Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniPoliticaElezioni Ravello: la chiave di lettura

A Maiori con targhe e documenti falsi, due ucraini nei guai

Viaggio d'arte per i turisti giapponesi ad Amalfi: in gruppo dipingono in Piazza Municipio

Laurea da 110 e lode in Architettura per la maiorese Anna Zichinolfi

Scoperto B&B abusivo in pieno centro a Salerno, il blitz dei Vigili Urbani

Infarto per 42enne di Maiori, dopo prime cure a Castiglione trasferimento in eliambulanza a Salerno

"Qui dove il mare luccica", Sorrento omaggia Luciano Pavarotti. Suite all'hotel Vittoria aperta ai visitatori

Enel, 24 ottobre interruzione fornitura elettrica a Minori

Enel, 23 ottobre interruzione fornitura elettrica a Praiano

Svezia-Italia, Eddie Oliva fa il tifo per gli Azzurri: «Chiederò di cantare inno di Mameli in campo come nel ‘98»

Amalfi, Sindaco Milano nelle scuole avvia la campagna di ascolto sul territorio

Antonella Marchese, la bella consigliera di Furore stasera ospite in TV a RTC Quarta Rete

Amalfi: l’ultimo saluto ad Annamaria Cobalto, una “combattente”

«Aspettando la neve in Costa d'Amalfi»: al via le attività autunnali del Consorzio Turistico Ravello-Scala

La marijuana 'strega' il cervello dei giovani: studio della Brigham Young University svela il perché

Unisa: in Ateneo si celebrano i 30 anni del programma Erasmus

“Costruendo Unisa”: presentato il nuovo Laboratorio di Ingegneria edile-architettura

Minori rende omaggio al marò Salvatore Alfonso Amatruda: domenica 22 rito religioso e tumulazione dei resti al Cimitero

Sorrento: a Marina Piccola Daspo urbano per gli "acchiappaturisti"

Minori, lavori alla condotta: giovedì 19 sospensione idrica nella parte alta del paese

Bonus verde, ristrutturazioni e caldaie, gli sconti fiscali per la casa nella manovra 2018

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Elezioni Ravello: la chiave di lettura

Scritto da (Redazione), venerdì 6 maggio 2016 10:26:52

Ultimo aggiornamento venerdì 6 maggio 2016 10:26:52

di Antonio Schiavo

Caro Direttore,

mi chiedi una riflessione ponderata "da remoto" sulle ultime vicende politiche ravellesi alle soglie della campagna elettorale per le amministrative.

Per me è uno sforzo non da poco per due ordini di motivi. Il primo è di tipo anagrafico-neuronale: evidentemente sto rimbambendo perché già ci capivo poco di politica prima ma adesso penso di capirci ancora di meno.

Il secondo è strettamente connesso al primo: la politica che comprendevo e praticavo pensavo fosse un concentrato di onestà intellettuale, un po' di sano realismo e soprattutto una buona dose di coerenza che, si badi, non era da intendersi come ottusa imbalsamazione delle proprie idee considerate come il verbo assoluto ma una logica e virtuosa simmetria tra quelle idee e un comportamento conseguente, auspicabilmente lineare e organico nel tempo.

Veniamo al dunque: chiaramente la questione che sta appassionando i nostri concittadini dopo settimane di pettegolezzi, sospetti, sotterfugi carbonari è il "riavvicinamento" (le virgolette sono volute) tra Di Martino e Amalfitano.

Lo dico subito e senza infingimenti: non lo comprendo e mi crea imbarazzo perché probabilmente, fossi stato a Ravello, avrei votato per Rinascita Ravellese non foss'altro che per nostalgia della bella stagione degli anni 80 del secolo scorso (Madonna quanto tempo è passato!), per il fatto che con Di Martino ho avuto scontri anche accesi ma devo riconoscergli che ha messo in pratica pure alcune delle mie idee balzane (vedi la galleria sotto Piazza Fontana) , che volle condividere con mio padre il sogno di " Ravello città della musica".

E anche con Ulisse Di Palma ho spesso pacatamente discusso (senza alcuna presunzione) su idee progettuali per una politica culturale locale affrancata da conventicole e imposizioni esogene.

Ma, fatta questa premessa, mi convince poco la riedizione in salsa amministrativa del carme catulliano volto a dimostrare l'ineluttabilità dell'alternanza di odio e amore. O come abbiamo appreso tra il detestare (ma che differenza c'è?) e il riparlarsi in nome di vecchie goliardate al Liceo Camera o di relazioni familiari evidentemente dimenticate in questi anni di violenta contrapposizione.

Ce lo vedete voi Di Martino nei panni di Lesbia?

E un tratto di penna, un colpo di spugna può cancellare improvvisamente lustri di offese, insulti, sputi, denunce di reati penali con tutto il seguito di indagini e azioni coattive, ostilità becere, che hanno distrutto ogni parvenza di convivenza civile della nostra comunità?

