Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaGagliano: «Lascio il Pdl con amarezza e delusione»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Gagliano: «Lascio il Pdl con amarezza e delusione»

L'annuncio è avvenuto attraverso una nota. Una decisione che, unita alla rottura tra Udc e Cirielli, potrebbe aprire nuovi scenari in vista della prossima tornata elettorale

Scritto da (Redazione), venerdì 5 novembre 2010 14:13:14

Ultimo aggiornamento domenica 7 novembre 2010 08:52:59

Non c'è pace per il Pdl: dopo la decisione dell'Udc di abbandonare la maggioranza di Palazzo Sant'Agostino, è proprio di queste ore l'annuncio ufficiale di un altro movimento "eccellente": Salvatore Gagliano ha infatti annunciato la sua decisione di dimettersi da membro del Coordinamento Provinciale del Pdl, unita alla volontà di abbandonare il Partito. Una decisione che, unita alla rottura tra Udc e Cirielli, potrebbe aprire nuovi scenari in vista della prossima tornata elettorale.

"Non senza dispiacere - afferma Gagliano in una nota - mi vedo costretto a comunicare le mie dimissioni da membro del Coordinamento provinciale del PDL e la mia decisione irrevocabile di abbandonare il Partito, al quale pure avevo aderito affascinato dalla forte prospettiva unitaria con la quale si era presentato agli Italiani.

Posso dire di aver servito il PDL con lealtà e correttezza, impegnandomi in una campagna elettorale per le Regionali che, pur vedendomi sconfitto con onore, mi ha permesso di raccogliere - a mani nude e solo con l'appoggio degli amici veri - circa 13.000 voti di preferenza. E sempre, sottolineo sempre, mi sono messo a disposizione del Partito, senza mai recriminare o pretendere nulla, ma piuttosto ricercando le ragioni dell'armonia interna".

"Al contempo - continua Gagliano - mi sono trovato però ad assistere a una progressiva feudalizzazione del PDL, all'interno del quale sono andati moltiplicandosi i distinguo, le sigle, i gruppi, le sovrastrutture, spesso a discapito dell'originaria vocazione unitaria.

Ma ciò che ho trovato più difficile da accettare sono state le generose aperture di credito politico di cui hanno beneficiato persone che fino a ieri erano stati nostri acerrimi avversari: gente che, non di rado, ha speso una vita a combattere la cultura moderata anche sul piano ideologico, e che oggi si trova a rivestire incarichi di grande visibilità, creando rabbia e risentimento tra la nostra gente, che non dimentica le offese e l'arroganza del passato".

"Dal Partito - prosegue l'ex consigliere regionale - non ho mai preteso nulla, né ho mai aspirato a incarichi o ruoli dirigenziali dentro il PDL. Tutto quello che desideravo era mettere a disposizione della nuova forza politica il bagaglio di esperienza maturato in oltre 25 anni di attività istituzionale, che mi hanno visto prima amministratore locale, poi consigliere regionale, capogruppo alla Provincia e presidente della Commissione Statuto della Regione Campania.

Invece, come avvenuto con molti altri validi e capaci esponenti, si è ritenuto opportuno relegarmi in quella specie di limbo che è il Coordinamento provinciale: organismo affollato, pletorico, privo di qualsiasi valenza operativa. Ancora di recente, mi sono permesso di chiedere pubblicamente quel minimo di agibilità politica che mi permettesse di lavorare tra la gente, da semplice militante, per offrire il mio contributo a un ulteriore radicamento del Partito, alla vigilia di un'importantissima tornata elettorale".

Gagliano si rivolge poi ai vertici del Coordinamento, il coordinatore Antonio Mauro Russo ed il vice coordinatore Antonio Iannone: "Da entrambi, caro Coordinatore e caro Vicecoordinatore, non ho ricevuto alcuna risposta concreta, traendo così le conclusioni del caso. D'altra parte, non chiedevo rispetto solo per me, ma anche per le circa 13.000 persone che mi hanno sostenuto anche di recente, e per i tanti amici che da sempre fanno politica insieme a me.

Per correttezza, devo sottolineare l'atteggiamento del Presidente Cirielli, che proprio di recente mi ha proposto aderire all'Associazione Principe Arechi, dandomi così l'opportunità di entrare nella sua squadra di consiglieri a Palazzo Sant'Agostino, dove avrei dovuto occuparmi di Turismo. Ma era dall'organigramma del PDL che aspettavo un segno di attenzione e di rispetto, che purtroppo a tutt'oggi non è arrivato.

Finisce così per me quest'avventura nel Popolo della Libertà, che ho intrapreso un anno e mezzo fa con poco calcolo e molto cuore. E devo ammettere, con grande amarezza, di non aver trovato nel PDL quella casa dei moderati - aperta, unita e dinamica - di cui il nostro Paese continua ad avere bisogno".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Maiori, 18 dicembre Consiglio Comunale straordinario su nuovo impianto di depurazione

Consiglio comunale straordinario a Maiori sulla realizzazione del nuovo impianto di depurazione in località Demanio. L'assise cittadina, richiesta dai gruppi di minoranza "Orizzonte" e "Civitas", è convocata per lunedì 18 dicembre prossimo alle 17 nell'aula consiliare di Palazzo Mezzacapo. All'ordine...

Elezioni politiche 2018, si vota il 4 marzo

La legislatura è ormai agli sgoccioli e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ne annuncerà la fine tra due settimane, proprio a cavallo tra Natale e Capodanno. Con ogni probabilità, riporta il Corriere della Sera in un retroscena, è che il capo dello Stato scioglierà le Camere il 27 dicembre,...

Dimissioni Maffettone San Carlo, no ripercussioni su Fondazione Ravello

Non sarebbe in discussione il rapporto di fiducia tra il governatore della Campania Vincenzo De Luca e il suo consigliere alla cultura Sebastiano Maffettone dopo l'avvicendamento di quest'ultimo nel Consiglio d'Indirizzo del San Carlo di Napoli con Sergio De Felice. Da oggi tocca dunque a Sergio De Felice,...

Maffettone si dimette da CdI San Carlo, si teme per Fondazione Ravello

Sebastiano Maffettone, il filosofo dai toni gentili che il presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva chiamato un paio di anni fa a colmare il vuoto che lo stesso presidente aveva voluto (almeno, in giunta) in materia di politiche culturali, si è dimesso dal Consiglio d'Indirizzo del San Carlo....

Fondazione Ravello, domenica 17 CdI su linee guida 2018

È chiamato a discutere le linee programmatiche della Fondazione Ravello, per il 2018, il Consiglio Generale di Indirizzo convocato per domenica 17 dicembre. Alle 11, presso la sede di Viale Richard Wagner, oltre alle comunicazioni del presidente Sebastiano Maffettone e alle varie ed eventuali, l'adunanza...