6 agosto 2010 16:48:50

«Domando con forza al presidente del Formez, Secondo Amalfitano, di chiedere immediatamente scusa al Consiglio comunale e ai suoi Consiglieri che hanno avanzato riserve sullo svolgimento del maxi concorso».Attraverso una nota ufficiale diramata nel pomeriggio, il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino precisa che «non è assolutamente possibile rivolgersi ai componenti del massimo organo democratico cittadino affermando che dicano soltanto "stupidaggini e falsità"».

In seguito alle presunte irregolarità denunciate da alcuni partecipanti al maxi concorso che il Comune di Napoli ha affidato al Formez, anche dai banchi del Consiglio Comunale sono state avanzate riserve sullo svolgimento delle prove. "Stupidaggini e falsità": così il presidente del Formez, nonchè uomo di fiducia del ministro Brunetta, Secondo Amalfitano, aveva definito i dubbi dei Consiglieri napoletani in forza al PDL.

«Ringrazio il presidente nazionale del Formez per avermi invitato alle ultime prove del maxiconcorso comunale - ha affermato il Vicepresidente del gruppo PdL al Consiglio comunale Ciro Signoriello - affinché potessi assistere alla regolarità e alla linearità del concorso: ma evidentemente, il professore Amalfitano crede che il sottoscritto dopo 10 anni di intensa attività istituzionale, faccia ancora parte della schiera degli "ingenui". Chiedo pertanto, ad Amalfitano: come mai mi invita a presenziare al concorso, in queste ultimissime prove e soltanto dopo le tantissime segnalazioni di anomalia pervenute a me e ai giornali e dopo la mia iniziativa di mettere un legale a disposizione di tutti i concorrenti che hanno segnalato anomalie nelle procedure o assistito ad irregolarità nel corso della prova concorsuale? Come mai il dott. Amalfitano, in tal senso, al fine di assicurare il massimo della trasparenza, non ha previsto la presenza di consiglieri comunali - visto che ieri lo ha chiesto così enfaticamente - attraverso i giornali, ed aggiungo io, una rappresentanza di associazioni dei consumatori – utenti?».

Sulle anomalie del maxi concorso Signoriello ha avviato una sorta di class – action per tutti i partecipanti che hanno finora segnalato, anche attraverso video su You Tube e filmati, presunte irregolarità, mettendo a disposizione, presso il suo Ufficio istituzionale, un legale esperto in materia.

LEGGI I COMMENTI AL VIDEO

«Come ho già annunciato e pubblicizzato- ha proseguito Signoriello – da oggi, a partire dalle 16.00, comincerò a ricevere nel mio ufficio istituzionale in Via Verdi 35 – I piano – stanza n. 7 – Palazzo del Consiglio comunale (telef. 081 – 7959835 – cell. Istituz. 335 – 7683174) tutti i partecipanti al concorso che intendano presentare congiuntamente un esposto denuncia: ci sarà a disposizione gratuitamente presso il mio ufficio l'avvocato Giovanni Lallo. Termino – ha concluso Signoriello – facendo io una controproposta al dott. Amalfitano: provi lui a risolvere i 70 test del maxiconcorso in 40 minuti ma in un contesto più tranquillo di quello della Mostra d'oltremare , cioè il mio ufficio, ovviamente cercando i quiz nel volume, potrà usare una matita del tipo non indelebile, su foglio ottico fotocopiato e potrà verificare l'esattezza della sua prova dopo qualche tempo perchè la sua prova sarà visibile on line: ricorderà tutte le sue risposte?».

Ed il Primo cittadino del capoluogo partenopeo non ci pensa due volte prima di bacchettare Amalfitano, ricordando quanto sia «doveroso avere l'umiltà di ascoltare le critiche e di rispondere nel merito e con correttezza».

«La Giunta comunale di Napoli - si legge dal comunicato- ha affidato il concorso alla presidenza del Consiglio dei Ministri, alla Commissione Interministeriale, al ministro per la Pubblica Amministrazione, e quindi al Formez, per una scelta di assoluta trasparenza e di massima serenità. Mi auguro che questo episodio si chiuda al più presto; non chiedere scusa al Consiglio Comunale sarebbe una grande occasione perduta per il Formez».

