Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaGusta Minori, Mormile: «Ritorniamo alla nostra cultura»

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Gusta Minori, Mormile: «Ritorniamo alla nostra cultura»

Scritto da (Redazione), lunedì 19 settembre 2011 14:06:03

Ultimo aggiornamento martedì 20 settembre 2011 13:16:48

Riceviamo e pubblichiamo nota di Fulvio Mormile, consulente al turismo della Provincia di Salerno improntata al ritorno alla vera vocazione culturale di Minori, attraverso la sua manifestazione più rappresentativa: il Gusta Minori. Di seguito il testo integrale del comunicato.

La prima fase Gusta Minori nasce dall'intuito di alcuni operatori commerciali che per necessità debbono sostituirsi all'assenza delle varie istituzioni territoriali e rilanciano la più antica delle culture presenti nel nostro piccolo centro, quella gastronomica e in particolare la produzione della pasta a mano.

L' ingrediente principe è la partecipazione popolare, infatti nelle prime edizioni tutti aiutavano a titolo gratuito. Nunziatina a Giardiniell preparava litri di salsa della domenica, Preziosa, la signora Civale, Mentina, Margherita e molte altre preparavano ricci e cappelletti ,Gambardella il suo dolce di Amalfi, muoveva i primi passi la delizia del Maestro pasticciere più invidiato d'Italia, Salvatore 'e Lilina (Sal Deriso), Pantaleone la Botte impastava 9 rotol e' farina per farne 3 Ndundari.. Il successo fu immediato , l' idea era vincente .I visitatori apprezzavano vivere all' interno della cultura minorese ed ogni minorese si sacrificava per far bella figura con il forestiero.

La seconda fase ebbe altrettanto successo, Minori diviene un unico palcoscenico ,con un percorso a tema che consente al pubblico di tuffarsi nella realtà paesana attraversando palazzi storici, corti comuni, vivendo la realtà artigiana della pasta a mano e della carta direttamente alla fonte. Tutto ciò riesce a convincere le istituzioni sovra comunali ed a farlo divenire un vero e proprio evento all' interno delle manifestazioni della regione Campania.

La Terza fase :Il declino Credo che con questa edizione si sia raggiunto il fondo. La mancanza di idee, lo spreco impietoso di risorse pubbliche ,ma ancor più grave la perdita dell' identità culturale, confermata dalla totale assenza delle imprese minoresi all'evento, il loro fastidio per i disagi subiti ,il lungomare trasformato in una succursale della peggiore sagra con prodotti in vendita provenienti da ogni dove ,tutto giustificato dalla bandiera della dieta mediterranea, a Minori si è gustato di tutto tranne che prodotti nostri; infine la riproposta del tema" Il colore delle parole" di qualche anno fa ed il suo riadattamento ripagato come nuovo.

Gusta Minori non è proprietà di sindaci, né di registi o di compositori, Gusta Minori è un patrimonio culturale di ogni singolo minorese che oggi come ieri vorrebbe prestare il suo operato a titolo gratuito semplicemente per lo spiccato senso di appartenenza ,che non è di sicuro di questa classe politica.

La quarta fase E' quella che propongo, per Il ritorno alla nostra cultura ,la riscoperta della " minoresità" con l' ausilio di professionalità di spicco internazionali nel mondo della comunicazione, della programmazione, della salvaguardia della cultura locale , con strumenti programmatici di alto spessore e soprattutto con il coinvolgimento di quella parte produttiva che oggi come ieri può fare la differenza ,abbandonando gli interessi di bottega di quelle scatole cinesi create ad arte che hanno fatto di Minori un palcoscenico a buon mercato, senza avere mai negli anni avuto la moralità di renderne conto.

Lancio pertanto una proposta a chi oggi gestisce l' evento : il mio impegno personale per un nuovo modello di gestione (semmai come quello dei concerti Wagneriani) con la realizzazione di una fondazione che racchiuda il mondo dell' impresa e della società civile ,comune, provincia ,regione, ministero e quanto altro possa servire a far tornare grande Minori.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Amalfi: 26 ottobre Consiglio comunale su vendita ex Confettificio Pansa

Un Consiglio comunale per discutere la proposta di vendita, da parte della Provincia di Salerno, dell'ex Confettificio Pansa di Amalfi. La richiesta - avanzata lo scorso 7 ottobre al sindaco Daniele Milano da parte dei consiglieri comunali di minoranza Antonio De Luca, Giovanni Torre, Pasquale Buonocore...

Ravello, gestione Auditorium Niemeyer deludente. Minoranza denuncia presunte inottemperanze

A Ravello, da qualche giorno, è ripresa la programmazione cinematografica all'Auditorium nell'anonimato più totale. Non è un segreto che la gestione della struttura progettata dall'archistar brasiliana Oscar Niemeyer, oggi in capo alla società "Graficamente srl" per poco più di mille euro al mese, si...

Maiori, terminal bus Sita «non è di pubblica utilità»: minoranze chiedono Consiglio Comunale

MAIORI - I gruppi consiliari di minoranza, Civitas 2.0 e Orizzonte Maiori,, rappresentati dai consilgieri Enrico Califano, Valentino Fiorillo, Maria Teresa Laudano e Lucia Mammato, hanno richiesto la convocazione del Consiglio Comunale per chiedere la revoca della delibera di giunta numero 40 del 20...

2019: cinque comuni della Costiera Amalfitana al voto

Sono cinque i comuni della Costiera Amalfitana chiamati, nella primavera 2019, al rinnovo di Sindaco e Consiglio comunale. Si tratta di Atrani, Furore, Minori, Tramonti e Vietri sul Mare, per un totale di circa 15mila elettori aventi diritto (previsti in 11 mila alle urne). Mentre dal Ministero dell'Intero...

Elezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, il centrodestra salernitano trova la quadra sul nome del candidato che andrà a sfidare il dem Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, per la presidenza della Provincia di Salerno. Si tratta di Roberto Monaco, primo...