Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Agnese di Assisi

Date rapide

Oggi: 16 novembre

Ieri: 15 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Villa Maestrale - Ravello Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaFondazione Ravello, assemblea del "volemose bene" non produce risultati. Si abbassano i toni e si attende commissario /VIDEO

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Fondazione Ravello, assemblea del "volemose bene" non produce risultati. Si abbassano i toni e si attende commissario /VIDEO

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 febbraio 2015 11:13:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 febbraio 2015 19:24:14

Sono finalmente disponibili le immagini dell'incontro di venerdì scorso indetto dall'Amministrazione comunale di Ravello, guidata da Paolo Vuilleumier (ci scusiamo per il ritardo con il quale vi informiamo), allo scopo di fare chiarezza sulla questione Fondazione Ravello. Presenti al fianco del sindaco tutti i consiglieri comunali, fatta eccezione dell'assessore Nicola Fiore che si trovava all'estero e che ha fatto recapitare una missiva letta ai circa duecento cittadini ravellesi intervenuti. In tribuna, come annunciato, gli ex sindaci Salvatore Di Martino e Secondo Amalfitano, quest'ultimo giunto in sala con qualche minuto di ritardo "scortato" da alcuni giovani sostenitori.

Insolito quanto imbarazzante il distacco tra lo storico leader di Insieme per Ravello e i suoi "discepoli" che in questa battaglia sostengono, compatti, il sindaco Vuilleumier. Assenti gli albergatori.

Nel corso dell'assemblea il sindaco Vuilluemier ha ricostruito con carte alla mano, proiettate sullo schermo gigante, tutto l'iter burocratico che ha prodotto il pastrocchio della doppia presidenza, della presunta illegittimità delle sedute di Consiglio d'indirizzo fino alla richiesta di commissariamento e alle dimissioni dello stesso Vuilleumier che dice di aver rispettato le regole, lo statuto e la democrazia.

«Oggi dobbiamo porci con animo costruttivo al domani. Spero non ci sia il commissariamento ma la convocazione del cdi da parte del presidente (Brunetta ndr) perché i revisori dei conti hanno individuato in lui il presidente, oppure potranno convocare loro un nuovo cdi per trovare la soluzione migliore».

«Il commissariamento sembra voler espropriare il Consiglio di Indirizzo regolarmente insediato chiamato a decidere. Sembra che si voglia calpestare la democrazia».

Questi i passaggi salienti di Vuilleumier che tende a smorzare gli animi nonostante i feroci attacchi ricevuti e si rivolge proprio al suo ex mentore Secondo Amalfitano: «Il sogno che è anche mio (riferendosi al Progetto Ravello ndr), di questo gruppo e della gente che vedo qui. E' un sogno al quale io credo dal 1995, l'anno delle 1000 mazze da golf (il riferimento va alle anticipazioni di Salvatore Di Martino che annunciava di qualche giorno la bruciante sconfitta elettorale dell'epoca, la prima di Insieme Per Ravello nda), portato avanti in otto anni di amministrazione, cinque di opposizione e quasi quattro da sindaco». Vuilleumier sottolinea come il progetto vada attualizzato in base alle nuove esigenze.

A prendere la parola il capogruppo di Insieme per Ravello i Consiglio Comunale Franco Lanzieri che ha predicato concordia, cercando di ricucire la spaccatura che vive l'elettorato di Insieme per Ravello diviso in due fronti: quello pro Vuillemier e l'altro pro Amalfitano.

«Tutti noi sappiamo l'importanza della Fondazione per Ravello, sempre ben gestita, la sua fama e la sua visibilità è sotto gli occhi di tutti, contribuisce all'economia, ricaduta economica. E' nostro dovere mantenerla e cercare di potenziarla» esordisce Lanzieri che poi spiega «Il cordone ombelicale che legava Fondazione al Comune si è andato assottigliando nel tempo». Lanzieri vorrebbe che tra Comune e Fondazione si adottasse l'idea della squadra «così abbiamo fatto per l'ospedale. Bisogna lasciare da parte i personalisti. Nell'ultimo periodo le posizioni dono state rigide, c'è stato poco dialogo tra Fondazione e Comune, e si è data un'immagine negativa di Ravello. I panni sporchi bisogna lavarsi in casa».

