Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 minuti fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaFondazione parla De Masi: "Non sono voluto restare"

Galleria d’Arte a Ravello cerca addetti vendite

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

A Napoli la galleria d’arte di Thomas Dane

Nasce il paniere dei prodotti tipici di Costiera Amalfitana e Cilento. Parisi e Voria gli ambasciatori

Cetara: è nato Gilles Pappalardo, auguri all'assessore Angela Speranza!

Costa d'Amalfi, nuova sconfitta; al "San Martino" passa il Castel San Giorgio [FOTO]

Costa d'Amalfi, tesserato il difensore Gabriele Pommella

Amalfi, aperta consultazione per aggiornamento Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione

Truffe, il monito dei Carabinieri agli anziani: «Diffidare da richieste di danaro contante»

Truffe agli anziani, Carabinieri di Amalfi e Battipaglia arrestano due pregiudicati napoletani

Elezioni 4 marzo, "Potere al Popolo" incontra i cittadini della Costa d’Amalfi

Principato di Monaco e Costa d'Amalfi più vicini con un prestigioso progetto culturale

Food Network: Paul Hollywood con Gennaro Contaldo tra Napoli e la Costiera Amalfitana

Fondazione Ravello, sabato 20 nuovo Consiglio d'Indirizzo

Al "Ruggi" di Salerno la terapia per il trattamento della SLA

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Da Ministero Salute nuovo richiamo colatura di alici. Ipotesi istamina

"Pompei per tutti": 10 febbraio accessibilità dei siti archeologici

Truffa a un’anziana di Maiori: fermato a Tramonti con 2mila euro imbroglione napoletano

Tramonti: al via i lavori di completamento della rete fognaria col miglioramento dell’impianto di depurazione

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

Fondazione, parla De Masi: "Non sono voluto restare"

Scritto da (Redazione), venerdì 26 novembre 2010 10:34:29

Ultimo aggiornamento sabato 27 novembre 2010 10:10:38

"Credo di avere contribuito in misura non infima alla nascita e al successo della Fondazione Ravello. Mi sta dunque a cuore che essa si sviluppi ulteriormente o, per lo meno, non si deteriori". A sostenerlo in un'intervista a Il Mattino a firma di Mario Amodio è Domenico De Masi, il sociologo che per otto anni ha retto le sorti dell'organismo a cui è affidata la gestione degli eventi del Festival e di parte del patrimonio monumentale e storico di Ravello.

Si chiude un ciclo, dunque, ma non a cuor leggero. Si chiude col rammarico di non essere riusciti a compiere un solo miracolo: quello della pacificazione in un paese ancora fortemente provato da contrasti e contrapposizioni.

"A Ravello ho lavorato per mettere concordia e non guerra" dice De Masi a margine di un memoriale che contiene tutte le ultime tappe della vicenda Fondazione, compresa la convocazione del consiglio di indirizzo prima delle nomine di Regione e Provincia."La provocatoria convocazione ha ottenuto il risultato che speravo: immediatamente Provincia e Regione hanno fatto le loro nomine. Ciò consente di riconvocare il consiglio, finalmente completo, e di far ripartire la vita della Fondazione" avverte il sociologo fornendo così la sua personale versione circa l'ultimo atto amministrativo finito sotto accusa.

"Una volta scaduta la presidenza e i consigli, era urgente che i soci nominassero al più presto i nuovi consiglieri - prosegue il presidente uscente della Fondazione Ravello che provvederà a riconvocare il consiglio di indirizzo - Regione e Provincia, nonostante i miei ripetuti solleciti, hanno lasciato passare alcuni mesi e tutto faceva intendere che altri ancora se ne sarebbero persi. La vacanza di organi direttivi ha impedito il Winter Festival 2010 e stava per mettere in pericolo il Festival estivo 2011. Per evitare che il danno divenisse irreparabile, ho forzato la mano convocando il consiglio di indirizzo con i soli consiglieri nominati dal comune, dall'Ept (la Prearo si è poi dimessa) e dalla soprintendenza. Lo Statuto lo prevede e, anzi, lo pretende, dettando anche il rigido ordine del giorno, che non mi sono inventato io ma gli estensori dello statuto".

De Masi, nel ricordare a Il Mattino come a maggio annunciò la indisponibilità a ricoprire cariche statutarie al termine del mandato anche per effetto del mancato affidamento dell'auditorium "mi sembrava poi corretto non creare imbarazzo alle nuove amministrazioni di destra" svela l'invito di Caldoro a non mollare.

"Il 22 giugno, con mia sorpresa, il presidente Caldoro mi ha signorilmente chiesto di desistere dalla mia intenzione - dice -. Ho ringraziato e ho subordinato la disponibilità al patto che fossero ripristinate le condizioni per un ulteriore sviluppo della Fondazione. A ottobre, trascorsi alcuni mesi e non sembrandomi realizzate queste condizioni, ho scritto all'assessore Miraglia e al presidente Caldoro una lettera in cui ribadivo di considerarmi definitivamente indisponibile per qualsiasi carica della Fondazione Ravello. Con questi passaggi istituzionali si può ritenere chiuso un primo ciclo della Fondazione".

Per De Masi, stando a quanto si apprende dal quotidiano, inizia dunque una seconda fase "che richiede la formulazione di un piano industriale per la corretta gestione dell’Auditorium e delle strutture annesse". Tra queste, secondo il sociologo, l'estensione degli eventi a tutti i mesi dell'anno, la creazione di una scuola di musica, la trasformazione della scuola di management culturale in una facoltà universitaria, la costituzione di un network stabile con gli altri paesi della Costiera. "Queste cose, e tante altre, - conclude - che la nuova, prestigiosa direzione saprà realizzare, porteranno Ravello sempre più in alto nella graduatoria mondiale delle località ineguagliabili".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Elezioni 4 marzo, "Potere al Popolo" incontra i cittadini della Costa d’Amalfi

Potere al Popolo, la coalizione nata grazie all'iniziativa del centro sociale napoletano "ex OPG - Je so pazz'", impegnato nel capoluogo campano a sostegno delle categorie più emarginate e di quelle più colpite dalla crisi, domenica 21 gennaio sarà ad Amalfi per un'assemblea pubblica durante la quale...

Fondazione Ravello, sabato 20 nuovo Consiglio d'Indirizzo

È convocato per domani, sabato 20 gennaio, alle 11, a Napoli, presso gli uffici della Giunta Regionale Campania di via Lucia, il Consiglio Generale di Indirizzo della Fondazione Ravello, All'ordine del giorno, oltre alle comunicazioni del Presidente e all'approvazione del verbale della seduta precedente,...

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...