Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 39 minuti fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaIpR attacca: «Scandalosa è presenza Di Martino e Imperato in Fondazione»

Cetara, 22 luglio cerimonia di consegna dei Premi costadamalfilibri 2018

Scala, 23 luglio "Open Day" al Micronido

Notte del jazz Ecm: al Ravello Festival doppio set con Theo Bleckmann, Stefano Battaglia e Michele Rabbia

Pasquale Petrolo di "Lillo & Greg" in Costiera: tappa di gusto da Sal De Riso [FOTO e VIDEO]

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

Per la tennista Maria Sharapova vacanze a Positano dopo il forfait al Wta di San Josè

Benevento, condannato per pedofilia: esce dal carcere e viene ucciso

Atterraggio d'emergenza a Londra per un aereo British Airways proveniente da Napoli

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Per Barbara Amato laurea in Psicologia Cognitiva, nella tesi il concetto di "lavoro emotivo" all’hotel “Le Sirenuse”

Scontro tra scooter a Marmorata: 28enne americano si rompe tibia e perone [FOTO]

"Tramonto dei suoni", 20 luglio concerto dell'orchestra Maiori Music Festival

Esodo estivo, tornano gli autovelox sulle autostrade

Nasce la 'rete' dei siti Unesco del Sud Italia

Mancata depurazione, Italia rischia deferimento a Corte Ue

Agerola, torna "Sui Sentieri Degli Dei": appuntamenti dal 20 luglio al 12 settembre [PROGRAMMA]

Hugh Jackman: per "Wolverine" degli X-Men vacanza tra la Costiera e Capri

Amalfi, bandita progettazione della bretella in roccia. Libererà centro storico da traffico auto

Minori tra benessere e gusto: 21 luglio Radio Castelluccio live da Otium Spa

Cetara: olio sversato nel porto, necessario intervento di bonifica. Scongiurato inquinamento marino [FOTO]

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

IpR attacca: «Scandalosa è presenza Di Martino e Imperato in Fondazione»

Scritto da (Redazione), giovedì 13 gennaio 2011 23:07:45

Ultimo aggiornamento sabato 15 gennaio 2011 09:44:26

«Finalmente nella giornata di ieri la Fondazione Ravello è uscita dall'immobilismo degli ultimi mesi, rinnovando i propri organi (Consiglio d'Indirizzo e Consiglio d'Amministrazione) nelle riunioni tenutesi a Roma ieri 12 gennaio presso la sede della regione Campania in via Poli».

Esulta il movimento di Insieme per Ravello all'indomani dell'operazione "riassetto" della Fondazione Ravello. E non mancano stoccate agli avversari di sempre che, nonostante non ricoprano alcun ruolo rappresentativo (se non di sè stessi), continuano a fare rumore.

«Apprendiamo dalla stampa di un intervento dell'ex sindaco Paolo Imperato - si legge dal documento diramato poche ore fa - che definisce scandaloso quanto è avvenuto ieri riferendosi alla conferma di Secondo Amalfitano a direttore della Villa Rufolo. Riteniamo invece che ad essere davvero scandalosa è la presenza di Paolo Imperato e Salvatore Di Martino all'interno del nuovo Consiglio d' Indirizzo della Fondazione Ravello. Sono note a tutti la mancanza di coerenza e opportunità politica nonché l'incompatibilità sopravvenuta con la partecipazione di Paolo Imperato al Consiglio d'Amministrazione del 5 gennaio u.s.».

Sulle polemiche relative alla designazione in seno al Consiglio di amministrazione del ragioniere Michelangiolo Mansi, il sodalizio rappresentato da Paolo Vuilleumier tuona: «Ancora una volta, dopo aver gettato fango su Ravello per quasi 5 anni in qualità di amministratori, l'impudente accoppiata, continua ad arrecare danni alla collettività anche da semplici cittadini di Ravello. Lo hanno fatto nel peggiore dei modi scagliandosi contro la nomina del rag Mansi a componente del CdA sostenendo che a ricoprire quella carica dovesse essere il Commissario Prefettizio quale "Sindaco" del Comune.

Anche da Roma, manco a dirlo, giungono commenti negativi sulle posizioni assunte dai nostri ex amministratori, che in questa occasione hanno avversato finanche la nomina di Michelangiolo Mansi all'interno del Cda della Fondazione sostenendo che fosse non rappresentativa.

Purtroppo ancora una volta, l'impudente accoppiata, rischia di vanificare ed oscurare con il proprio comportamento e con le proprie azioni il lavoro di tutti i ravellesi seri ed onesti (per fortuna la quasi totalità!) che, sempre e soprattutto nelle difficoltà, si rimboccano le maniche per far ben figurare Ravello cercando di accrescere la ricchezza ed il buon nome del Paese.

Ancora una volta, forse perché troppo impegnati ad osteggiare la Fondazione Ravello nel corso del proprio mandato amministrativo, Paolo Imperato e Salvatore Di Martino hanno dimostrato di non conoscere il funzionamento degli organi della Fondazione Ravello attribuendo al Consiglio di Amministrazione che ha natura solo tecnica ed esecutiva, prerogative superiori a quelle del Consiglio d'Indirizzo a cui spetta invece il compito di dettare gli indirizzi e le linee guida da seguire per l'attività della Fondazione, sostenendo che non potesse essere il ragioniere capo del comune di Ravello a ricoprire tale carica.

