Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaFondazione Ravello: Di Martino feroce contro Sindaco e consiglieri Mansi

Tramonti, frontale tra due auto a Polvica [FOTO]

Amalfi Coast Music & Arts Festival: a Maiori concerti stasera e domani

Amalfi, si teme per sigilli ai 4 lidi prima del riesame

Climatizzazione: l'inverter che ti cambia l'estate

Scala modello per i piccoli comuni italiani. Sabato 21 a TG1 Dialogo

Società Cooperativa "La Fonte" ricerca educatori e ausiliari per la prima infanzia

Costiera Amalfitana, scoperta grossa piantagione di cannabis. Carabinieri distruggono 150 piante [FOTO]

Cetara, 22 luglio cerimonia di consegna dei Premi costadamalfilibri 2018

Scala, 23 luglio "Open Day" al Micronido

Notte del jazz Ecm: al Ravello Festival doppio set con Theo Bleckmann, Stefano Battaglia e Michele Rabbia

Pasquale Petrolo di "Lillo & Greg" in Costiera: tappa di gusto da Sal De Riso [FOTO e VIDEO]

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

Per la tennista Maria Sharapova vacanze a Positano dopo il forfait al Wta di San Josè

Benevento, condannato per pedofilia: esce dal carcere e viene ucciso

Atterraggio d'emergenza a Londra per un aereo British Airways proveniente da Napoli

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Per Barbara Amato laurea in Psicologia Cognitiva, nella tesi il concetto di "lavoro emotivo" all’hotel “Le Sirenuse”

Scontro tra scooter a Marmorata: 28enne americano si rompe tibia e perone [FOTO]

"Tramonto dei suoni", 20 luglio concerto dell'orchestra Maiori Music Festival

Esodo estivo, tornano gli autovelox sulle autostrade

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Fondazione Ravello: Di Martino feroce contro Sindaco e consiglieri Mansi

Scritto da (ilvescovado), mercoledì 27 aprile 2016 20:23:36

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 aprile 2016 20:32:51

Toccategli tutto ma non la Fondazione Ravello. E' senza dubbio questo l'argomento capace di mandare su tutte le furie Salvatore Di Martino (e di conseguenza anche Ulisse Di Palma) da quando la gestione dell'ente che organizza il Ravello Festival vede il Comune di Ravello "protagonista" (non è dato sapersi se in bene o in male) della governance.

Ad ogni modo, dopo la sfuriata di ieri in Consiglio Comunale, davanti a poco meno di dieci persone, Di Martino sceglie Il Vescovado per far comprendere le sue ragioni e per colpire di sciabola il Sindaco Paolo Vuilleumier, la consigliera Paola Mansi e per replicare al consigliere Luigi Mansi (clicca qui per leggere il suo intervento).

Ricordando che per tutta la campagna elettorale, in vista delle elezioni del 5 giugno prossimo, Il Vescovado garantirà spazi di intervento e discussione a tutti gli schieramenti politici in campo (qualora questi ne facessero esplicita richiesta) come previsto dalle vigenti norme che regolano la stampa, si pubblica, di seguito, testo integrale a firma dei consiglieri Di Martino e Di Palma di Rinascita Ravellese.

Egregio Direttore,

in allegato, replica al Consigliere Luigi Mansi.

Con preghiera di pubblicazione.

"Niente vidi, niente sacciu e niente sentii"

Durante il Consiglio Comunale svoltosi martedì 26 aprile presso Palazzo Tolla, ancora una volta è stata mortificata la democrazia, la trasparenza e il diritto dei cittadini a conoscere la verità sulle modalità di nomine, motivazioni di dimissioni e procedure, all'interno della Fondazione Ravello.

Respinta dalla maggioranza la richiesta di una commissione consiliare di indagine sull'operato della Fondazione invocata già da tempo dai consiglieri di minoranza Di Martino e Di Palma. Non ci è dato sapere se a votare contro fossero il Sindaco Vuilleumier e la Consigliera Mansi in spregio al regolamento da loro stessi voluto e votato nel 2013, o se fossero gli Amministratori della Fondazione Vuilleumier e Mansi per coprire magagne della Fondazione; non lo sappiamo anche perché le belle statuine presenti, vestite da Consiglieri Comunali, nulla hanno dichiarato se non battute da avanspettacolo fuori verbale. Evviva la trasparenza ed il conflitto di interesse!

Nulla è dato sapere ai cittadini ravellesi, come se la Fondazione fosse un'azienda privata e non un ente che gestisce fondi per la stragrande maggioranza pubblici. Nulla è dato sapere sul perché da cinque mesi non si pagano gli stipendi ai lavoratori, nulla è dato sapere su nuovi corposi contratti, nulla è dato sapere su programmi e progetti.

Messa all'angolo la tanto scimmiottata centralità del Comune, sbandierata in questi ultimi tempi da Vuilleumier, a favore di un "cerchio magico" familistico e domestico finalizzato a garantire privilegi a parenti ed amici in vista delle prossime elezioni amministrative.

La paura è proprio quella di fare uscire fuori verità impopolari, ed evitare che la collettività possa prendere atto di quanto realmente sta accadendo all'interno del cerchio magico tra incarichi e nomine!

