Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 minuti fa S. Luigi Gonzaga

Date rapide

Oggi: 21 giugno

Ieri: 20 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaMaiori questione Porto: per minoranze 'un errore grave'

Calcio, Costa d’Amalfi: Osvaldo Ferullo nuovo allenatore

“Reumatologia: Percorsi Innovativi e Medicina di Precisione”: successo per il convegno a Vietri sul Mare

Amalfi, per Alessio Civale laurea da 110 e lode in Management Strategico

Villa Rufolo dovrà trasferire 500mila euro a Fondazione Ravello

Ravello, stop ai fuochi d'artificio per feste private e matrimoni

Viaggio di nozze in Costiera Amalfitana per difensore Barcellona Sergi Roberto

"Acqua contaminata", il Ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

Fantaexpo 2018: a Salerno arriva Zenya, il nuovo character del Festival

A Ravello la Festa della Musica è animata dagli studenti [PROGRAMMA]

Solstizio d'Estate, 21 giugno è giorno più lungo dell'anno

"Il Ritardo”, l'ultimo lavoro del regista sorrentino Luigi Pane

Costa d'Amalfi, sosta selvaggia lungo SS163: autisti SITA esasperati, chiesto incontro con Prefetto e Sindaci

A Cetara restringimento carreggiata da 4 mesi è imbarazzante [FOTO]

Mondiali: Brasile e Germania ancora favorite

Maturità 2018: Giorgio Bassani, dal 'Giardino'. De Gasperi e Moro per tema storico

Karate, i "passaggi di cintura" della scuola “Zen Do Kai” di Conca dei Marini

Maiori, sequestrata rampa abusiva al servizio di struttura extralberghiera [FOTO]

Ordine dei Commercialisti Salerno per la formazione dei revisori legali: 21 giugno il convegno

Mariella Cataldo nuova presidente Club Inner Wheel Costiera Amalfitana

“Festa della musica”: 21 giugno a Maiori tre concerti per celebrare il solstizio d’estate

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Maiori, questione Porto: per minoranze 'un errore grave'

Scritto da (Redazione), venerdì 15 aprile 2016 20:04:55

Ultimo aggiornamento venerdì 15 aprile 2016 20:04:55

Si pubblica integralmente, per una più completa informazione, manifesto congiunto a firma di gruppi di minoranza Insieme per Maiori (rappresentato da Lucia Mammato) e Città Nuova con Enrico Califano e Teresa Laudano, inerenti l'annosa questione Porto turistico.

------------------------------------------------

UN ERRORE GRAVE

Qualche anno fa Tonino I fece uno sforzo, e portò in Consiglio Comunale la discussione sul porto di Maiori. Non dette ascolto, né accettò contributi, ma si sforzò di salvare la forma.

Oggi, Tonino II (che pure allora chiedeva a gran voce il confronto) in dieci mesi non trova il momento per uno straccio di discussione politica pubblica.

Dall'uno all'altro, quasi un milione di euro tra danni e contenziosi che il primo ha lasciato in eredità al secondo e che dovremo pagare noi tutti.

Cinque anni fa l'amministrazione si scaricò di quella che considerava una patata bollente con un appalto che resterà nella storia (e nei pagherò) del comune di Maiori; oggi si profila uno spezzatino di affidamenti, proposto alla Regione dal 22 febbraio e ancora in attesa di approvazione.

Gli ingredienti:

  • centoventimila euro (più le spese) che l'Ente darà a chi vince l'appalto (che scade il 5 maggio) per cinque mesi di servizi ausiliari al porto e nella spiaggia libera attrezzata vicino al miniclub;
  • una specie di riffa su solarium, magazzini e arenile San Francesco (quasi 5000 mq): il comune li dà gratis e i vincitori li rimettono a posto con ottantamila euro più i costi di gestione per farci quello che vogliono per quattro anni. Non si capisce bene che procedura sia: se una strana specie di project financing alle vongole o una trattativa privata alla marinara con i fortunati che supereranno i generici criteri delle cosiddette "linee guida"; se a decidere sia una commissione (mai deliberata) o in splendida solitudine la responsabile del procedimento. Di certo c'è che questa ipotesi di sub-concessione (mai pubblicata sul BURC) è per noi così poco lineare, trasparente e rispettosa della concorrenza che abbiamo voluto chiedere una valutazione di liceità ad ANAC e Regione. Comunque, se si è fortunati ne uscirà vincitore qualche imprenditore "filantropo" innamorato delle proprie idee; in caso contrario, qualche generoso "benefattore" che i soldi non li paga (che certo non sarebbe stato male scoraggiare chiedendo fin d'ora il certificato antimafia).
  • a condire lo spezzatino, sull'anfiteatro (autorizzazione ex art. 24 del Regolamento del Codice della Navigazione permettendo) si appalterà un bel parcheggio a ore dall'alba al tramonto; naturalmente a singhiozzo a luglio ed agosto in caso di spettacoli.
  • dessert: riemersa come ogni anno l'isola del Sanciullo, va pagato l'annuale tributo a cinque cifre per il dragaggio dell'imboccatura.