Cosa aspettarsi, d'altronde, da chi in qualità di sindaco del comune di Ravello, ha accettato di sedere in Consiglio d'Amministrazione lasciando che il suo vice Salvatore Di Martino sedesse invece nella vera cabina di regia della Fondazione e cioè il Consiglio d'Indirizzo ???

Noi del Movimento Insieme per Ravello formuliamo intanto a Michelangiolo Mansi le congratulazioni per la designazione ed i nostri migliori auguri di buon lavoro e la nostra solidarietà per un attacco immeritato ed ingrato soprattutto conoscendo il suo impegno profuso per Ravello ed in particolare per la Fondazione Ravello che ha seguito sin dalla sua nascita rivestendo la carica di Segretario Generale».

Non vengono trascurate, inoltre, rivendicazioni e primogeniture. «Il Movimento Insieme per Ravello attraverso i propri esponenti più rappresentativi presenti sul territorio continua a profondere senza sosta e senza risparmio il proprio impegno ed i propri sforzi per lo sviluppo sociale, culturale ed economico di Ravello. In questa vicenda un ruolo di primo piano ha svolto Secondo Amalfitano, fondatore e componente del Movimento Insieme per Ravello, che ha messo in campo tutta la propria esperienza e capacità dimostrando di sapersi impegnare per il bene del nostro Paese a prescindere dai ruoli ricoperti, contribuendo a far si che la Fondazione Ravello continuasse ad essere Istituzione di prestigio e modello di "Governance" da esportare in altre realtà regionali e nazionali.

Il Movimento Insieme per Ravello porta avanti sin dal 1995 un organico progetto di sviluppo e crescita di Ravello concretizzatosi nel "Progetto Ravello" realizzato durante la propria gestione amministrativa dal 1998 al 2006 e che ha continuato a sostenere dai banchi dell'opposizione dal 2006 al 2010 e che oggi si appresta a rilanciare ed arricchire di nuovi traguardi in occasione del prossimo mandato amministrativo.

Il perseguimento del "Bene di Ravello", la condivisione delle scelte e dei percorsi, la realizzazione di un progetto organico di sviluppo del paese, sono questi i principi che il Movimento persegue».

Il documento termina con una bordata al responsabile dell'ufficio tributi del Comune di Ravello che, poche ore prima della celebrazione del Consiglio di Indirizzo, aveva avanzato la propria candidatura alla direzione di Villa Rufolo.

«Ci colpisce non poco che a questi valori venga contrapposto il "delirio di onnipotenza" di chi autocelebrandosi e non avendone contribuito né alla nascita nè alla crescita, propone la propria candidatura a prestare la propria opera gestionale-amministrativa nella Direzione della Villa Rufolo, addirittura a titolo gratuito forse perché già funzionario dell'ufficio tributi del Comune di Ravello e facente funzioni di segretario comunale dello stesso. "Delirio" che forse proviene dall'aver gestito le appena trascorse festività natalizie confondendo e sovrapponendo ruoli, funzioni ed aspirazioni. Riteniamo che il paese abbia quanto mai necessità di segnali chiari, lineari e coerenti, soprattutto nei confronti dei più giovani. Sgombrare il campo da qualsiasi incompatibilità, confusione e sovrapposizione di ruoli e funzioni ci sembra l'obiettivo minimo da perseguire da parte di chi si autocandida anche al governo del paese».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

La Costiera Amalfitana tornerà ad essere rappresentata in Consiglio Provinciale. Nella seduta consiliare convocata a Palazzo Sant'Agostino per il prossimo 27 luglio, al primo punto all'ordine del giorno la surrogazione del consigliere provinciale Domenico Di Giorgio per cessazione dalla carica di consigliere...

Campania: via all’iter per uscita da commissariamento sanità. Soddisfazione da Costiera Amalfitana

Si è svolta ieri a Roma, presso il Dipartimento della Ragioneria dello Stato, la riunione ministeriale congiunta del "Tavolo adempimenti" e "Comitato Lea" per la verifica del Piano di rientro della Regione Campania. Nella verifica semestrale, sulla base dei risultati evidenziati dal tavolo stesso e che...

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

L'argomento Fondazione Ravello è tornato al centro del dibattito politico nel corso del Consiglio comunale monotematico celebratosi lunedì scorso (all'ordine del giorno la salvaguardia degli equilibri di bilancio). E' il consigliere di minoranza di Insieme per Ravello, Gianluca Mansi, a interrogare il...

Maiori, parco giochi Mezzacapo resta chiuso. Consigliere Fiorillo: «Trasparenza zero»

Non ritorna in funzione il parco giochi di palazzo Mezzacapo, a Maiori, che dopo due anni di abbandono - a discapito dei bambini -, sembrava finalmente aver trovato nuova vita. L'affidamento - con determina numero 81 del 21 giugno scorso - all'associazione locale #CostieraCreativa, specializzata nell'organizzazione...

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...