Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa Assunzione di Maria vergine

Date rapide

Oggi: 15 agosto

Ieri: 14 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaRavello quei locali del Tennis Club...lettera di Gerardo Russo

Gusta Minori edizione 2018, Varietà il 24, 25 e 26 agosto a Minori in Costiera Amalfitana Marilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfi Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Ravello, quei locali del Tennis Club...lettera di Gerardo Russo

Scritto da (redazione), martedì 26 aprile 2011 10:54:41

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 aprile 2011 16:43:28

Riceviamo e pubblichiamo lettera del farmacista Gerardo Russo, candidato nella lista Ravello nel Cuore. Di seguito il testo.

Per chi non lo sapesse, la sala Frau altro non è che la sala situata all'ingresso del Tennis Club ed è l'attuale sede legale della Fondazione.

Non sempre questo locale ha avuto questo utilizzo. In passato, è stato uno dei pochi centri di aggregazione del nostro paese dove, all'epoca, i ragazzi come me e tanti altri over 30 e over 40 di oggi hanno avuto la possibilità di riunirsi a vedere le partite di calcio e di tennis davanti a quel televisore perennemente acceso (a proposito che fine ha fatto quel televisore) oppure ad intrattenersi con giochi di società.

D'inverno, poi, c'era quella indimenticabile stufa a legna che rendeva l'ambiente decisamente più accogliente sia per noi che per quelli che noi chiamavano"anziani".
Me li ricordo perfettamente Mario Fiore, Vincenzo Giordano, Andrea Torre, Antonio Casanova, Andrea Amato di Scala, zio Nino e tanti altri (qualcuno purtroppo non è più tra noi), impegnatissimi nelle loro infinite partite di ramino condite talvolta dagli immancabili improperi e "allucchi" quando un componente del tavolo compiva un errore imperdonabile nello scarto!

C'era, poi, il mitico Filippo Esposito (e alla fine il grande Elio Anastasio), custode del club, il quale, con i suoi modi talvolta un po' burberi, controllava che tutto andasse per il meglio pronto a rimproverare giustamente i più scalmanati fra noi quando violavamo i principali canoni della convivenza civile, ma comprensivo quando lo meritavamo.

In pratica, soprattutto d'inverno, noi ragazzi dell'epoca avevamo almeno " 'ncopp 'o tennis " come centro di ritrovo dove potevamo socializzare tranquillamente tra noi e, forse anche per questo, eravamo sicuramente meno inclini a quelle pratiche giovanili poco edificanti ormai dilaganti fra i ragazzi di oggi.
Ebbene, dopo questa digressione un po' nostalgica andiamo al sodo.

Se negli anni '80-'90 a Ravello i ragazzi di allora avevano a disposizione almeno un locale ampio dove incontrarsi e stare insieme in maniera sana, dopo una ventina d'anni la situazione sarà sicuramente migliorata e le amministrazioni che si sono succedute nel tempo avranno sicuramente individuato ulteriori spazi da destinare alla socializzazione fra i giovani ed anche fra gli anziani. E invece no!!

Non solo non si sono interessate al problema ma lo hanno addirittura aggravato!

Infatti l'amministrazione Amalfitano ha inopinatamente concesso in comodato d'uso la sala Frau alla Fondazione ( e l'amministrazione campana, spesso critica nei confronti della Fondazione, ha semplicemente avallato lo status quo).

Se l'obiettivo era quello di provocare il tracollo definitivo del Tennis Club ci erano quasi riusciti perché, oggettivamente, diventava veramente arduo se non indecoroso organizzare tornei e manifestazioni tennistiche a squadre a cui partecipano tennisti provenienti da tutta la regione senza avere a disposizione uno straccio di locale coperto dove semplicemente accogliere i tennisti degli altri Clubs (e ripararsi dalla pioggia quando piove!!).

Questa situazione è stata intollerabile soprattutto per un club tennistico ricco di tradizione come quello di Ravello che, dai tempi di Sergio e Pino Buonocore, ha sempre primeggiato e ben figurato nei tornei e nelle competizioni a squadre provinciali e regionali.

Grazie alla associazione sportiva Rebellum, all'intervento delle sponsorizzazioni di alcuni imprenditori ravellesi illuminati, all'impegno del maestro Gerardo Sorrentino(e ultimamente anche dell'istruttore Giovanni Civale) il tennis a Ravello è riuscito a sopravvivere ed, attualmente, i corsi per i bambini ed i ragazzini registrano un discreto numero di partecipanti e, sia in ambito maschile che femminile, si profila all'orizzonte qualche campioncino che garantisca il ricambio generazionale.