PERCHÉ UN ERRORE? Perché il Porto non un è problema, ma una ricchezza, purchè si rispetti una condizione: l'unicità e la continuità della gestione.

Solo la governance unitaria consente un piano di medio termine, con le modifiche strutturali (molo esterno) che trasformerebbero una struttura che sopravvive a fatica in un volano di sviluppo del sistema di accoglienza e dei servizi, facendone in sostanza l'interporto turistico della Costa d'Amalfi.

E dunque è stato sbagliato consentire senza intervenire il fallimento per 150000 euro della Porto di Maiori SPA senza nemmeno una analisi dei costi e dei benefici.

E' stato ancora più sbagliato accantonare senza discutere la possibilità di una multiutility nuova, anche a capitale misto, di fatturato potenzialmente superiore al milione di euro con la previsione di integrazione della gestione portuale con i servizi territoriali.

E' stato miopee rovinoso farsi condizionare dalla disgraziata esperienza precedente e non considerare una gara a misura di aziende specializzate sollecitabili a investimenti importanti (a partire sempre dal benedetto molo esterno) a fronte di un appalto di durata adeguata.

Tant'è, questa è stata la decisione dell'Amministrazione Capone, che pure si è presentata un anno fa come amministrazione "d'impresa": una scelta difensiva quando non c'è nulla da difendere e un paese tutto da rilanciare.

E le scelte, si sa, hanno solo due possibili esiti: o pagano, o si pagano. Non ci metteremo molto a saperlo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Villa Rufolo dovrà trasferire 500mila euro a Fondazione Ravello

Con una nota prodotta nella giornata id ieri, il segretario generale della Fondazione Ravello, Ermanno Guerra, ha sollecitato il direttore di Villa Rufolo, Secondo Amalfitano, a trasferire a somma di 500mila euro dal conto corrente della villa a quello della Fondazione. Dopo le resistenze (o le cautele),...

Depurazione Vietri, interviene Michele Benincasa (PD): «Se condotta si rompe chi paga i danni?»

di Antonio Di Giovanni Non accennano a calmarsi le acque - è proprio il caso di dire - , intorno alla realizzazione della condotta sottomarina che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul Mare. Ora scende in campo il segretario del Partito Democratico vietrese, l'avvocato Michele Benincasa, che chiede...

Caos Fondazione Ravello: tutti contro tutti

Mancano quindici giorni all'inaugurazione della 66esima edizione del Festival di Ravello e in casa Fondazione si registrano tensioni forti. Dal consiglio di amministrazione del 2 giugno scorso, chiamato all'approvazione del bilancio consuntivo 2017, sono emersi nuovi contrasti che hanno nuovamente destabilizzato...

Progetto Scala ringrazia gli elettori annunciando impegno in minoranza

«Prima di intraprendere la strada ardua ma gratificante della vita amministrativa e politica della nostra Scala, sentiamo il dovere, ma anche il piacere, di ringraziare quanti hanno permesso tutto questo». Esordisce così il gruppo "Progetto Scala" guidato da Antonio Ferrigno all'indomani del responso...

Bilanci Fondazione Ravello "in rosso": chiesti 500mila euro da gestione Villa Rufolo. Amalfitano frena

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Ravello, chiamato il 2 giugno scorso all'approvazione del bilancio consuntivo del 2017, ha dato mandato al segretario generale, Ermanno Guerra, di utilizzare le complessive risorse finanziarie disponibili, relative ai tre ambiti di attività (istituzionale,...