Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaRinascita Ravellese: Di Martino illustra azione amministrativa di primi 18 mesi, Vuilleumier abbandona auditorium [VIDEO]

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Rinascita Ravellese: Di Martino illustra azione amministrativa di primi 18 mesi, Vuilleumier abbandona auditorium [VIDEO]

Scritto da (Redazione), domenica 17 dicembre 2017 16:05:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 dicembre 2017 20:28:43

Si è detto tutto, o quasi, ieri sera all'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello in occasione dell'incontro-dibattito pubblico indetto dall'amministrazione comunale "Rinascita Ravellese" guidata dal sindaco Salvatore Di Martino dopo i primi 18 mesi di governo a pochi giorni dalla conclusione dell'anno solare. Tempo di primi bilanci in un clima tutt'altro che natalizio: alla presenza di un centinaio di cittadini che hanno occupato le poltrone centrali della struttura di via della Repubblica, ava subito in scena lo show. Dopo una breve introduzione del sindaco Di Martino che annuncia di rispondere, dopo la presentazione dei programmi a qualsiasi domanda «alla quale noi non ci sottrarremo» dice, è il capogruppo di minoranza Paolo Vuilleumier a chiedere, forse troppo precipitosamente, la parola per dare inizio al confronto. Il primo cittadino non gli concede la possibilità d'intervento. «Potete fare le domande ma non il comizio» dice e comincia a dettare le regole del confronto prima di dare la parola al moderatore dell'incontro, il direttore di Positano News Michele Cinque. Tanto basta a Vuilleumier e ad alcuni suoi compagni di cordata per lasciare l'aula.

«Un abbandono improvviso che ha avuto piuttosto i toni di una strategia confusa che mirava ad evitare totalmente il confronto» hanno commentato gli amministratori comunali. Rinascere è rifiorire. Un germogliare ex novo. Ed è questo il vessillo- refrain che accompagna l'Amministrazione comunale nonostante i tanti malumori che si respirano in paese dopo soltanto un anno e mezzo di gestione a Palazzo Tolla. I contenuti dell'assemblea, durata circa quattro ore, hanno abbracciato tutti gli obiettivi programmatici della campagna elettorale del Gruppo di Maggioranza che ha svelato le sue verità,. Il dibattito ha lasciato spazio prima al consigliere più giovane, Raffaele Di Palma, che ha sottolineato le iniziative portate in campo, la fatica piacevole e la passione del suo confrontarsi quotidianamente, ma anche per la prima volta, con la pubblica amministrazione. A seguire l'intervento appassionato e i ringraziamenti al primo cittadino dell'assessore Natalia Pinto che ha illustrato le attività dedicate al sociale e ai bambini, con progetti che vanno dalla scuola, all'aggregazione, dalla beneficenza al tempo libero. Una parentesi dovuta, quella degli anziani, grazie al vicesindaco Ulisse Di Palma, che ha ricordato i momenti, non ultimo quello di questa sera, 17 dicembre, con la cena dedicata agli anziani. E poi, altro impegno del cardiologo l'attenzione alla memoria storica di Ravello, per i defunti, con le opere messe in campo per riportare a nuova vita il cimitero comunale, e memoria per gli eroi ravellesi delle due guerre mondiali che saranno celebrati da una specifica pubblicazione e da una giornata ad hoc il prossimo 27 gennaio. Sociale, cultura, presidio ospedaliero e poi ambiente, grazie alla relazione del consigliere Ivan Calce che ha evidenziato gli esiti più che soddisfacenti della raccolta differenziata. Appassionato e serrato l'intervento a più riprese del sindaco, Salvatore Di Martino: una panoramica che ha spaziato dalle opere pubbliche, agli incassi di parcheggi e tassa di soggiorno, numeri raddoppiati rispetto al passato. Di Martino, dopo aver confutato ogni attacco dell'Opposizione con dati alla mano, ha raccontato con la passione di chi crede nel proprio paese i progetti, come quello della Rampa Auditorium, destinata a cambiare il volto di Ravello. Una parentesi importante, quella dedicata al Maestro Cargaleiro, visto il perdurare e le sorti altalenanti della vicenda Fondazione a lui dedicata: annunciata una sorpresa in proposito, tenuta segreta come si fa con i sogni che devono essere realizzati. Infuocato, appassionato ma soprattutto capace di illuminare la densa foschia addensatasi purtroppo su una grande opportunità, quella della candidatura di Ravello e della Costa d'Amalfi a Capitale Italiana della Cultura 2020, è stato l'intervento, in risposta ad una domanda giunta in proposito, del Direttore di Villa Rufolo, Secondo Amalfitano, come sempre un vero e proprio one man show. Apparso a tratti nervoso, nel suo intervento auto celebrativo ha ferocemente attaccato Paolo Vuilleumier e la sua minoranza, definendolo "bugiardo" e gli altri "pagliacci" - non risparmiando critiche anche al Vescovado, giornale libero e mai asservito al potere - in seguito all'azione messa in campo la scorsa estate da parte dei consiglieri d'indirizzo della Fondazione Ravello circa la posizione non proprio chiara di Secondo Amalfitana quale dipendente della Fondazione e responsabile del progetto.