La maggioranza capeggiata da Vuilleumier, tra l'altro, esprime all'interno del Consiglio di Amministrazione della Fondazione una propria figura politica, la dott.ssa Paola Mansi, che dovrebbe essere la portavoce nonché il collegamento tra la Fondazione Ravello ed il Comune ma, in barba alla democrazia, la doppia consigliera svolge in maniera assolutistica il difficile ruolo, per lei, di rappresentante del popolo con un atteggiamento personalistico che ricorda la singolare espressione del "Niente vidi, niente sacciu e niente sentii". Vergognoso il silenzio dei due alle bordate del Mansi contro la Fondazione!

La "fuga" dal Consiglio di Luigi Mansi, consigliere comunale (ancora per poco) di "Ravello nel cuore", dopo la sua lettera precompilata e piena di inesattezze, non gli ha consentito di ascoltare la replica di Di Martino alle sue pretestuose invettive. Ha preferito scappare teatralmente per evitare un confronto nel corso del quale sarebbero state messe a nudo verità nascoste anche sul suo conto.

Per rassicurare gli animi e soprattutto i "cuori" nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma e Rinascita Ravellese è la chiara sintesi tra esperienza, partecipazione e responsabilità politica quale seria e rinnovata alternativa a questo confuso, improvvisato scenario di politici e politicanti dell'ultima ora che auspicano scenari allucinati, senza progetti e valide alternative per un paese che non deve stare solo nel cuore ma anche nella testa e nelle mani di persone competenti e piene di buona volontà per riportare alla normalità il percorso virtuoso , ahinoi, interrotto da tempo!

Al populismo del Consigliere Mansi rispondiamo preoccupati da un lato, ma rasserenati da un altro. Preoccupati perché se il nuovo ed il futuro sono incarnati da un Consigliere (ancora per poco) che: liquida la Fondazione come se fosse un orpello inutile per il paese; non si preoccupa del rispetto delle leggi e dei regolamenti a prescindere dalla materia del contendere; non si preoccupa di decine e decine di lavoratori e delle loro famiglie che dalla Fondazione vengono occupati e retribuiti (crediamo che alcuni di questi beneficiati dalla Fondazione siano di sua intima conoscenza); non si preoccupa della funzione di volano per il turismo ravellese che la "Fondazione" svolge ; si preoccupa solo di fare teatro in Consiglio Comunale e scappare dalla realtà e dalle responsabilità; orbene, se questo è il nuovo ed il futuro siamo preoccupati perché vuol dire che nel 2016, a Ravello, c'è ancora chi pensa che i cittadini possano essere trattati da sciocchi creduloni. Siamo rasserenati perché le parole del Consigliere (ancora per poco) Luigi Mansi suoneranno come vero e proprio allarme alle orecchie di qualche migliaio di Ravellesi che vive di turismo e cultura, di qualche centinaio di lavoratori che con la Fondazione e con i progetti da essa messi in campo per milioni di euro hanno lavorato e guadagnato da vivere, di decine di imprenditori che dalla Fondazione ricavano promozione e indotto per le loro attività alberghiere, di ristorazione e commerciali.

Sicuramente il Consigliere (ancora per poco) Luigi Mansi avrà il supporto di quanti, non Ravellesi, non vedono l'ora di rimettere le mani su Villa Rufolo, non chiedono di meglio per contrastare l'arrivo a Ravello di tanti progetti e finanziamenti.

Bravo Mansi, tu e il tuo dotto dottore capolista siete veramente il nuovo ed il futuro: il nuovo nulla e il futuro fallimento.

Avv. Salvatore Di Martino Dr. Ulisse Di Palma

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

La Costiera Amalfitana tornerà ad essere rappresentata in Consiglio Provinciale. Nella seduta consiliare convocata a Palazzo Sant'Agostino per il prossimo 27 luglio, al primo punto all'ordine del giorno la surrogazione del consigliere provinciale Domenico Di Giorgio per cessazione dalla carica di consigliere...

Campania: via all’iter per uscita da commissariamento sanità. Soddisfazione da Costiera Amalfitana

Si è svolta ieri a Roma, presso il Dipartimento della Ragioneria dello Stato, la riunione ministeriale congiunta del "Tavolo adempimenti" e "Comitato Lea" per la verifica del Piano di rientro della Regione Campania. Nella verifica semestrale, sulla base dei risultati evidenziati dal tavolo stesso e che...

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

L'argomento Fondazione Ravello è tornato al centro del dibattito politico nel corso del Consiglio comunale monotematico celebratosi lunedì scorso (all'ordine del giorno la salvaguardia degli equilibri di bilancio). E' il consigliere di minoranza di Insieme per Ravello, Gianluca Mansi, a interrogare il...

Maiori, parco giochi Mezzacapo resta chiuso. Consigliere Fiorillo: «Trasparenza zero»

Non ritorna in funzione il parco giochi di palazzo Mezzacapo, a Maiori, che dopo due anni di abbandono - a discapito dei bambini -, sembrava finalmente aver trovato nuova vita. L'affidamento - con determina numero 81 del 21 giugno scorso - all'associazione locale #CostieraCreativa, specializzata nell'organizzazione...

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...