Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Caterina vergine e martire

Date rapide

Oggi: 25 novembre

Ieri: 24 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaMaiori, Sindaco Capone replica a Fiorillo: «La città non è sporca, tutt’altro!»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Politica

Maiori, Sindaco Capone replica a Fiorillo: «La città non è sporca, tutt’altro!»

Scritto da (ranews), mercoledì 2 maggio 2018 16:35:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 maggio 2018 16:41:45

Non tarda ad arrivare la replica del sindaco di Maiori Antonio Capone al consigliere di minoranza Valentino Fiorillo, che il 28 aprile scorso aveva tempestato di manifesti le bacheche pubbliche, contestando le scelte dell'Amministrazione comunale in merito al decoro, ai rifiuti e ai dehors. Il leader del gruppo "Civitas 2.0.", infatti, aveva denunciato una cattiva gestione dei rifiuti e criticato la neonata Società Miramare, «affidata ad un estraneo calato dall'alto, evidentemente amico dei soliti amici, già indagato per il fallimento di un'altra società di cui era presidente, che si permette di offendere i maioresi dandogli praticamente degli zozzoni» (clicca qui per leggere l’articolo). Capone, nel definire Fiorillo «imbonitore magico» e «incantatore di serpenti», gli chiede di «smettere di strumentalizzare fatti e persone». All’immagine di «un paese sporco come non mai e con rifiuti non raccolti», il Primo cittadino contrappone le fotografie di residenti e turisti che sui social mostrano «una Maiori tutt’altro che sporca». Di contro, Capone illustra i «progetti di riqualificazione di opere cruciali per la comunità maiorese» che l’Amministrazione ha in programma durante il proprio mandato, progetti che ammonterebbero a «un valore complessivo di oltre 50 milioni di Euro». Per completezza d’informazione si pubblica nota integrale.

 

La consueta abitudine a strumentalizzare fatti e persone

 

Credevo che la commedia fosse terminata il giorno delle ultime elezioni amministrative. Invece, con il sipario chiuso da tempo, ecco il gran colpo di scena. Dopo un lungo letargo (interrotto solo dalle solite denunce alla Procura della Repubblica), il nostro grande attore ritorna sotto i riflettori per lanciare - con tanto di manifesto pubblicitario e con titolone ad effetto - la nuova commedia della compagnia di giro Civitas 2.0. Uno spettacolo che racconta la storia di un discutibile mago da avanspettacolo, che utilizza la bacchetta per trasformare la verità in un intrico di congetture, illazioni ed insinuazioni. Un universo parallelo ed immaginario, ricco di scene apocalittiche: una realtà inesistente frutto di analisi superficiali e viziate dal pregiudizio e dal chiacchiericcio da comari di quartiere. Di fronte a tante illazioni, non si può rimanere inermi.

 

Punto primo: Maiori non è sporca, tutt’altro!

Lo si può constatare camminando per le vie cittadine o seguendo le attività della società attraverso i social network. In pochissimo tempo possiamo già evidenziare i buoni risultati raggiunti grazie all’impegno profuso dalle professionalità della nuova società Miramare.

 

Punto secondo: noi vogliamo un mare limpido per tutta la Costiera.

Con un progetto comprensoriale strategico avremo finalmente un sistema di depurazione delle acque all’avanguardia, che ci garantirà un mare più pulito non solo per Maiori ma per tutta la Costiera. Al contrario, il vostro progetto di depuratore, immaginato al centro della città e notevolmente impattante, si sarebbe rivelato solo un bell’affare... per i privati! E mi sorprende, giunga proprio da voi questo rigurgito di campanilismo rispetto al tema del depuratore consortile.

 

Punto terzo: la professionalità non è reato.

Infatti, le professionalità che collaborano con questa Amministrazione sono state scelte solo ed esclusivamente, e l’Imbonitore Magico lo sa bene, sulla base del merito e delle capacità individuali. A lui e ai suoi seguaci, che blaterano di legami di interesse, voglio ricordare gli incarichi affidati sotto la loro amministrazione ad addetti stampa, consulenti del verde, etc, etc… Chissà amici di chi? Di sicuro non miei. Al nostro incantatore di serpenti qualcuno dovrebbe ricordare questa celebre frase di G. Orwell: «Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri».

