Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 24 minuti fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaRavello questione trasparenza: Di Palma chiede dimissione dei vertici Fondazione

Causò incendio in cui morì la madre, condannato 53enne di Tramonti

Ambiente. Sorrento, consegnata una videocamera subacquea alla Guardia di Finanza

“Capitale della cultura” si diventa. Senza prevaricazioni né gelosie

Baby gang, l’allarme di Lembo: «Serial Tv non formano coscienza civile» [VIDEO]

Sgominata baby gang: distruggevano auto tra Salerno e Cava

Vento forte e mare agitato nella notte, l'allerta meteo

Enel, 18 gennaio interruzione fornitura elettrica a Praiano

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

Scuola, iscrizioni online da oggi al 6 febbraio 2018 per anno scolastico 2018/2019

Ad Amalfi 11 nuove telecamere di videosorveglianza che già sventano tentativo di truffa

Ravello, ristorante 'Locanda Moresca' cerca personale

Direttore nel lusso della semplicità: per Flavio Colantuoni  del Monastero un premio alla carriera dal “suo” Veneto

A Nusco la Notte dei falò: 19-21 gennaio la tradizione del fuoco con musica, folclore e tipicità

Campania terza regione "riciclona" d’Italia. Record raccolta plastica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

Salerno, dal Fantady le prime novità Fantaexpo 2018: youtuber Marco Merrino direttore artistico

Addio a Dolores O'Riordan, è morta la cantante dei Cranberries

Buona la prima per i “Dolci al cioccolato” di Sal De Riso

Incredibile sulla Napoli-Salerno: cavallo a galoppo in autostrada [VIDEO]

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

Ravello, questione trasparenza: Di Palma chiede dimissione dei vertici Fondazione

Scritto da (Redazione), venerdì 18 ottobre 2013 08:36:25

Ultimo aggiornamento venerdì 18 ottobre 2013 09:31:04

Non tarda ad arrivare l'intervento del consigliere comunale Salvatore Ulisse Di Palma in merito agli ultimi risvolti generati dalla richiesta dei bilanci analitici della Fondazione Ravello, sin dal suo primo anno di attività.

«I bilanci sono online» aveva ammonito il segretario generale Secondo Amalfitano, ma da quando non è dato sapersi. «E' risibile il maldestro tentativo di far apparire me come visionario e poco attento» ha replicato Di Palma che ha chiesto, per le vie istituzionali, i bilanci dettagliati dell'attività della Fondazione.

Amalfitano sulla carta è un esecutore della Fondazione Ravello di cui il Comune è socio fondatore e dunque è tenuto ad esaudire la richiesta inoltrata dal Segretario Comunale del Comune di Ravello, socio della Fondazione. In questa situazione è assordante il silenzio dei tre rappresentanti del Comune di Ravello in seno all'ente di via Wagner.

Pubblichiamo di seguito nota trasmessa alla nostra redazione a firma del consigliere Di Palma.

Aria pulita non teme tuoni!

La vecchia saggezza popolare insegna sempre.

Perché, mi chiedo, preoccuparsi e sciogliere i cani ad una lecita e spontanea richiesta di bilanci della Fondazione Ravello?

Di cosa si dovrebbe aver paura se tutto come si dice è così trasparente?

L'aria di sospetto instaurata nella nostra comunità, poi semplice e immediata, orchestrata ad arte dai soliti noti ben informati continua, imperterrita, a seminare calunnie e sospetto verso tutto e tutti.

Per un'intera estate ho tentato di seguire, come eletto del popolo, le vicende quanto meno assurde del Ravello Festival. ( ricordate per esempio l'eliminazione dello sconto sui biglietti ai ravellesi?)

Abbiamo tentato noi del gruppo consiliare " Ravello nel Cuore " di far capire , di consigliare , qualche volta alzando anche la voce ma, sempre e comunque nella sola ottica di servire il Paese, perché "Ravello nel Cuore " non è uno slogan acchiappa voti ma, uno stato emozionale che, mannaggia a noi, ci perseguita e che ci portiamo dentro dalla nascita.

E' fin troppo facile giocare con le parole odio e amore, quando, probabilmente non se ne conosce l'esatto significato ma, non fa nulla perché siamo abituati sempre e comunque a dare la buona fede anche a chi non la merita.

Non fa nulla perché noi riusciamo a comprendere che certi valori, certi sentimenti o si posseggono altrimenti non possono essere acquistati al supermercato.

Penso che la storia, alla fine, ridefinirà un domani, non lontano, ruoli, compiti e aspettative dei tanti che nel bene e nel male si sono cimentati nel nobile e bellissimo ruolo di amministratore pubblico.

Ma, torniamo al Ravello Festival che quest'anno mi ha dato la stura e la necessità, come uomo pubblico, di conoscere i bilanci della Fondazione Ravello che , tra l'altro, vede come compartecipe il Comune stesso di Ravello, del quale io ne faccio parte come consigliere di minoranza.

Legittimo volersi documentare più approfonditamente del passato, sul modo con il quale vengono introitati e spesi soldi, tanti soldi, in buona parte anche della mia comunità (ricordate le affermazioni del segretario generale della Fondazione Ravello che affermava che tanto il nostro territorio aveva beneficiato, in termini economici dalla Fondazione stessa, tanto ... e allora, perché arrabbiarsi se si vuole conoscere a fondo come sono stati spesi i soldi pubblici e per cosa sono stati spesi?).

Spontaneo e legittimo l'interrogativo, soprattutto dopo i toni trionfalistici di certi vertici della Fondazione Ravello che vorrebbero anche essere ringraziati per il loro gratuito lavoro e sulla ricaduta , in termini economici alla nostra comunità.

Allora mi chiedo: " che male c'è nel voler conoscere lo stato dell'arte di una gestione che familiare di certo non è ma che , vale la pena ricordarlo è solo pubblica?

Devo registrare ancora il malvezzo di non rendere pubblici i bilanci, nel senso di pubblicizzarli, atteso che il segretario comunale di Ravelloin una nota del giorno 11 settembre 2013 indirizzata al segretario generale della Fondazione Ravello Dott. Secondo Amalfitano, testualmente faceva rilevare che agli atti del Comune di RAvello non esisteva nessun documento contabile della Fondazione Ravello.

E' risibile il maldestro tentativo di far apparire me come visionario e poco attento, perché a detta degli interessati i bilanci si troverebbero pubblicati on line sul sito ufficiale della Fondazione Ravello.

Basti ricordare che la mia prima richiesta di bilancio risale al 19 agosto 2013...

Ogni commento sarebbe superfluo.

Ogni risposta alla canea sarebbe inutile.

Una volta si amava dire: " carta canta! ".

Nel caso specifico al microfono , c'è purtroppo, un pesciolino.

Amici cari, si fa per dire, vi è richiesto dalla comunità un solo unico gesto virile: Dimettetevi!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...

Minori, su questione case popolari interviene l'avvocato Giovanni Maria di Lieto

Riceviamo lettera a firma dell'avvocato Giovanni Maria di Lieto di Minori in riferimento all'ultima uscita del consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto riferito ai fitti delle case popolari (clicca qui per approfondire). E pubblichiamo. Caro Direttore, mi riferisco allo scritto a firma del Sig....

Ravello, i veleni della vigilia di Natale

Gli auguri di Natale dell'Amministrazione comunale "Rinascita Ravellese", guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, sono accompagnati dal velenoso attacco alla minoranza di Insieme per Ravello senza risparmiare frecciate alla stampa, quella libera, non asservita. Festività da nervi tesi a Palazzo Tolla,...