In quest'ottica, è chiaro che l'obiettivo principale è, innanzitutto, il riappropriarsi della sala Frau da destinare in futuro al Tennis Club.

Questo è un punto fermo che la nostra compagine perseguirà con decisione soprattutto perché i lavori di rifacimento dei locali dell'ultimo piano del Comune provocheranno, per almeno un paio di anni, lo spostamento degli uffici dall'ultimo piano al piano centrale di palazzo Tolla con conseguente perdita della sala attualmente utilizzata per gli incontri con la popolazione e per lo svolgimento dei compititi istituzionali e di rappresentanza.

Visto che, chiaramente, un'amministrazione non può essere priva di un locale idoneo dove incontrare i cittadini, la sala Frau dovrà essere restituita al Comune alla fine del 2011 senza grossi fastidi per la Fondazione che potrà tranquillamente trasferirsi all'interno di Villa Rufolo dove vi sono sale di rappresentanza di rilievo architettonico e storico molto più adatte a fungere da sede legale per la Fondazione.

Per quanto riguarda il locale dove attualmente è situato l'ufficio tecnico (ed anche la stanza attigua), anche questi due spazi saranno messi a disposizione o meglio restituiti al Tennis Club.

Infatti, fra un paio d'anni, una volta terminati i lavori dell'ultimo piano del Comune ed il ritorno degli uffici all'ultimo piano, il piano centrale si libererà e potrà ospitare l'ufficio tecnico.

Dopo avervi confuso le idee con i vari piani del fabbricato del Comune passiamo al progetto a cui tengo di più: il rifacimento del manto del campo di tennis e, soprattutto, la successiva copertura del campo di tennis.

Si studierà, insieme ai tecnici del Coni e della Soprintendenza, la realizzazione di una copertura semovente del campo di tennis con sistemi innovativi ed ecocompatibili che ne garantiranno l'uso anche nel periodo autunno-inverno.

Chiaramente un'opera del genere, associata alla disponibilità di locali attigui idonei,trasformerà il Tennis Club in una struttura sportiva polivalente di grande pregio dove tutte le attività sportive (tennis-calcetto-pallavolo) potranno essere svolte al coperto indipendentemente dalle condizioni atmosferiche unitamente anche ad altre attività del tempo libero.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Rischio frane e tragedie su coste campane, senatore Iannone interroga Ministri Ambiente e Salute

Un'interrogazione ai Ministri dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare e della Salute sulla condizione di sicurezza delle coste campane a rischio frana, per la tutela dell'incolumità dei residenti e dei tanti turisti che in questo periodo affollano le località balneari come la Costiera...

Fulvio Mormile: «Il mio impegno in Provincia per le strade della Costiera»

Una ulteriore somma di 50mila euro per lavori di messa sicurezza mediante il rifacimento del manto stradale, della Strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti. È quanto richiesto e ottenuto, nel programma di manutenzione delle strada, dal neo consigliere provinciale di Forza Italia Fulvio Mormile. «Con quest'...

Cetara, Sindaco Della Monica perde un pezzo: consigliere Montesanto lascia la maggioranza

L'atavica condizione di caos veicolare che per la maggior parte dell'anno interessa la zona alta di Cetara ha indotto il consigliere comunale Luigi Montesanto ad abbandonare il gruppo di maggioranza "Cetara d'Amare", di cui era a capo. Una scelta, quella dell'avvocato Montesanto annunciata nel corso...

Antonio Tajani cittadino onorario di Vietri sul Mare. «Gesto d'affetto da questa terra, immagine di un Sud che merita attenzione»

di Andrea Pellegrino Antonio Tajani è ufficialmente cittadino onorario di Vietri sul Mare. Ieri mattina la cerimonia ufficiale sotto gli affreschi della sala del Consiglio comunale, a Palazzo di Città nel primo comune della Costiera amalfitana. A fare gli onori di casa l'emozionato sindaco facente funzioni...

Vietri sul Mare, sindaco Benincasa resta sospeso

Francesco Benincasa resta sospeso dalla carica di sindaco di Vietri sul Mare. La prima sezione civile del Tribunale di Salerno ha rigettato il ricorso presentato dal primo cittadino sospeso per effetto della Legge Severino, scattata dopo la condanna in primo grado ad otto mesi per abuso d’ufficio. A...