Ad intervenire anche il consigliere Paola Mansi, da sempre legata a Secondo Amalfitano ma che in questa vicenda ha scelto, senza riserve, di sostenere il suo sindaco. E' proprio lei a spiegare l'attuale concetto di centralità del Comune partendo dalla sua storia politica. «Mi sono avvicinata dieci anni fa alla politica grazie a una persona (Amalfitano ndr) e al progetto Ravello. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Ho potuto toccare con mano la forza e la capacità, nell'organizzazione del Festival, nella gestione di Villa Rufolo e spero anche per l'Auditorium e Villa Episcopio.

Fondazione Ravello è un progetto di questo gruppo Insieme per Ravello, abbiamo lottato per l'Auditorium. Altri hanno giocando a poker. Fondazione non può essere terreno di scontro o di rivalsa politica. Noi siamo e saremo per la gestione integrata dei tre beni in capo a Fondazione Ravello.

Fondazione Ravello esiste fin quando esiste Ravello e chi la amministra. Noi non siamo per la centralità del Comune non come la intende qualcuno ma siamo per la partecipazione: deve essere indipendente dall'ente comune ma suo alleato. Noi, inteso come Comune di Ravello che rappresentiamo, non siamo per il sindaco presidente della Fondazione Ravello per curricula, ma perché un sindaco eletto deve rappresentare la Fondazione di Ravello, perché democraticamente eletto.

Questo è rispetto delle regole alla base dello statuto ma per il civile vivere democratico». La Mansi fa capire che quella di Vuilleumier vuole essere una presidenza pro tempore e spiega i motivi che da circa un anno l'hanno portata a staccarsi dal coordinamento locale di Forza Italia. Poi arriva il momento di Secondo Amalfitano e Di Martino (video numero 3).

Continua...

Immagini in basso a cura di Salvatore De Iulis

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Politica

Minori, Mormile replica a Reale: «Mai osteggiato il PUC, maggioranza avvii subito procedure»

Continua il dibattito politico sulla questione, a Minori, della strada di accesso al borgo di Via Casa Cumbolo, ad oggi raggiungibile soltanto tramite centinaia di gradini. Lo scorso 12 novembre da Palazzo di Città è arrivato il via libera all'Ufficio Tecnico Comunale per l'esecuzione dell'opera, con...

Minori, Andrea Reale su strada Casa Cumbolo: «Da Mormile solo propaganda elettorale»

«Il consigliere Mormile tenta in via propagandistica di prendersi da solo un merito che, se c'è, è collegiale». A dichiararlo è il sindaco di Minori Andrea Reale dopo l'approvazione, da parte del Consiglio Comunale, della tanto attesa rampa viaria di collegamento all'isolato borgo di Via Casa Cumbolo....

Minori, strada accesso a Via Casa Cumbolo: Consiglio comunale approva all'unanimità

A Minori il Consiglio Comunale ha approvato ieri, all'unanimità, l'ipotesi progettuale risultata immediatamente cantierabile di una strada di accesso al borgo di Via Casa Cumbolo. Qui i residenti, di cui molti anziani, per raggiungere il centro sono costretti a percorrere centinaia di gradini, e da circa...

Fondazione Ravello, modifiche statutarie: Sindaco "offre" Auditorium e chiede più poteri

Alla richiesta del governatore Vincenzo De Luca di una struttura semplificata per la nuova governance della Fondazione Ravello in vista dell'imminente scadenza delle cariche statutarie, il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino risponde con un'ipotesi di gestione unitaria dei tre beni pubblici del...

"Struttura semplificata": De Luca indica modifica a statuto Fondazione Ravello. Poi nuove nomine

di Emiliano Amato Una struttura semplificata che risponda con maggiore efficacia alle esigenze del perseguimento degli scopi e delle finalità statutarie. È quanto immaginato dal governatore della Campania Vincenzo De Luca per la nuova governance della Fondazione Ravello in vista dell'imminente scadenza...