Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaElezioni Fondazione Ravello determinanti i voti del Comune. Vuilleumier tra due fuochi

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Politica

Elezioni Fondazione Ravello, determinanti i voti del Comune. Vuilleumier tra due fuochi

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), giovedì 22 gennaio 2015 18:04:55

Ultimo aggiornamento giovedì 22 gennaio 2015 18:45:11

di Emiliano Amato

Saranno ancora i voti del Comune di Ravello a determinare l'elezione del presidente della Fondazione Ravello per il prossimo quadriennio. Lo sa bene Renato Brunetta, come lo sanno bene Secondo Amalfitano e il sindaco Paolo Vuilleumier. Se dal 2006 (cioè da quando Secondo Amalfitano non è più ufficialmente sindaco di Ravello) il Comune ha occupato un ruolo marginale all'interno dell'Ente che organizza il Festival di Ravello, da oggi, per Palazzo Tolla si potrebbero aprire nuovi scenari.

Il vento potrebbe di colpo cambiare con le elezioni regionali della prossima primavera che potrebbero stravolgere gli equilibri.

Dunque bisogna fare presto. Con i circa 8 milioni di euro di danaro pubblico portati in dote negli ultimi tre anni, Renato Brunetta cerca la riconferma con l'appoggio del governatore Stefano Cadoro che domani, venerdì 23 gennaio, ha convocato a palazzo Santa Lucia il presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora e il sindaco di Ravello Paolo Vuilleumier per fare il punto della situazione per accertarsi che il nuovo Consiglio generale di indirizzo di sabato 24 sia una mera formalità. Brunetta può contare sui quattro voti della Regione, rappresentata dall'assessore regionale Caterina Miraglia, dal consigliere regionale Giuseppe De Mita, dall'artista Mimmo Paladino e dal magistrato Carlo Alemi.

La Provincia di Salerno di centrosinistra (rappresentata da Canfora e Antonio Bottiglieri) potrebbe non sostenere la candidatura dell'ex ministro. Quindi determinanti si riveleranno, ancora una volta, come nel 2012, i voti del Comune di Ravello. In quella occasione l'astensione dei tre rappresentanti Palazzo Tolla (Paolo Vuilleumier, Salvatore Di Martino e Paolo Imperato) decisero i giochi. Irrazionale più di tutte l'azione del sindaco Vuilleumier che solo qualche mese prima aveva conferito a Brunetta la cittadinanza onoraria.

Ma stavolta dal primo cittadino, dal maestro Gianpaolo Schiavo e dall'avvocato Lelio Della Pietra ci si attende il voto palese, decisivo anche per l'ultimo anno di amministrazione "Insieme per Ravello" in vista delle elezioni amministrative del 2016. Da sabato sera si capiranno tante cose.

Basterà una sola preferenza a favore di Brunetta (o due astensioni) da parte di Provincia o Comune per la conferma di dell'ex ministro alla guida della Fondazione Ravello per il prossimo quadriennio. Perché in realtà un nome alternativo non è stato proposto, magari potrebbe venir fuori dalla riunione di domani.

Non sappiamo se il Comune di Ravello, nella persona del Sindaco, abbia ottenuto le garanzie di centralità che aveva invocato da oltre un anno, né glielo chiediamo proprio alla vigilia del voto. Magari ce lo dirà lui a giochi fatti. Anche perché in questo momento si trova in mezzo a due fuochi: quello del Partito Democratico e quello di Secondo Amalfitano, il vero deus ex machina, col quale sembra aver ritrovato l'armonia del tempo migliore dopo gli ultimi tre anni e mezzo di turbolenze e incomprensioni.

Intanto, per buona pace di tutti Villa Episcopio, in un battito di ciglia è stata assegnata alla Fondazione Ravello senza tener conto del ruolo iniziale del Comune e presto bisognerà "consegnare" anche l'Auditorium. Perché i patti vanno rispettati.

Chissà dopo il Comune quanto potrà contare. Sta di fatto che oggi conta, eccome, con i suoi tre voti. E' una partita troppo importante, questa, per chi, grazie alla politica continua a sopravvivere e a comandare oltre la volontà popolare. A Ravello questa anomalia vegeta oramai da nove anni. Sarebbe l'occasione giusta per decretarne la fine.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

di Raffaele Ferraioli* La legge finanziaria di quest'anno, la n. 208/2017 - art. 1, ha fra l'altro, riformato il D.Lgs n. 228/2001, rilanciando i "distretti del cibo". Questa iniziativa è senz'altro apprezzabile e apre nuovi scenari di sviluppo per i settori agroalimentare ed enogastronomico. Le novità...

Maiori, assessore Raffaele Cipresso verso le dimissioni

MAIORI - La notizia è da giorni nell'aria ma nelle ultime ore circola con insistenza non soltanto negli ambienti della politica: l'assessore Raffaele Cipresso starebbe meditando le dimissioni dall'esecutivo del sindaco Antonio Capone. Stando ai bene informati, la scelta dell'assessore con deleghe a Demanio,...

Minori, case popolari. Mormile replica ad avv. Di Lieto: «La legge si applica per gli avversari e si interpreta per gli amici»

Prosegue a Minori il dibattito politico relativo ai fitti delle case popolari al parco San Paolo innescato dal consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto (clicca qui) che aveva generato l'intervento dell'avvocato Giovanni Maria Di Lieto (clicca qui) il quale, a sua volta, aveva tirato in ballo...

Minori, su questione case popolari interviene l'avvocato Giovanni Maria di Lieto

Riceviamo lettera a firma dell'avvocato Giovanni Maria di Lieto di Minori in riferimento all'ultima uscita del consigliere comunale di minoranza Giovanni Proto riferito ai fitti delle case popolari (clicca qui per approfondire). E pubblichiamo. Caro Direttore, mi riferisco allo scritto a firma del Sig....

Ravello, i veleni della vigilia di Natale

Gli auguri di Natale dell'Amministrazione comunale "Rinascita Ravellese", guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, sono accompagnati dal velenoso attacco alla minoranza di Insieme per Ravello senza risparmiare frecciate alla stampa, quella libera, non asservita. Festività da nervi tesi a Palazzo Tolla,...