Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaPiano casa in Costa d'Amalfi, per il Pdl è applicabile

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Piano casa in Costa d'Amalfi, per il Pdl è applicabile

Scritto da Emiliano Amato (redazione), martedì 22 dicembre 2009 08:09:56

Ultimo aggiornamento martedì 22 dicembre 2009 08:09:56

"Il Piano Casa emanato dalla Regione Campania si può applicare anche in Costa d’Amalfi e nel Cilento". Ne sono convinti Fulvio Mormile, esponente del Pdl in Costa d’Amalfi, Giampiero Nuzzo, responsabile del Pdl cilentano, Bonaventura Ruocco, consulente del presidente Cirielli, Massimo Adinolfi, consulente presidente di Cirielli per il P.T.C.P., fondatori di un vero e proprio comitato tecnico/politico che ha lo scopo di fornire risposte a quei territori imbrigliati dalla burocrazia urbanistica, che addirittura pare non possano beneficiare delle occasioni fornite da una legge Nazionale con attuazione Regionale come questa.

"Noi esponenti del Pdl – fa sapere Mormile - ci sentiamo in dovere di dover fornire risposte alle richieste dei cittadini e fornire chiarezza in merito alla applicazione del piano casa. Siamo convinti che il piano casa sia attuabile nella quasi totalità dei territori delle due ed addirittura possa sbloccare molte tra le pratiche di condono edilizio, come quelle della legge n° 326/2003 per immobili ricadenti in zone vincolate.
Per questo motivo ci siamo riuniti ed abbiamo verificato i contenuti della nuova Legge Regionale sul piano casa e, grazie alla preziosa collaborazione dell’ingegnere Massimo Adinolfi, abbiamo redatto le seguenti prime note di osservazione che provvederemo a far giungere agli organi competenti, per aprire un dibattito costruttivo che fornisca maggiore chiarezza ai cittadini ed ai tanti tecnici impegnati nella professione".
La legge del Piano Casa di recente approvata dal Consiglio Regionale della Campania ha introdotto una importantissima novità, rispetto alla sua originaria stesura, che necessariamente induce a spunti di riflessione.
Infatti l’art.6 consente la possibilità di applicare il Piano Casa anche agli "edifici contenenti unità abitative destinate a prima casa dei richiedenti, intendendosi per prima casa quella di residenza anagrafica, per i quali sia stata rilasciata la concessione in sanatoria o l’accertamento di conformità, ai sensi degli articoli 36 e 37 del Decreto del Presidente della Repubblica n.380/2001, ovvero per i quali sia stata presentata, nei termini previsti dalla legislazione statale vigente in materia, istanza di condono dagli interessati, se aventi diritto, e siano state versate le somme prescritte".

Pertanto è possibile usufruire delle agevolazioni del Piano Casa, per immobili contenenti unità destinate a prima casa dei richiedenti, sui quali sia stata presentata istanza di condono edilizio anche ancora in corso di definizione, se sono state versate le somme prescritte (quali oblazioni ed anticipi di oneri concessori nel caso dell’ultimo e terzo condono edilizio).

Se gli immobili, ove pende istanza di condono edilizio, non ricadono nella fattispecie per la quale è esclusa l’applicazione del pianto casa, quella definita dall’art.3 della stessa legge, essi possono essere oggetto degli Interventi straordinari di ampliamento (nel limite del 20%) o degli Interventi straordinari di demolizione e ricostruzione (nel limite del 35%), di cui agli art.4 e 5 della stessa Legge Regionale.

Qui si pone un interessantissimo spunto di riflessione per gli immobili soggetti ad istanze del terzo condono edilizio (quelle ex L. 326/2003) in zone soggette a vincolo paesaggistico.
Orbene per questi immobili, in assenza del requisito di conformità rispetto alle vigenti norme urbanistiche, il condono allo stato non potrebbe essere rilasciato.

Però cosa oggi accade nel caso che l’abuso oggetto di istanza del terzo condono edilizio rispetti i previsti limiti indicati dal vigente piano casa, ed in particolare attenga ad opere abusive che hanno interessato un ampliamento nel limite massimo del 20% della originaria costruzione è/o la demolizione e ricostruzione di essa con un incremento massimo del 35% del suo originario volume, e venga richiesto di accedere alle misure straordinarie della Legge, ai sensi del suo art.6?

Infatti in questo caso si potrebbe configurare la conformità rispetto alle vigente normativa urbanistica, quella modificata ed integrata dalle norme straordinarie del piano casa nel previsto periodo di sua vigenza, ed il terzo condono edilizio potrebbe essere rilasciato anche in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

In sintesi, che senso avrebbe rigettare l’istanza del terzo condono edilizio, procedendo ad una demolizione di opere abusive che potrebbero poi essere immediatamente ricostruite, usufruendo delle agevolazioni previste dal piano casa?

Per informazione e segnalazioni fulvio.mormile @alice.it

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...