Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaFurore consigliera Marchese rimette deleghe al Sindaco: «Reiterata noncuranza delle mie richieste»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

Furore, consigliera Marchese rimette deleghe al Sindaco: «Reiterata noncuranza delle mie richieste»

Scritto da (Redazione), venerdì 22 luglio 2016 21:43:08

Ultimo aggiornamento sabato 23 luglio 2016 10:21:55

Antonella Marchese, giovane e brillante consigliera comunale di Furore, rimette le deleghe ad Ambiente e Politiche Giovanili nelle mani del sindaco Raffaele Ferraioli che gliele aveva affidate all'indomani della vittoria elettorale del 1° giugno 2014. Era da temo che la più giovane amministratrice della Costiera lamentava difficoltà nell'espletamento dei suoi ruoli a supporto della Giunta comunale.

Attraverso una lettera aperta alla cittadinanza, affidata ai canali social di Facebook (che proponiamo integralmente di seguito), la Marchese spiega i motivi della sua scelta che risiedono principalmente nel mancato ascolto, da parte di Sindaco ed esecutivo, delle istanze della consigliera.

Ora bisognerà comprendere come la Marchese si collocherà in Consiglio comunale, se si staccherà dalla maggioranza formando un gruppo autonomo, magari coinvolgendo anche un altro "deluso", l'ex vicesindaco Giovanni Milo, a cui furono "inspiegabilmente" revocate le deleghe di assessore (e vicesindaco) dopo pochi mesi dalla vittoria elettorale di due anni fa.

Spett. le Signor Sindaco del Comune di Furore Raffaele Ferraioli

OGGETTO: Restituzione delle deleghe

L'attribuzione delle deleghe ad un Consigliere Comunale, specie se la delega in questione è tanto delicata e impegnativa qual è quella dell'Ambiente, ha un senso se è sottesa da un sincero rapporto di fiducia che compensi alla naturale pochezza di facoltà del semplice Consigliere Comunale.
Ciò avrebbe implicato dare seguito alle richieste del consigliere con apposito atto di Giunta , l' organo esecutivo del Comune, cui spettano ampie facoltà e poteri.
Constatata la reiterata noncuranza delle mie richieste, cui si somma un' ignobile ostilità alternata saltuariamente a dispotismo , con estremo rammarico restituisco le deleghe dell ‘Ambiente, delle Attività Produttive e delle Politiche Giovanile che con molto entusiasmo avevo accettato e per le quale tra mille difficoltà e ingratitudini mi sono modestamente adoperata.
Un utile promemoria su alcune cose intraprese.

Con riguardo alle Politiche Giovanili, ho creduto nel progetto del Forum dei Giovani, convinta che potesse essere il primo passo per svegliare le nuove generazioni dal loro torpore, effetto anche di una politica disattenta alle loro esigenze e capace soltanto di spicciole manovre clientelari.
Il Forum era un momento di coinvolgimento e condivisione istituzionale , di crescita e di scambio di idee.
Non so che fine farà dopo questo inizio così incerto e miserabilmente contrastato. Il regolamento di istituzione , dopo aver subito un subdolo rallentamento , è stato fatto proprio dalla Giunta che ha ridotto i limiti massimi e minimi di iscrizione.
L'ennesimo affronto.

Avevo indicato l'Ex Asilo come una sede possibile che potesse ospitare questo movimento giovanile embrionale, per offrire un luogo di ritrovo , di lavoro e di aggregazione, che potesse orientare le scelte dell'amministrazione verso una politica più per giovani. Molte cose bollivano in pentola.

Avevo puntato su una manifestazione estiva gastronomica e culturale, dal suggestivo nome " A Furor di Popolo", che in parte voleva recuperare la festa del Fico d' India, ma voleva essere molto di più. un evento promozionale che coniugasse teatro cultura , gastronomia e tradizione.
Non rinuncio ai miei progetti. Mi dispiace per chi mi rema contro, è solo un momentaneo rinvio.

Per quanto concerne la delega all' Ambiente ritengo sia indispensabile presidiare alcune zone del paese, Piazzale Vene e Via Nespoli particolarmente, di telecamere di Videosorveglianza, unico sistema per distogliere cittadini e forestieri dal conferire i rifiuti in barba a qualunque regola. Resto convinta di queste necessità. Se non si rintracciano i colpevoli è impossibile punirli efficacemente perché ogni accusa deve essere provata.
Mi auguro , in ogni caso, che non appena si concluda la gara di appalto il servizio sia riassegnato e si producano i previsti vantaggi derivanti da una nuova organizzazione e che al dissequestro dell'isola Ecologica seguano i necessari lavori di ristrutturazione per renderlo un centro di raccolta fatto a regola d'arte, con certi risparmi per la collettività. Perchè se i rifiuti non devono viaggiare ogni giorno, l'abbattimento dei costi è assicurato.

La materia Ambiente è importantissima quanto impegnativa e impone un assiduo interessamento. In un paese che si definisce Albergo la pulizia è il primo biglietto da visita.
Avrei avuto enorme piacere di continuare ad occuparmene , ma, ripeto, il clima in cui dovrei muovermi è insostenibile .
Occuparsi di qualcosa vuol dire esserne responsabili che a sua volta vuol dire doverne rispondere. E non posso rispondere per qualcosa che non mi è dato di fare e che troppo spesso non viene fatto da coloro a cui chiedo di farlo.

Ringrazio comunque della fiducia inizialmente accordatami;
Resto un consigliere comunale e continuerò a rappresentare gli interessi della comunità .
Con profonda delusione e amarezza,

Furore, 22/7/2016

Il Consigliere comunale

Antonella Marchese

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...

Minori, su questione case popolari interviene l'avvocato Giovanni Maria di Lieto

Riceviamo lettera a firma dell'avvocato Giovanni Maria di Lieto di Minori in riferimento all'ultima uscita del consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto riferito ai fitti delle case popolari (clicca qui per approfondire). E pubblichiamo. Caro Direttore, mi riferisco allo scritto a firma del Sig....

Ravello, i veleni della vigilia di Natale

Gli auguri di Natale dell'Amministrazione comunale "Rinascita Ravellese", guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, sono accompagnati dal velenoso attacco alla minoranza di Insieme per Ravello senza risparmiare frecciate alla stampa, quella libera, non asservita. Festività da nervi tesi a Palazzo Tolla,...