Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Luca evangelista

Date rapide

Oggi: 18 ottobre

Ieri: 17 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniPoliticaLa battaglia di Ravello

La marijuana 'strega' il cervello dei giovani: studio della Brigham Young University svela il perché

Unisa: in Ateneo si celebrano i 30 anni del programma Erasmus

“Costruendo Unisa”: presentato il nuovo Laboratorio di Ingegneria edile-architettura

Minori rende omaggio al marò Salvatore Alfonso Amatruda: domenica 22 rito religioso e tumulazione dei resti al Cimitero

Sorrento: a Marina Piccola Daspo urbano per gli "acchiappaturisti"

Minori, lavori alla condotta: giovedì 19 sospensione idrica nella parte alta del paese

Bonus verde, ristrutturazioni e caldaie, gli sconti fiscali per la casa nella manovra 2018

Ravello Lab 2017, da 19 a 21 ottobre si discute di progettazione integrata e imprese culturali

Ravello, controlli dei Vigili agli scuolabus: tutto in regola

Piano di Zona S2: al via bando per proposte progettuali di Sostegno all’Inclusione Attiva

La Saggezza di un Popolo (37)

Ravello, Adriana Giani verso una brillante carriera forense

A Maiori noto ristorante del Corso Reginna cede gestione

Praiano: 10 novembre la consegna dei Premi Amalfiguide Coast per l’Alto Impegno Culturale

Cetara: Forum dei Giovani organizza il Carnevale, si cercano volontari

“C’eravamo tanto amati”: all’Unisa convegno sulla società italiana degli anni '70 tra cinema, musica e televisione

Scala, giovedì 19 concerto a San Cataldo con artisti danesi

Enel, 20 ottobre interruzione fornitura elettrica a Praiano

Enel, 19 ottobre interruzione fornitura elettrica a Ravello

Ministra Fedeli a colloquio con studenti del Marini-Gioia: recepisce loro istanze seduta su scale Duomo [FOTO]

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

La battaglia di Ravello

Scritto da Gabriele Bojano (Redazione), sabato 14 febbraio 2015 13:03:19

Ultimo aggiornamento sabato 14 febbraio 2015 13:11:39

di Gabriele Bojano - Corriere del Mezzogiorno del 12/2/2015)

La quiete con la tempesta in corso. A Ravello la musica è sempre la stessa, ci si azzuffa per il potere, e anche il meteo si è ormai adeguato al genius loci sdoppiandosi: da una parte c'è quello classico con isobare e precipitazioni e dall'altro quello che segna le perturbazioni della politica. E se l'uno ieri mattina tendeva al bello con un timido sole che invogliava le prime sparute comitive di turisti giapponesi a fare capolino in piazza Duomo, l'altro preannunciava sempre e solo burrasca.

Al lampo di qualche giorno fa saettato dall'ex ministro Renato Brunetta, presidente uscente, con villa vista mare a Ravello, e poi rientrante «a tutti gli effetti di legge» della Fondazione («va commissariata con massima urgenza») è corrisposto ieri il tuono di risposta del governatore Stefano Caldoro («avviate le procedure per il commissariamento»).

Si prepara quindi un temporale di quelli che nessun parapioggia riesce ad affrontare. Neppure l'ombrello sotto cui cerca di ripararsi il sindaco di Ravello e presidente «dimezzato» della Fondazione Paolo Vuilleumier.

Da quando è stato eletto, «in contrasto con le leggi e lo statuto», come asserisce il predecessore Brunetta, non ha trovato più pace. E proprio mentre Caldoro dissotterrava l'ascia di guerra, lui, «tranquillo e sereno per aver agito nel rispetto delle regole e della democrazia», rinviava la nuova seduta del consiglio d'indirizzo (dove siedono quattro rappresentanti di minoranza della Regione che tifano per Brunetta) a sabato 14, giorno di San Valentino.
«Chissà che la festa degli innamorati non sia di buon auspicio», ironizza il sindaco che è tutto tranne che guerrafondaio. «Da sindaco ero riuscito ad unire il paese dopo anni di grossa conflittualità, ora purtroppo siamo di nuovo punto e a capo».

Strano davvero il destino di questo distinto albergatore dal cognome svizzero: eletto sindaco con una lista civica di centrosinistra, è stato per anni il delfino di Secondo Amalfitano, ex primo cittadino e potente segretario generale della Fondazione Ravello, che lo ha sostenuto nell'ultima campagna elettorale, e adesso è il suo acerrimo nemico. «Secondo Amalfitano ha delle grandi capacità, di relazioni, di ambizioni, si dedica alle cose in cui crede ma è troppo autoritario,
procede a carroarmato, non si ferma davanti a niente e a nessuno», è l'opinione di Vuilleumier.

