Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 30 minuti fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaNapoli, fronte bipartisan chiede annullamento Concorsone

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Napoli, fronte bipartisan chiede annullamento Concorsone

Scritto da Luigi Roano - IL MATTINO (redazione), giovedì 10 giugno 2010 16:00:16

Ultimo aggiornamento giovedì 10 giugno 2010 16:00:16

Un fronte bipartisan chiede l’annullamento del concorsone: dal Pd al Pdl passando per la sinistra e anche i moderati. Nove consiglieri comunali vogliono l’annullamento delle prove preselettive, una sorta di sanatoria per gli esclusi - circa 63mila persone - e una beffa per chi invece ha superato le preselezioni, circa 3700 candidati che dovrebbero affrontare le selezioni vere e proprie per l’accesso ai 534 posti messi in palio dal Comune.

Di più - venisse accolta la tesi dei consiglieri - in qualche modo si certificherebbe che c’è stato qualcosa di poco trasparente nella gestione delle preselezioni da parte del Formez. Insomma, una situazione difficilissima. Resa ancora più pesante dall’inchiesta che la Procura ha aperto ormai da tempo sulla scorta di quanto riferito dal generale dei vigili urbani Luigi Sementa.

Del resto che qualcuno abbia almeno provato a imbrogliare c’è la certezza. E il Formez come sta reagendo a questo fiume in piena che rischia di travolgerlo? Con grande decisione respingendo con forza qualsiasi ipotesi di combine o brogli. E così proprio dal Formez, che il ministro Reanto Brunetta considera un po’ il fiore all’occhiello dello Stato come strumento per selezionare la classe dirigente delle amministrazioni, arrivano nuove precisazioni: «Il nostro servizio telefonico di informazione e approfondimento sul concorso (06-82888788 o numero verde 803001) è sempre a disposizione di tutti i partecipanti, per fugare ogni dubbio e quindi evitare loro costose procedure legali».

È la posizione del presidente di Formez PA Carlo Flamment che in buona sostanza invita a non intasare i tribunali di ricorsi. Una discesa in campo - quella di Flamment - che arriva dopo le accuse di poca serietà lanciate dal sindaco Rosa Russo Iervolino e quelle di richieste di annullamento del concorso: «Dall’avvio del concorso - spiega ancora Flamment - abbiamo ricevuto decine di migliaia di telefonate e di e-mail: ad oggi il numero di quesiti inevasi è pari a zero, avendo risposto a tutti entro le 24 ore».

La disamina del presidente è puntuale: «Siamo sicuri che certi toni distruttivi che sono stati usati rispetto al concorso avranno vita corta, perché la trasparenza è stata totale e le accuse di irregolarità non hanno alcun fondamento. Del resto Formez ha 45 anni di storia e 16 anni di esperienza nei concorsi pubblici. In questo periodo abbiamo gestito centinaia di procedure senza che mai siano state sollevate ombre di favoritismi o abusi. Tutti i ricorsi presentati sono stati respinti, con addebito delle spese processuali ai ricorrenti».

Quindi l’affondo su Napoli: «Nel caso del concorso napoletano siamo stati ancora più attenti nel rispondere ad ogni domanda e nel rendere facili e trasparenti la partecipazione a tutte le fasi sensibili del concorso e l’accesso agli atti».

Il Formez e Flamment sono pronti ad accettare il confronto a viso aperto così sabato in Prefettura - insieme a Secondo Amalfitano presidente di Formez Italia società in house di Formez PA che ha gestito il concorso - verranno forniti tutti i dati del concorso, i dati sui chiarimenti richiesti dai concorrenti e le risposte su ogni eventuale residuo dubbio.

Poche ore e dal Formez arriveranno dati circostanziati. Basterà per convincere i magistrati a fermare l’inchiesta? La sensazione è che le ombre sono destinate a incombere ancora sul concorsone. Qualcuno - secondo gli inquirenti - ha provato a consegnare le domande giuste a un gruppo di candidati, tanto da creare aspettative sicure sulla conquista del posto fisso.

Inciuci, combine, accordi sottobanco non necessariamente andati a buon fine, in un concorso che resta tecnicamente pulito.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...