Si dirà: "E' la politica, bellezza!". Può essere.

Da un lato c'è un nemico da abbattere che è diventato comune (Vuilleumier) e per fare questo si può scendere a patti col diavolo. Ci può essere pure il sospetto (malevolo, per carità) che, nel gioco della parti, il pacchetto di voti che Amalfitano porterebbe alla causa possono anche richiedere di fare buon viso a cattivo gioco e tralasciare ogni valutazione sulla opportunità di intaccare o almeno riconsiderare qualche rendita di posizione.

Anche perché, in tale contesto, sembra un po' monomaniaca questa smania - pure legittima soprattutto se non strumentale - di concentrarsi sulle attuali mancanze comunicative della Fondazione Ravello come se, nelle precedenti gestioni, la stessa Fondazione fosse stata una casa di vetro, trasparente nei suoi atti e nella sua governance. Mi sembra di ricordare che fino a poco tempo fa gli stessi che oggi puntano l'indice ne stigmatizzassero proprio la mancanza di trasparenza e la concentrazione di potere in poche mani ed in una Sede. Se nulla è cambiato perché si evita di metterlo in evidenza quasi a non voler urtare qualche suscettibilità col rischio di mandare a monte la strategia di cui sopra?

E' pur vero peraltro che queste folgorazioni sulla via di Damasco rischiano (e qui sono d'accordo con Luigi Mansi) di far passare in second'ordine tutta una serie di problemi che Ravello si trascina da tempo immemore, a cominciare (per dirne una) dal fatto che puoi fare mille festival, pianificare mille iniziative culturali e turistiche ma poi a Ravello ci devi arrivare e le condizioni delle vie di accesso sono vergognosamente agli onori della cronaca.

C'è poi la disaffezione dei nostri concittadini alla politica, tranne quando fra qualche giorno cominceranno - temo - a volare gli stracci nel solco di una tradizione che speravamo fosse sepolta per sempre.

Ho letto che c'è stata una partecipazione striminzita alle conferenze di presentazione dei piani urbanistici. E allora, delle due, l'una: o i ravellesi aspettano le soluzioni e i programmi come gli ebrei la manna, senza percepire che solo il contributo fattivo di tutti, anche critico, può consentire realizzazioni concrete e non solo ipotizzate sulla carta, oppure sono ormai disincantati e scettici se è vero che in questi piani ci sono progetti che già facevano parte di vecchie promesse e di altrettanto reiterati impegni di precedenti campagne elettorali e di precedenti Amministrazioni.

Caro Direttore, ci sarebbe molto altro da dire ma rischiamo di stancare i lettori ai quali va solo augurata serenità e lungimiranza nelle scelte prossime.

Per quanto mi riguarda, mi asterrò per tutto il periodo della campagna elettorale, dal ritornare su questi argomenti sulle pagine de il Vescovado auspicando che il sei di giugno quello che sta succedendo in questi giorni convulsi possa essere derubricato soltanto come un brutto sogno.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Berlusconi da Ravello: «Escludo accordo col PD, chiederò agli italiani il 51%»

Nel corso del banchetto di nozze al Belmond Hotel Caruso, ieri sera Silvio Berlusconi non si è sottratto alle domande dei numerosi cronisti giunti a Ravello. Attraverso il suo ufficio stampa, in una nota, ha risposto su legge elettorale Rosatellum bis. Una coalizione con il Pd per vincere? «Lo escludo...

Il Ministro dell'Istruzione Fedeli in visita a Scala

Il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, domenica 15 ottobre prossimo sarà in visita a Scala. Alle 17, in piazza del Municipio, sarà accolta dal sindaco Luigi Mansi, dall'Amministrazione Comunale, dalla Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo Scala-Ravello,...

Fondazione Ravello: Ermanno Guerra nuovo segretario generale

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ravello, riunitosi ieri a Napoli presso la sede della Regione Campania, ha nominato un nuovo segretario generale. Si tratta di Ermanno Guerra, uomo di grande esperienza istituzionale segnatamente in ambito culturale. Tra i fedelissimi del governatore della...

Modifica al Put Campania, professionisti della Costiera incontrano il consigliere regionale Longobardi

Venerdì 29 settembre scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Praiano, l'APCA (Associazione Tecnici e Professionisti della Costiera Amalfitana) ha incontrato il consigliere regionale Alfonso Longobardi, fautore della proposta di legge - approvata dal Consiglio regionale - per la modifica e del...

Fondazione Ravello: sindaco Di Martino pronto a rientrare in Consiglio d'Indirizzo. Ma in quota Regione

Il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, pronto a rientrare nel Consiglio Generale d'indirizzo della Fondazione Ravello. È stato lo stesso primo cittadino a annunciare la possibilità di vedere concretizzata la tanto auspicata centralità del Comune nel corso del Consiglio comunale svoltosi ieri pomeriggio...