Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPolitica«Impegni scritti e verbali non mantenuti» Sindaco di Ravello si scaglia contro governance Fondazione

Sgominata baby gang: distruggevano auto tra Salerno e Cava

Vento forte e mare agitato nella notte, l'allerta meteo

Enel, 18 gennaio interruzione fornitura elettrica a Praiano

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

Scuola, iscrizioni online da oggi al 6 febbraio 2018 per anno scolastico 2018/2019

Ad Amalfi 11 nuove telecamere di videosorveglianza che già sventano tentativo di truffa

Ravello, ristorante 'Locanda Moresca' cerca personale

Direttore nel lusso della semplicità: per Flavio Colantuoni  del Monastero un premio alla carriera dal “suo” Veneto

A Nusco la Notte dei falò: 19-21 gennaio la tradizione del fuoco con musica, folclore e tipicità

Campania terza regione "riciclona" d’Italia. Record raccolta plastica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

Salerno, dal Fantady le prime novità Fantaexpo 2018: youtuber Marco Merrino direttore artistico

Addio a Dolores O'Riordan, è morta la cantante dei Cranberries

Buona la prima per i “Dolci al cioccolato” di Sal De Riso

Incredibile sulla Napoli-Salerno: cavallo a galoppo in autostrada [VIDEO]

Sorrento: aggressione a due ragazzi di Positano, condanna e solidarietà da sindaco Cuomo

Il teatro a Minori e in Costiera: una ricchezza per tutti  

Musica: 26-28 gennaio a Minori le lezioni del Maestro Guido Corti

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

«Impegni scritti e verbali non mantenuti», Sindaco di Ravello si scaglia contro governance Fondazione

Scritto da (Redazione), domenica 18 settembre 2016 07:13:23

Ultimo aggiornamento domenica 18 settembre 2016 07:15:42

A poche ore dalla celebrazione del Consiglio Generale d'Indirizzo della Fondazione Ravello, convocato per stamani presso la sede di viale Wagner, il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, scrive ai legali rappresentanti dell'organismo e, per conoscenza, al governatore Vincenzo De Luca e al presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora.

Una denuncia-diffida «per i gravi atteggiamenti assunti nei confronti dell'Amministrazione Comunale di Ravello, di un socio fondatore magna pars della Fondazione stessa, di una intera collettività che democraticamente si è determinata non più tardi di tre mesi fa» si legge, con invito al Consiglio d'Indirizzo chiamato ad esprimersi sulla programmazione del prossimo anno e del Ravello Festival 2017 (ci sono altri due milioni di euro da gestire) ad «astenersi dall'assumere qualsiasi decisione programmatoria e dall'adozione di qualsivoglia atto che non sia di mera ordinarietà amministrativa».

E dopo i primi cento giorni di governo della Città, il primo cittadino denuncia «una immotivata serie di atteggiamenti gravi e preoccupanti, e, soprattutto, una gestione approssimata e ombrosa» additati alla governance della Fondazione presieduta da Sebastiano Maffettone nei rapporti con Palazzo Tolla.

Di Martino, che gode - non è un segreto - del pieno sostegno politico del direttore di Villa Rufolo, parla di «atti non rilasciati e tenuti segreti a dispetto di tutti gli obblighi di trasparenza, impegni scritti e verbali non mantenuti, risultati di gestione apparentemente fallimentari. Questo un quadro che oltre ogni lecita e legittima richiesta non è stato possibile definire e appurare» e annuncia l'istituzione di una speciale commissione di accesso agli atti della Fondazione «per verificare la opportunità di avviare un'azione di responsabilità nei confronti di quanti dovessero essersi resi protagonisti di procedure dubbie o peggio illegittime ed illegali».

Non manca un fugace riferimento alla mancanza di rappresentanze del Comune di Ravello, espressione del nuovo assetto amministravo, all'interno degli organi della Fondazione. Sarebbe interessante conoscere la natura degli «impegni scritti e verbali non mantenuti».

Di seguito, per completezza d'informazione, pubblichiamo nota integrale del sindaco di Ravello.

_____________________

Ai Legali Rappresentanti delle Istituzioni Socie della Fondazione Ravello:
On.le Vincenzo De Luca - Dr. Giuseppe Canfora
Al Presidente e a tutti i membri degli Organi della Fondazione Ravello
Agli Organi di Stampa


Denuncia-diffida agli Organi della Fondazione Ravello per i gravi atteggiamenti assunti nei confronti dell'Amministrazione Comunale di Ravello, di un socio fondatore magna pars della Fondazione stessa, di una intera collettività che democraticamente si è determinata non più tardi di tre mesi fa.

