Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaRavello: Imperato si è dimesso Di Martino torna in Consiglio Comunale

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Ravello: Imperato si è dimesso, Di Martino torna in Consiglio Comunale

Scritto da (Redazione), martedì 15 novembre 2011 10:56:25

Ultimo aggiornamento giovedì 17 novembre 2011 10:34:45

"Una serena quanto inevitabile scelta".

Queste parole a chiusura delle due pagine attraverso cui l'avvocato Paolo Imperato, già sindaco di Ravello, rassegna le dimissioni dal Consiglio comunale.

Come annunciato era soltanto questione di ore per una scelta già meditata all'indomani dell'ultimo responso elettorale cittadino, definito da Imperato "ingeneroso" rispetto alle attività, specie progetti di opere pubbliche, messe in campo durante i quattro anni e mezzo di amministrazione "Campana".

"Questo scranno dell'opposizione - annunciava l'ex sindaco in occasione del Consiglio Comunale di insediamento del 1° giugno scorso - sarà immaginato come un momento anche di alternanza di persone, perchè non è nemmeno giusto che di fronte a un risultato così stretto sia una sola persona a monopolizzare il ruolo dell'opposizione. Abbiamo forze e vitalità al nostro interno in grado di attraversare questi anni che ci separano di qui al rinnovo ma abbiamo soprattutto, io per primo, un dovere che è più etico, è più culturale che politico: è quello di generare momenti di formazione di una nuova classe dirigente, di generare momenti di formazione, di interesse, di passione verso la politica (...)".

A subentrare in Consiglio Comunale sarà Salvatore Di Martino, primo eletto della compagine Campana. Se il 16 maggio scorso oltre all'elezione del nuovo sindaco venne sancita la definitiva uscita di scena dell'ex sindaco Di Martino, ecco il suo ritorno "dalla finestra".

A sessant'anni suonati (li compirà a giorni) ex sindaco di Ravello dal 1985 al 1996, in passato popolarmente definito "il re", sembra avere ancora tanta energia da dare a Ravello, facendo vera e propria opposizione all'amministrazione Vuilleumier.

La proclamazione, dunque, è prevista per il prossimo Consiglio comunale, quello per la deliberazione della variazione di assestamento generale al bilancio di previsione dell'esercizio finanziario dell'anno in corso, previsto entro il 30 novembre.

17 novembre 1996, 14 anni fa - a soli 32 anni, per soli quattro voti di scarto, l'avvocato Paolo Imperato divenne il Sindaco più giovane della storia di Ravello. Ebbe la forza e il coraggio di prendere le distanze da Salvatore Di Martino, ancora ferito da quanto accaduto solo sei mesi prima ma smanioso di imporre le proprie scelte sul suo delfino che nel giugno del 1998 fu costretto a lasciare anzitempo Palazzo Tolla per effetto di una sentenza del Consiglio di Stato che in seguito al riconteggio dei voti, decretò la vittoria di Secondo Amalfitano per un solo voto.

Il 29 maggio del 2006, ancora contro Amalfitano, Paolo Imperato riesce nuovamente ad avere la meglio, stavolta per 14 voti di scarto. Salvatore Di Martino sarà il suo vicesindaco. Col tempo Di Martino, in capo a cui sono affidate tutte le maggiori responsabilità, finisce per spaccare l'amministrazione comunale a causa delle sue scelte poco ragionate e per niente discusse col gruppo che talvolta creano imbarazzo nel sindaco stesso (vedi questione affidamento Auditorium a Fondazione).

Anche questa volta Imperato non riesce a concludere il proprio mandato: dopo quattro anni di governo perde tre consiglieri comunali che dopo sei mesi rassegneranno le dimissioni causando la caduta dell'amministrazione Campana.

"La storia amministrativa dello scrivente - si legge dalla lettera di dimissioni protocollata stamani al Comune di Ravello -, fatta di scelte, spesso controcorrente, ma di certo, coraggiose, trasparenti ed imparziali, induce a rivendicare, con orgoglio e dignità, il primato della libertà sul condizionamento ed a privilegiare, così sgombrando il campo da ogni potenziale sospetto, il ruolo di Protagonista impegnato in una realtà associativa, destinata a ritrovare la funzione di 'coscienza critica del Paese', su quello (per come evidentemente immaginato da qualche miope e contraddittorio stratega) di "rassicurante" riferimento consiliare delle opposizioni.

Se si esaurisce - continua -, con questo atto, l'impegno politico-amministrativo diretto, non viene meno, tuttavia, la consapevolezza di dover difendere, in ogni sede, accanto al contributo intelligente, tenace ed intransigente che saprà di certo assicurare l'avv. Salvatore Di Martino, quale successore all'interno dell'Assise cittadina, l'immenso patrimonio di risultati conseguiti e con esso il disinteressato sostegno degli elettori del Gruppo Campana-Ravellesi Protagonisti, unici arbitri di una serena, quanto inevitabile scelta!"

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Miramare service, Mormile chiede dimissioni «e subito» dell’amministratore

La notizia del rinvio a giudizio dell’amministratore della società Miramare srl, Gabriele Di Pietro, con l'accusa di bancarotta preferenziale nel crack della SOGESA, società pubblica abruzzese di cui era presidente, rigetta ombre sulle scelte politiche in capo alla società in house del Comune di Maiori...

Amalfi, 13 luglio inaugurazione del nuovo depuratore: c’è il presidente De Luca

Sarà il governatore Vincenzo De Luca, insieme col sindaco di Amalfi, Daniele Milano, a tagliare il nastro del nuovo depuratore oggetto in quest'ultimo anno e mezzo di un adeguamento funzionale finanziato dalla Regione Campania con fondi Cipe per circa 7 milioni di euro. La messa a regime del nuovo impianto...

Maiori, progetto scuola nuova: PD contesta scelta del project financing

A Maiori prosegue il dibattito relativo al progetto del uovo plesso scolastico redatto dall'amministrazione comunale. Dopo le perplessità mosse dal capogruppo della minoranza "Orizzonte", Enrico Califano (clicca qui per rileggere l'articolo) anche il locale circolo del Partito Democratico non appoggia...

Ospedale Costa d'Amalfi in zona disagiata o no? Da Lega interrogazione a ministro della Salute

Un'interrogazione parlamentare indirizzata al Ministro della SaluteGiulia Grillo circa la mancata applicazione del "Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera" redatto dalla Regione Campania ed approvato con Decreto n. 33 del 17.05.2016 che riconosce il presidio ospedaliero della Costa...

Approvata modifica al PUT per Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina

Una notizia davvero importante per il territorio della Costa d'Amalfi: venerdì 6 luglio scorso la Commissione Urbanistica del Consiglio Regionale della Campania ha approvato il Disegno di Legge di Semplificazione in materia di Governo del Territorio. Nel testo di Legge approvato in Commissione VI è l'articolo...