 

Punto quarto: opposizione "copia e incolla".

Come già spiegato al Consigliere di opposizione Califano… Il mio amico Lello non si tocca. Il consigliere Cipresso ha rinunciato all’incarico di Assessore per motivi esclusivamente personali. Oggi Lello è Consigliere Comunale di maggioranza e partecipa ai lavori di quest’Amministrazione.

La strumentalizzazione delle persone è l’attività che vi riesce meglio.

Carissimi maghetti, so già che con le vostre bacchette magiche sarete pronti a distruggere il nostro progetto sulla scuola. Certamente riproporrete un referendum, inventandovi chi sa cosa.

A voi piace tutelare i piccoli interessi, noi desideriamo lo sviluppo socio-economico del Paese.

Nonostante gli svariati tentativi di bloccare la spinta propulsiva verso l’ammodernamento di questa Città continuerò a portare avanti, insieme a tutta l’Amministrazione, i numerosi progetti di riqualificazione di opere cruciali per la comunità maiorese, per un valore complessivo di oltre 50 milioni di Euro.

Le due scuole, il Convento di S. Domenico, le barriere soffolte, il parco giochi dei bambini con il parcheggio al lungomare, e tutte le altre opere illustrate nell’ultimo Consiglio Comunale, non sono solo degli obiettivi concreti. Oggi, dopo duro lavoro, sono dei veri progetti.

Essi sono la mia migliore replica alle accuse di chi dimentica, invece, i propri disastri. Basti pensare ai debiti per 1 milione di euro contratti sulla faccenda del porto. Per non parlare di una spiaggia di 1000 metri quadri regalata ad un privato in tempo di elezioni e, che grazie al nostro tempestivo intervento, siamo riusciti a restituire ai maioresi.

L’impegno e la trasparenza dell’operato della mia compagine sono e saranno garanzia per i cittadini di un’amministrazione efficiente ed efficace.

A chi sa solo distruggere, denunciare, demonizzare, rispondo con i fatti, animato e sospinto soltanto dalla volontà di migliorare e valorizzare questa Città, donandole nuova linfa e avendo a cuore il benessere di tutti.

Leggi anche:

Maiori: Fiorillo torna a parlare e attacca Amministrazione Capone su decoro, rifiuti e dehors

Antonio Capone

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ospedale Costa d’Amalfi, Cobalto (FdI): «Ridicolo ringraziare De Luca»

Il passo indietro della Regione Campania sulla separazione del Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi dall'Azienda Ospedaliera e Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno ha tranquillizzato gli animi in Costiera Amalfitana. Ma ha anche lasciato perplessità circa le scelte del...

Ospedale Costa d’Amalfi, Piero De Luca (Pd): «Auspicabile riflessione ulteriore su riorganizzazione aziendale»

«Condivido le preoccupazioni dei sindaci della Costiera amalfitana sulla riorganizzazione aziendale del presidio ospedaliero Castiglione di Ravello». Così in una nota il deputato del Partito Democratico, Piero De Luca. «Ho raccolto le sollecitazioni che mi sono arrivate in queste ore dai tanti amministratori...

Ospedale Costa d’Amalfi fuori dall’Azienda Ospedaliera Ruggi. Mansi (PD Ravello): «La Regione faccia un passo indietro»

Il presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi sarà presto fuori dalla rete dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno. Una scelta inaccettabile che vedrà il nosocomio costiero tra le strutture afferenti all'Azienda Sanitaria Locale di Salerno. Stravolgimenti...

Vietri, disagi per lavori stradali a Raito: L'Alternativa scrive al sindaco De Simone

«Abbiamo ritenuto di portare all'attenzione del Sindaco e degli Uffici preposti la situazione paradossale venutasi a creare a Raito di Vietri sul Mare, in via Gianturco, a seguito dello "pseudo"-inizio dei lavori relativi all'allargamento della sede stradale. Sono le parole presenti in un comunicato...

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti ufficiali, chiesto incontro con governatore De Luca

Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera di giunta municipale con la quale si chiede al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, di revocare la delibera di giunta regionale, la 474 del 3 novembre, che di fatto "separa" il presidio...