L'Amministrazione Comunale, all'indomani della sua elezione alla guida di Ravello, si è responsabilmente posto il problema di non distruggere la già compromessa stagione di eventi, ed ha assunto un comportamento ispirato ad una saggia politica di riduzione del danno.

Richieste di atti, incontri informali con protagonisti vari, piccole richieste di integrazione eventi, solleciti scritti e verbali ad assumere iniziative e garantire impegni, queste le azioni poste in essere con garbo e riserbo e spirito costruttivo.

A fronte di ciò una immotivata serie di atteggiamenti gravi e preoccupanti, e, soprattutto, una gestione approssimata e ombrosa. Atti non rilasciati e tenuti segreti a dispetto di tutti gli obblighi di trasparenza, impegni scritti e verbali non mantenuti, risultati di gestione apparentemente fallimentari. Questo un quadro che oltre ogni lecita e legittima richiesta non è stato possibile definire e appurare.

Da ultimo una precisa richiesta di atti da porre a corredo del Consiglio Comunale annunciato per il 21 p.v. non è stata esaudita, ostacolando un momento fondamentale del percorso democratico per eccellenza: la celebrazione del Consiglio Comunale.

Tutto questo siamo sicuri che è rimasto ben lungi dai tavoli delle Istituzioni socie della Fondazione Ravello che, comunque, in questi mesi come per il passato non hanno lesinato aiuto e supporto alla vita della Fondazione.
Un preludio di tal fatta non lascia margini all'Amministrazione Comunale : sarà comunque convocato il preannunciato Consiglio Comunale, nel corso del quale proporremo , tra l'altro, la deliberazione di istituzione di una Commissione di Accesso agli atti della Fondazione per verificare la opportunità di avviare un'azione di responsabilità nei confronti di quanti dovessero essersi resi protagonisti di procedure dubbie o peggio illegittime ed illegali.

Si è avuto modo di apprendere di avvenute convocazioni dei Consigli di Indirizzo e di Amministrazione, da celebrarsi nelle prossime ore per deliberare impegni, programmi, strategie e assetti organizzativi per il futuro immediato e prossimo.

E' del tutto evidente che siffatto atteggiamento appare oltraggioso nei confronti di un'Amministrazione che, non solo non riceve la benché minima documentazione richiesta, ma, addirittura, viene privata di qualsivoglia ruolo di proposizione e di confronto circa le scelte per il futuro di Ravello.

Sul punto espressamente si richiede una presa di posizione anche dei legali Rappresentanti delle altre Istituzioni socie, e segnatamente del Governatore De Luca, al fine di garantire quei principi di democrazia e di correttezza istituzionale, prima ancora che giuridici, dovendo gli Organi della Fondazione ispirarsi più ad atteggiamenti da servitori della res pubblica che non da padroni di una realtà che può essere considerata a pieno titolo patrimonio del mondo.

Orbene, la presente costituisce anche invito-diffida a tutti i componenti degli Organi, ad astenersi dall'assumere qualsiasi decisione programmatoria e dall'adozione di qualsivoglia atto che non sia di mera ordinarietà amministrativa.

Tutto quanto ce lo chiede il buon senso, il dovere morale ed istituzionale, la cultura, ce lo chiede il popolo sovrano di Ravello!

Ravello 17 settembre 2016

Avv. Salvatore Di Martino
Sindaco di Ravello

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...

Minori, su questione case popolari interviene l'avvocato Giovanni Maria di Lieto

Riceviamo lettera a firma dell'avvocato Giovanni Maria di Lieto di Minori in riferimento all'ultima uscita del consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto riferito ai fitti delle case popolari (clicca qui per approfondire). E pubblichiamo. Caro Direttore, mi riferisco allo scritto a firma del Sig....

Ravello, i veleni della vigilia di Natale

Gli auguri di Natale dell'Amministrazione comunale "Rinascita Ravellese", guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, sono accompagnati dal velenoso attacco alla minoranza di Insieme per Ravello senza risparmiare frecciate alla stampa, quella libera, non asservita. Festività da nervi tesi a Palazzo Tolla,...