A chiudere l'intervento dell'ex sindaco e presidente di Ravello Nostra, Paolo Imperato che, dopo aver illustrato il quinquennio dell'Amministrazione Vuilleumier, ha sottolineato le mete raggiunte da un operato partito da lontano, e ha solleticato l'attenzione dei cittadini ricordando la" presa di una Bastiglia" di grande valore culturale, scippata, è il caso di dirlo, alla camorra: Villa Episcopio. Imperato ha anche evidenziato i numerosissimi momenti culturali e di spicco che animeranno il cartellone natalizio, una inversione di tendenza rispetto alla programmazione dell'Amministrazione Vuilleumier. A chiudere la serata evento i sentiti ringraziamenti del sindaco Di Martino alla popolazione intervenuta e a tutto lo staff, e un brindisi per lo scambio degli auguri natalizi.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Politica

Maiori, terminal bus Sita «non è di pubblica utilità»: minoranze chiedono Consiglio Comunale

MAIORI - I gruppi consiliari di minoranza, Civitas 2.0 e Orizzonte Maiori,, rappresentati dai consilgieri Enrico Califano, Valentino Fiorillo, Maria Teresa Laudano e Lucia Mammato, hanno richiesto la convocazione del Consiglio Comunale per chiedere la revoca della delibera di giunta numero 40 del 20...

2019: cinque comuni della Costiera Amalfitana al voto

Sono cinque i comuni della Costiera Amalfitana chiamati, nella primavera 2019, al rinnovo di Sindaco e Consiglio comunale. Si tratta di Atrani, Furore, Minori, Tramonti e Vietri sul Mare, per un totale di circa 15mila elettori aventi diritto (previsti in 11 mila alle urne). Mentre dal Ministero dell'Intero...

Elezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, il centrodestra salernitano trova la quadra sul nome del candidato che andrà a sfidare il dem Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, per la presidenza della Provincia di Salerno. Si tratta di Roberto Monaco, primo...

Elezioni provinciali 31 ottobre: PD candida Michele Strianese a presidenza

Sarà Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, il candidato alla presidenza della Provincia di Salerno per il Partito Democratico. Ieri sera l'assemblea degli amministratori e dei dirigenti del Partito provinciale, con in testa il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, lo ha indicato...

Edmondo Cirielli nell’assemblea parlamentare Nato: «Guerra a terrorismo impone ammodernamento e rafforzamento apparati militari»

Il deputato salernitano Edmondo Cirielli nella delegazione italiana presso l'assemblea parlamentare della Nato. Il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ha nominato Cirielli (già Questore della Camera) in rappresentanza di Fratelli d'Italia. L'assemblea parlamentare della NATO è un'organizzazione...