Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 33 minuti fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaElezioni 2016, Ravello nel Cuore c'è: «Non siamo possibile terza lista ma vera e sola alternativa»

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Elezioni 2016, Ravello nel Cuore c'è: «Non siamo possibile terza lista ma vera e sola alternativa»

Scritto da (Redazione), lunedì 18 gennaio 2016 10:14:45

Ultimo aggiornamento martedì 19 gennaio 2016 19:28:25

Come da tradizione, terminate le festività natalizie, a Ravello si guarda alla scadenza elettorale della prossima primavera per il rinnovo di Sindaco e Consiglio comunale.

Verosimilmente la data immaginata per l'election day dal Renzi è quella del 12 giugno ma non vi sono ancora conferme. Nella Città della musica saranno tre gli schieramenti in campo, a partire da Insieme per Ravello, capitanata dal sindaco uscente Paolo Vuilleumier, sfidato dall'ex sindaco, il sempreverde Salvatore Di Martino che ha acquisito da Ravello nel Cuore Salvatore Ulisse Di Palma. Con lui ha formato una nuova coalizione chiamata "Rinascita ravellese". Ravello nel Cuore, invece, rimasta orfana del muscolo più importante, si affida al cervello.

A guidare la compagine, che negli ultimi cinque anni ha svolto una qualitativa ma non sempre costante opposizione, è il consigliere Luigi Mansi con Nicola Amato, dirigente finanziario del Comune di Ravello che dopo la candidatura del 2011 (risultò il primo degli eletti di tutta la competizione) diede spazio a Mansi, il più giovane consigliere comunale di Ravello.

Mentre per "Rinascita ravellese" è Salvatore Di Martino il candidato sindaco con Di Palma capolista ed eventuale vice, in casa Ravello nel Cuore non è stata ancora sciolta la riserva. Sarà la base del gruppo, formato da una ventina di persone che si stanno consultando periodicamente, a scegliere.

«In queste settimane di festa appena trascorse - spiegano da Ravello nel Cuore in un comunicato - si è cercato, come da vecchia consuetudine, di screditarci e intorbidire le acque, per confondere e spiazzare chi ha scelto di voltare pagina.

Ma vecchi sistemi, ormai triti e ritriti, non funzionano più.

Per cui si ribadisce, con chiarezza: noi non siamo la "possibile terza lista", noi siamo la vera e sola alternativa politica, la via maestra, per il rinnovamento e, dunque, la "rinascita" di questo paese passa attraverso Ravello nel Cuore.

Dopo cinque anni di lavoro, svolto in consiglio comunale, il gruppo è già al lavoro per rinnovare e migliorare il programma che si andrà a proporre ai Ravellesi.

Il gruppo si sta allargando con i tanti Cittadini, per troppi anni rimasti ai margini, ma che tanto possono dare per la collettività: con loro daremo vita ad una squadra ancora più competitiva, coesa e preparata. La messa a regime delle intelligenze, delle capacità, soprattutto dei giovani, che tanto possono dare al territorio se messi nelle possibilità di farlo, con rispetto e meritocrazia, è alla base del nostro progetto.

Una politica nuova di impegno vero per questo paese: oggi le preoccupazioni di tutti i ravellesi, politici e non, devono essere rivolte a trovare soluzioni alle priorità, che sono soprattutto i giovani e il lavoro, l'ambiente, la sanità, l'agricoltura, la viabilità, la sicurezza, il disagio economico sociale in cui versano alcune famiglie ravellesi, nonostante la voce turismo ci pone tra i paesi ad alto reddito.

Temi questi spesso dimenticati negli ultimi anni a vantaggio di altre situazioni che, magari, regalano prime pagine sui giornali, ma che certo sono avulse e lontane dal paese reale.

Una fra tutte la vicenda "Fondazione Ravello" che negli ultimi anni ha assorbito tutte le energie della maggioranza e dei gruppi politici a discapito, come detto sopra, dei tanti problemi che andrebbero affrontati con passione e disinteresse.

A riguardo, se da un lato si ritiene positivo l'atteggiamento dei nuovi vertici della Fondazione nei confronti della selezione pubblica, dall'altro il timore che alcune pratiche clientelari continuino ci obbliga a stare bene attenti.

Auguriamo al nuovo segretario generale, il dott. Quaglia di riuscire a cambiare corso e di essere indifferente rispetto alle richieste che di certo arriveranno. Il nostro auspicio è che il nuovo Segretario generale, sempre per dare una impronta diversa alla gestione della cosa pubblica (sebbene la Fondazione sia un ente di diritto privato ma di fatto utilizza quasi totalmente fondi pubblici), che anche le nomine delle tante altre figure, professionisti e non, avvenga attraverso una selezione pubblica.

In ogni caso, prima di pronunciarci ed intraprendere azioni siamo in attesa di leggere, sul sito della trasparenza della Fondazione Ravello (è un obbligo di legge!), le modalità delle scelte effettuate, i contratti di lavoro sottoscritti e le motivazioni a base degli incarichi già dati e quelli a venire.

Non concordiamo con il Presidente Maffettone quando afferma che "bisogna separare la politica locale dalla Fondazione per decenza intellettuale", così come riportato sul Vescovado.

Il Comune di Ravello deve poter decidere delle scelte effettuate da Fondazione Ravello nell'interesse della collettività amministrata, soprattutto se porta in dono alla stessa l'Auditorium Oscar Niemeyer.

Qualora il ruolo del Comune di Ravello dovesse essere mortificato da interessi politici superiori (non locali) e da giochi di potere allora la Fondazione può cessare di esistere».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

2019: cinque comuni della Costiera Amalfitana al voto

Sono cinque i comuni della Costiera Amalfitana chiamati, nella primavera 2019, al rinnovo di Sindaco e Consiglio comunale. Si tratta di Atrani, Furore, Minori, Tramonti e Vietri sul Mare, per un totale di circa 15mila elettori aventi diritto (previsti in 11 mila alle urne). Mentre dal Ministero dell'Intero...

Elezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, il centrodestra salernitano trova la quadra sul nome del candidato che andrà a sfidare il dem Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, per la presidenza della Provincia di Salerno. Si tratta di Roberto Monaco, primo...

Elezioni provinciali 31 ottobre: PD candida Michele Strianese a presidenza

Sarà Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, il candidato alla presidenza della Provincia di Salerno per il Partito Democratico. Ieri sera l'assemblea degli amministratori e dei dirigenti del Partito provinciale, con in testa il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, lo ha indicato...

Edmondo Cirielli nell’assemblea parlamentare Nato: «Guerra a terrorismo impone ammodernamento e rafforzamento apparati militari»

Il deputato salernitano Edmondo Cirielli nella delegazione italiana presso l'assemblea parlamentare della Nato. Il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ha nominato Cirielli (già Questore della Camera) in rappresentanza di Fratelli d'Italia. L'assemblea parlamentare della NATO è un'organizzazione...

Amalfi, vendita ex Confettificio Pansa. Mormile: «Sindaco eserciti diritto prelazione»

Sulla vendita del Confettificio Pansa di Amalfi interviene il consigliere provinciale di Forza Italia Fulvio Mormile: «All'indomani del mio interessamento per la gara sull'affidamento dell'asta del confettificio Pansa di Amalfi apprendo con soddisfazione che la procedura affidata al notaio viene nuovamente...