Le dichiarazioni della Iervolino hanno il sapore della bocciatura circa l'operato del Formez nella gestione del concorso pubblico del Comune di Napoli. E lo si comprende ancor meglio dal riscontro reso alle denunce avanzate in Consiglio comunale da Signoriello. «Non sono affatto contenta dell'operato del Formez, non ci sono gli estremi per l'annullamento (del concorso ndr), ma si è sprecata l'occasione per gestire un concorso serio e sereno che ci avrebbero copiato altri Comuni - ha detto Iervolino -. Ritengo che si sia dato spazio più ai furbi e cinici che alle persone realmente brave».

«Amalfitano non si può permettere di offendere il Consiglio comunale - ha proseguito -, comunque non ritengo ci siano brogli ed invito chi li conosce ad andare in Procura. Considero la Procura non un nemico ma un amico per chiarire le cose e farle secondo le regole».

«Le gravi anomalie che si configurarono in possibili violazioni del DPR 487/94 saranno accertato dall'Autorità Giudiziaria, da me personalmente investita della questione. Nel frattempo, l'Amministrazione Comunale ha il dovere di valutare con senso di responsabilità se il percorso concorsuale può proseguire regolarmente o meno».

Inizia così la dichiarazione resa dal consigliere Andrea Santoro (PDL), che prosegue: «Sono rammaricato che il Consiglio Comunale si sia concluso oggi per mancanza del numero legale proprio mentre si stava ragionando della mia proposta di far accedere alla prova scritta tutti i candidati che avevano sostenuto le preselezioni. Mi auguro che con la giusta serenità si possa riprendere la discussione su questa soluzione, che è l'unica in grado di evitare l'annullamento del concorso ed allo stesso tempo di fare giustizia rispetto ai tanti candidati esclusi ingiustamente».

«Sono tantissimi i candidati -ha aggiunto il consigliere del PDL- che hanno superato le preselezioni grazie alla propria bravura. Ma sono anche troppi quelli che invece hanno superato le preselezioni solo ed esclusivamente per aver copiato dal compagno di banco o per aver fatto il compito in collaborazione, approfittando dei banchetti sistemati a doppio e degli scarsi controlli. Se si può cinicamente parlare di una percentuale "fisiologica" di bari durante un qualsiasi esame pubblico, bisogna avere il coraggio di ammettere che in questa circostanza questa percentuale è al di sopra di qualsiasi limite eticamente tollerabile. Piuttosto che pregiudicare tutto l'impianto concorsuale, sarebbe più opportuno garantire il prosieguo per tutti attraverso una selezione più severa e meritocratica in occasione della successiva prova scritta».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Ultimi articoli in Politica

Ravello, Gianluca Mansi riconfermato segretario del circolo PD

Gianluca Mansi confermato alla guida del circolo delPartito Democratico di Ravello. L'elezione del rappresentante del coordinamento "Circoli Pd Costa d'Amalfi" è avvenuta nel corso dell'assemblea svoltasi ieri sera. Due erano le proposte: da una parte Gianluca Mansi (consigliere comunale di minoranza),...

Berlusconi da Ravello: «Escludo accordo col PD, chiederò agli italiani il 51%»

Nel corso del banchetto di nozze al Belmond Hotel Caruso, ieri sera Silvio Berlusconi non si è sottratto alle domande dei numerosi cronisti giunti a Ravello. Attraverso il suo ufficio stampa, in una nota, ha risposto su legge elettorale Rosatellum bis. Una coalizione con il Pd per vincere? «Lo escludo...

Il Ministro dell'Istruzione Fedeli in visita a Scala

Il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, domenica 15 ottobre prossimo sarà in visita a Scala. Alle 17, in piazza del Municipio, sarà accolta dal sindaco Luigi Mansi, dall'Amministrazione Comunale, dalla Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo Scala-Ravello,...

Fondazione Ravello: Ermanno Guerra nuovo segretario generale

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ravello, riunitosi ieri a Napoli presso la sede della Regione Campania, ha nominato un nuovo segretario generale. Si tratta di Ermanno Guerra, uomo di grande esperienza istituzionale segnatamente in ambito culturale. Tra i fedelissimi del governatore della...

Modifica al Put Campania, professionisti della Costiera incontrano il consigliere regionale Longobardi

Venerdì 29 settembre scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Praiano, l'APCA (Associazione Tecnici e Professionisti della Costiera Amalfitana) ha incontrato il consigliere regionale Alfonso Longobardi, fautore della proposta di legge - approvata dal Consiglio regionale - per la modifica e del...