Dal canto suo Amalfitano ribatte: «La Fondazione è una mia creatura, nello statuto non a caso è scritto che il presidente deve essere personalità di comprovate capacità manageriali e scientificoculturale ed è un dato di fatto che Vuilleumier è privo di questi requisiti».

L'avvocato Salvatore Di Martino, ex sindaco e nemico giurato dell'auditorium Niemeyer, punta il dito contro Vuilleumier definendolo «uomo di grandi contraddizioni, che sulla Fondazione è stato artefice di un vero e proprio colpo di mano. Andando contro Brunetta, proprio lui che gli conferì la cittadinanza onoraria. Io da capo dell'opposizione in consiglio comunale con la lista ‘Ravellesi protagonisti' continuerò a chiedere le sue dimissioni». Insomma gli uni contro gli altri armati, in un crescendo di litigiosità che non fa bene ai ravellesi a loro volta divisi e scontenti.

Basti solo pensare che proprio a causa della lite continua andò perso il milione e mezzo di euro della Regione Campania per la gestione dell'auditorium. E ora a rischio, come sottolinea il direttore artistico Stefano Valanzuolo, ci sarebbe addirittura il Festival. Anche se Vuilleumier è tranquillo: C'è tutto il tempo per presentare il programma».

«Sono cresciuti tutti alla scuola di Lorenzo Mansi, l'ex segretario del fascio che fu sindaco di Ravello: era un piccolo dittatore - riflette il parroco di lungo corso, don Giuseppe Imperato - oggi ci sono persone come Amalfitano che esercitano il potere con prepotenza, è uomo intelligente, capace ma duro. Io sono almeno dieci anni che nelle omelie predico l'unità ma loro sono minati da questa tradizione politica di divisione che hanno nell'anima e che porta all'odio».

«Dove c'è Amalfitano - aggiunge Emiliano Amato, giornalista e direttore responsabile del sito web Il Vescovado - c'è sempre aria di battaglia». La posta in palio, i finanziamenti per il festival, e non solo, che nell'ultimo anno sono stati di circa 8 milioni di euro, è troppo alta per consentire tregue o armistizi.

«Brunetta per Ravello - osserva Alfonso Calce, storico militante di destra e titolare dell'unico bar aperto in questi giorni in piazza Duomo - è stato come De Mita per l'Irpinia, ha fatto arrivare un sacco di soldi. Meriterebbe una statua».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Berlusconi da Ravello: «Escludo accordo col PD, chiederò agli italiani il 51%»

Nel corso del banchetto di nozze al Belmond Hotel Caruso, ieri sera Silvio Berlusconi non si è sottratto alle domande dei numerosi cronisti giunti a Ravello. Attraverso il suo ufficio stampa, in una nota, ha risposto su legge elettorale Rosatellum bis. Una coalizione con il Pd per vincere? «Lo escludo...

Il Ministro dell'Istruzione Fedeli in visita a Scala

Il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, domenica 15 ottobre prossimo sarà in visita a Scala. Alle 17, in piazza del Municipio, sarà accolta dal sindaco Luigi Mansi, dall'Amministrazione Comunale, dalla Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo Scala-Ravello,...

Fondazione Ravello: Ermanno Guerra nuovo segretario generale

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ravello, riunitosi ieri a Napoli presso la sede della Regione Campania, ha nominato un nuovo segretario generale. Si tratta di Ermanno Guerra, uomo di grande esperienza istituzionale segnatamente in ambito culturale. Tra i fedelissimi del governatore della...

Modifica al Put Campania, professionisti della Costiera incontrano il consigliere regionale Longobardi

Venerdì 29 settembre scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Praiano, l'APCA (Associazione Tecnici e Professionisti della Costiera Amalfitana) ha incontrato il consigliere regionale Alfonso Longobardi, fautore della proposta di legge - approvata dal Consiglio regionale - per la modifica e del...

Fondazione Ravello: sindaco Di Martino pronto a rientrare in Consiglio d'Indirizzo. Ma in quota Regione

Il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, pronto a rientrare nel Consiglio Generale d'indirizzo della Fondazione Ravello. È stato lo stesso primo cittadino a annunciare la possibilità di vedere concretizzata la tanto auspicata centralità del Comune nel corso del Consiglio comunale svoltosi ieri pomeriggio...