Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaSindaco e vice ad assessore Bellacosa: «Ritardi auditorium? E' pura fantasia»

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Sindaco e vice ad assessore Bellacosa: «Ritardi auditorium? E' pura fantasia»

Scritto da Emiliano Amato (redazione), lunedì 7 settembre 2009 17:19:09

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2009 17:19:09

Riceviamo e pubblichiamo (non vuole essere questo ‘attacchinaggio virtuale’, come sostiene qualche arcaico politico locale) missiva con la quale il Sindaco di Ravello, Paolo Imperato, ed il suo vice, replicano all’interrogazione a firma di Adriano Bellacosa, assessore al Patrimonio e al Contenzioso della Provincia di Salerno, inoltrata la scorsa settimana al Comune di Ravello.

Nella nota l’assessore sollecitava il Comune di Ravello a prendere celeri quanto ponderati provvedimenti circa le possibilità di gestione dell’Auditorium prossimo all’inaugurazione. Intanto il Sindaco, proprio in relazione ai fatti della scorsa settimana, ha in animo di convocare una conferenza stampa ed un incontro con la cittadinanza previsti per sabato prossimo (luogo e orari ancora da stabilire), per illustrare lo "stato dell’arte" sulla questione Auditorium.

Preg.mo Avv. Adriano Bellacosa

Come preannunciato telefonicamente, riscontriamo, anche se con giustificabile ritardo (intelligenti pauca), la sorprendente nota a Tua firma del 31.8.2009, alla quale è seguito il comunicato stampa, diramato nella giornata di ieri, entrambi resi nella qualità di Assessore Provinciale al Patrimonio e al Contenzioso.
In limine, consentici di stigmatizzare la legittimazione ed il metodo rispetto ad un’iniziativa che oggettivamente si appalesa, specie nella parte in cui invoca "un compiuto chiarimento", come un’indebita ed avventata ingerenza nell’esercizio di prerogative di governo esclusive dell’Ente locale.
Con la franchezza che ci è abituale, reputiamo che le "ragioni di forte dissenso nei confronti dell’operato dell’Amministrazione Comunale", più che da una corretta percezione delle reali problematiche legate alla realizzazione dell’Auditorium O. Niemeyer, derivino, piuttosto, da un maldestro tentativo di inquinamento istituzionale, probabilmente "suggerito" da qualche "interessato detrattore locale".
Nel merito, riteniamo opportuno sottolineare l’inconsistenza dei rilievi sulla base delle seguenti sintetiche ragioni:
E’ davvero arduo desumere dall’assenza istituzionale del Comune di Ravello (peraltro rappresentato dalla parte tecnica) rispetto ad un seminario di studi dedicato al Parco della Musica di Roma, un presunto disinteresse rispetto al vitale tema dell’Auditorium di Ravello.
E’ frutto di pura fantasia l’accusa di "un ritardo stimato almeno in due anni", atteso che problemi di natura squisitamente tecnica (a noi noti) hanno impedito e di fatto ad oggi impediscono di fissare la data di inaugurazione dell’Auditorium (immagina quali sarebbero state le conseguenze anche di natura patrimoniale se avessimo programmato e organizzato eventi e convegni per il 2009, a fronte di lavori la cui ultimazione era prevista nell’ottobre 2008).
Non è revocabile in dubbio che alcun ritardo può ascriversi al Comune e, quindi, sostenere che i tempi occorrenti per la programmazione delle attività sarebbero di due anni, così come è accaduto per il Parco della Musica di Roma, significa non tener conto delle problematiche specifiche di un complesso così vasto e articolato che nulla ha a che vedere con la gestione di un auditorium di appena 400 posti.
Ad ogni buon fine, come Ti è stato telefonicamente rappresentato, se ritardo di programmazione v’è stato, esso è attribuibile a posizioni assunte in precedenza da parte di chi di fatto ha gestito la Fondazione, posizioni che hanno visto il Comune critico per le scelte operate, sfociate addirittura in un recesso di quest’ultimo dall’Ente con delibera del Consiglio Comunale nel dicembre 2007.
E’ doveroso, inoltre, chiarire che questa Maggioranza, per coerenza rispetto a posizioni in precedenza assunte, ha rappresentato, al momento del suo insediamento, le proprie perplessità in ordine alla legittimità urbanistica dell’opera, già oggetto di contestazione in sede giudiziaria da parte di Italia Nostra e di privati proprietari.
Al termine del lungo iter, con grande senso di responsabilità, il Comune di Ravello, con pieno coinvolgimento operativo dell’intero apparato tecnico, ha dato corso all’intervento, ormai prossimo all’inaugurazione.
Per memoria dobbiamo ricordarTi che la "querelle" insorta sull’Auditorium O. Neimeyer ha visto anche l’intervento dell’on. E. Cirielli attraverso un’interrogazione parlamentare a risposta scritta (sollecitata dagli Enti preposti, ancora, fino al 31.8.2009) volta a sindacare la compatibilità urbanistica della struttura e la regolarità della gara d’appalto.
Nessuno evidentemente si sognerebbe di additare l’attuale Presidente della Provincia come un coautore del "ritardo enorme accumulato", donde analoga conclusione vale, a maggior ragione, per gli scriventi!
Il tema della gestione della struttura ci ha visti personalmente sovraesposti nello sforzo di pervenire, lentamente e fra tante difficoltà, ad un modello operativo che, accanto al partner privato naturalmente disponibile (Fondazione Ravello), veda il pieno e centrale ruolo del Comune di Ravello nelle scelte fondamentali che coinvolgono i beni del territorio e la corretta programmazione dell’offerta turistica complessiva.
Questo sforzo, da mesi accompagnato dal pieno coinvolgimento della Regione Campania, si traduce nell’esigenza, non istituzionalmente abdicabile, di rivisitare, fuori da ogni logica di bieca appartenenza, l’assetto organizzativo-funzionale della Fondazione Ravello per farla percepire come "strumento" realmente al servizio dell’intera collettività locale.
Sul punto specifico, indiremo una conferenza stampa, con contestuale incontro con la collettività Ravellese, da tenersi sabato 12 c.m. in modo da illustrare compiutamente lo "stato dell’arte" e il duro lavoro fin qui svolto.
Ci auguriamo, esaurita la parentesi di questa doverosa replica, che tale processo di corretta e leale sinergia veda anche il Tuo disinteressato contributo e dell’Ente che rappresenti.
Ti anticipiamo l’invito all’incontro.
Con cordialità.

Ravello, 7 settembre 2009

avv. Paolo Imperato avv. Salvatore Di Martino

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...