Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaFondazione Ravello consiglieri replicano a sindaco Di Martino: «In passato le poltrone le ha conservate per sè»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

Fondazione Ravello, consiglieri replicano a sindaco Di Martino: «In passato le poltrone le ha conservate per sè»

Scritto da (Redazione), venerdì 27 gennaio 2017 10:53:25

Ultimo aggiornamento venerdì 27 gennaio 2017 11:30:16

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma dei consiglieri d'Indirizzo della Fondazione Ravello Giuseppe Liuccio, Lelio Della Pietra e Gianpaolo Schiavo, replica alle dichiarazioni rese dal sindaco di Ravello Salvatore Martino seguitealla sentenza del TAR con cui ha respinto la richiesta cautelare avanzata dai tre consiglieri della delibera di Consiglio Comunale numero 46 del 24 settembre del 2016 con cui l'assise aveva approvato un disciplinare per la designazione, il controllo e la revoca dei rappresentanti dell'Amministrazione comunale negli organismi partecipati dall'ente locale. Segue testo integrale.

Egregio Direttore,

visto che il Suo quotidiano per primo ha dato spazio al comunicato del Sindaco di Ravello rivolto a noi in forma diretta, approfittiamo della consueta cortese ospitalità per rispondere in via altrettanto diretta al Sindaco.

In breve:

a) sconcerta il colorito linguaggio con cui, in modalità evidentemente "politica" - da avvocato Di Martino non avrebbe parlato di soldi della comunità impiegati nella difesa, bensì di difesa necessitata dei diritti -, il Sindaco muove recriminazioni a noi tre che politica non facciamo, tanto meno locale (é noto a tutti che le nostre residenze e gli interessi professionali sono fuori da Ravello);

b) siamo certi che nessuno dei Ravellesi (neppure i sostenitori più appassionati dell'avv. Di Martino) possa aver pensato anche solo per un attimo che qualcuno di noi tre abbia mancato di rispetto alla loro Città, oltre che alla dignità culturale e sociale del territorio.

L'appartenenza propria e famigliare di Gianpaolo Schiavo a quella Comunità, l'intenso vissuto di Giuseppino Liuccio, l'affetto che lega da generazioni la famiglia Della Pietra a Ravello, impediscono di poter essere additati quali "nemici" della cittadinanza ravellese, e contemporaneamente fanno sì che nessuno di noi si consideri sottoposto a una politica arrogante che non riconosce competenze e professionalità, ma solo logiche di appartenenza e servilismo incondizionato, da controllare a proprio piacimento;

c) è incomprensibile il richiamo a dichiarazioni da noi rese "nel corso dei vari Consigli di Indirizzo", poiché soltanto in quello del 12 novembre abbiamo chiesto che la Fondazione fosse tutelata rispetto alle affermazioni (quelle su una stampa al soldo della Fondazione si presentavano al limite della querela) fatte dal Sindaco nel corso del Consiglio Comunale del 24 settembre;

d) se il massimo "Consesso Ravellese, il Consiglio Comunale" emana provvedimenti illegittimi, nella specie il regolamento che pone in serio pericolo quell'autonomia della Fondazione negli anni sempre salvaguardata (e sul punto il TAR non si è pronunciato), opporsi a quel provvedimento non è stato un atto di arroganza o di provocazione, ma una doverosa attività a tutela dell'Istituzione di cui si è parte;

e) non c'entra nulla il ricorso al TAR con la difesa di "poltrone", che peraltro l'avv. Di Martino una volta uscito sconfitto dalla precedente tornata elettorale ha ben saputo conservare per sé, non dando ascolto all'epoca a quel richiamo alla "democrazia" che oggi invoca nei nostri riguardi.

Per quelle "poltrone", poi, da oltre due anni partecipiamo regolarmente a Consigli di Indirizzo e di Amministrazione senza aver mai sollecitato neppure il rimborso delle spese di viaggio (da Roma, da Bari, da Napoli) o di soggiorno; per le "poltrone" abbiamo ottenuto complessivamente 10 biglietti omaggio, in media 3,33 per ciascuno di noi, una percentuale infinitesimale rispetto agli omaggi che il Festival concede (basta andare a guardare i dati dei più recenti spettacoli, oppure chiedere conto alla Fondazione delle spese per "rappresentanza" sostenute in occasione delle ultime festività).

Nessuno di noi, infine, ed è la cosa più importante, ha sollecitato e ottenuto altri vantaggi per sé o per persone a sé vicine dalle attività artistiche della Fondazione, non abbiamo sistemato artisti o piazzato spettacoli magari attraverso agenzie, associazioni, enti culturali privati a noi collegati direttamente o indirettamente;

f) se continueremo a non essere posti in condizione di esercitare con pienezza di funzioni i nostri compiti, ben presto le poltrone che reclama Di Martino saranno liberate. Prima, però, con la consueta onestà morale e intellettuale nonché linearità di comportamenti, porteremo a compimento la raccolta di dati sulle molte inadempienze, finora da noi sempre evidenziate e denunciate dall'interno, che hanno contrassegnato alcuni atti della Fondazione, anche riguardanti richieste specifiche e interessate dell'Amministrazione Comunale (basti pensare che il programma di fine anno è stato reso noto dal Comune il 4 dicembre, quando il Consiglio di Amministrazione chiamato ad approvarlo, e soprattutto a stanziare la relativa spesa, non si era ancora riunito, e quello di Indirizzo, che avrebbe dovuto dettare le linee guida di quegli eventi, volutamente non era stato neppure convocato);

g) da ultimo, siamo nuovamente costretti a contestare decisamente le critiche rivolte al Festival 2016 "sul piano dei risultati", che, come si sa, per l'avv. Di Martino significa suddividere il costo degli eventi per il numero degli spettatori.

Con quel sistema si fa commercio ...non si valuta una manifestazione culturale di elevato prestigio!

Cordialmente

Giuseppino Liuccio

Gianpaolo Schiavo

Lelio della Pietra

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Fondazione Ravello, sabato 20 nuovo Consiglio d'Indirizzo

È convocato per domani, sabato 20 gennaio, alle 11, a Napoli, presso gli uffici della Giunta Regionale Campania di via Lucia, il Consiglio Generale di Indirizzo della Fondazione Ravello, All'ordine del giorno, oltre alle comunicazioni del Presidente e all'approvazione del verbale della seduta precedente,...

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...

Minori, su questione case popolari interviene l'avvocato Giovanni Maria di Lieto

Riceviamo lettera a firma dell'avvocato Giovanni Maria di Lieto di Minori in riferimento all'ultima uscita del consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto riferito ai fitti delle case popolari (clicca qui per approfondire). E pubblichiamo. Caro Direttore, mi riferisco allo scritto a firma del Sig....