Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaQuirinale: Amato e Prodi in pole. I veti di Renzi, i “voti” di Grillo

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Quirinale: Amato e Prodi in pole. I veti di Renzi, i “voti” di Grillo

Scritto da (Redazione), lunedì 15 aprile 2013 15:06:03

Ultimo aggiornamento lunedì 15 aprile 2013 15:06:03

Perché il successore di Napolitano venga eletto a larga maggioranza (due terzi dei votanti, 671 voti) potrebbero occorrere tre votazioni (la prima il 18, l'ultima venerdì 19 aprile), mentre servirà sicuramente un accordo Pd-Pdl su un nome condiviso che potrebbe rispondere a quello di Giuliano Amato (l'altro papabile Franco Marini ha ricevuto il tocco della Medusa Renzi, così come Anna Finocchiaro, impallinata al ricordo di una visita all'Ikea con scorta).

Se, invece, il nuovo Capo dello Stato sarà stato eletto soltanto con uno scarto limitato di voti in più, significa che l'alto accordo, o il basso inciucio, dipende dalle sensibilità, non c'è stato e quindi, alla quarta votazione, già da venerdì 18 aprile al pomeriggio, una maggioranza assoluta (basta un voto in più) avrà decretato il nome della più alta carica dello Stato, un Prodi per esempio, spauracchio del centrodestra ma molto apprezzato dai grillini tanto più dopo l'investitura virtuale delle Quirinarie a 5 Stelle. Anche Emma Bonino è fuori dai giochi inciucisti (o da prospettive di larghe intese e governissimi) ma anche lei va molto forte tra i grillini.

Quindi Amato-Prodi è il duo di nomi che pagherebbero premi più bassi al borsino del Quirinale: quote un po' più alte per Marini e Bonino, mentre secondo il Giornale ("Tre nomi e un jolly") c'è da aspettarsi una sorpresona finale che accontenti Berlusconi senza far esplodere il Pd. Nella partita doppia governo-Quirinale non tornano i conti. La soluzione Amato piacerebbe al centrodestra che al via libera al Colle aggiungerebbe quello al Governo a patto che venga usato un po' di riguardo verso di loro con qualche particina nel futuro cast per non essere trattati come paria politici.

La seconda soluzione, Prodi, ha il sapore dell'intimidazione nei confronti del Pdl, una specie di accordo preventivo con i grillini per quel governo del cambiamento annunciato da Bersani. I quali grillini, mentre il loro capo insulta i partiti cialtroni e rispolvera Tito Livio (a Roma si parla Sagunto è espugnata), temono infiltrazioni democratiche nel loro sistema di consultazione telematica e che il pur apprezzato ex premier possa rappresentare, alla fine, il classico cavallo di troia di una politique-politicienne che essi rifuggono come la peste. Per Berlusconi sarebbe il segnale del "via tutti dall'Italia" come ha ironizzato ma non troppo nel comizio di sabato. Perché, a proposito di comizi, la campagna elettorale da strisciante si è fatta di nuovo conclamata.

Bersani a Roma, per un appuntamento contro la povertà, ha messo in riga Renzi: s'è tolto un macigno dalle scarpe ("Certe cose nemmeno da mio padre me le faccio dire, è indecente") ma ha sortito l'effetto contrario. Dopo aver liquidato Marini ("Non lo vota nessuno") e "ammazzato" Finocchiaro (souvenir da Ikea), superando Grillo a sinistra nelle vesti di Savonarola anti-casta, Renzi attacca anche Bersani rinfacciandogli di cercare solo l'insulto. Si sente isolato, maltrattato, incompreso (un estraneo nel Pd") mentre, nel frattempo, un vecchio frequentatore di cose piddine come Fabrizio Rondolino sul Giornale ci spiega come in realtà sia entrato nelle grazie dell'ex arcinemico D'Alema che sta pian piano convincendo il partito che proprio Renzi, è il futuro altro che Barca.

Per problemi opposti (fibrillazione massima nella Lega, depressione post voto tra le file di Scelta Civica) Maroni e Monti vengono dipinti sui quotidiani come abbastanza malleabili, privi insomma di Rubiconi da attraversare ma attenti a non farsi tagliare dall'importantissima doppia partita in corso.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...