Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 46 minuti fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaCosta d'Amalfi: varata proposta dei Sindaci per salvare l'Ospedale

Operazione "Rewind", 28 giugno udienza di riesame per i 22 coinvolti

A Cava de’ Tirreni proiezione del nuovo film erotico di Valentina Nappi

Carabinieri del NOE nelle lavanderie di due alberghi in Costiera Amalfitana

Dolore a Tramonti: Vittorio non ce l'ha fatta

Dal “trave di fuoco” al bianco d'uovo: tradizioni, riti e superstizioni nel giorno di San Giovanni battista

Trasporto pubblico: «Licenze a pioggia mandano in tilt la Statale Amalfitana», la denuncia dei Cinque Stelle

Legambiente presenta il dossier "Mare Monstrum", Campania maglia nera

Ravello, regolamento sui fuochi d'artificio era già in vigore

Operaio idraulico si ferisce sulle montagne di Gragnano, necessario soccorso in elicottero

Furore: sabato 23 la notte romantica tra poesia e gastronomia

Maiori: mare sporco durante lavori di riparazioni alla fogna sottomarina. Scoppia la polemica [FOTO]

Laurea da 110 e lode in Fisica per Gaetano Vitagliano di Maiori

Ravello: sabato 23 i pianisti Federica Monti e Fabio Bianco si esibiscono all'Annunziata

Cetara, apre il nuovo Infopoint bilingue

Vietri sul Mare: sabato 23 cittadinanza onoraria a Don Eugenio Gargiulo, ex parroco di Dragonea

Ravello: stasera Ruopolo e Russo portano Mozart, Grieg ed Elgar all’Annunziata

Fondazione Ravello, 30 giugno il Consiglio d’Indirizzo precede la “prima” del Festival

Atrani: stasera i premi “Marchio Italy” a Vince Tempera, Vittorio Perrotti, Iasa e TostaCafè

Ravello: segnale debole da due giorni, disagi per clienti Tim

Scoperta la prima opera di Leonardo Da Vinci: appartenne a una famiglia nobile di Ravello

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Costa d'Amalfi: varata proposta dei Sindaci per salvare l'Ospedale

Scritto da Emiliano Amato (redazione), mercoledì 12 maggio 2010 23:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 maggio 2010 23:00:00

Nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 13 maggio, i tredici sindaci della Costa d’Amalfi, si sono riuniti in conferenza, su convocazione del Sindaco di Ravello, Paolo Imperato, presso l’aula consiliare del Comune di Scala.

L’incontro ha prodotto una missiva indirizzata al governatore Caldoro "per la predisposizione di una proposta operativa finalizzata a scongiurare la dismissione del Presidio Ospedaliero, per come prevista dal piano Zuccatelli, ferma la necessità di assicurare un’esigenza di razionalizzazione della spesa dei servizi sanitari, pur nel mantenimento della loro essenzialità". "Sul punto specifico – si legge dalla nota -, la Conferenza dei Sindaci richiama le note del 28 aprile e del 10 maggio uu.ss., già trasmesse all’attenzione della S.V. (oltre che del sub-commissario dott. G. Zuccatelli), da intendersi in questo contesto per integralmente riproposte e trascritte.
A migliore intelligenza di tali preliminari iniziative, la Conferenza dei Sindaci reputa indispensabile sottoporre, con il presente atto, all’esame della Onorevole Presidenza della Giunta Regionale della Campania la presente proposta fondata sui seguenti presupposti:

1) In via preliminare, giova rimarcare come il piano di riordino del sistema sanitario campano non può trovare applicazione rispetto alla struttura di Castiglione di Ravello per difetto di presupposto oggettivo.
Invero, il plesso sanitario non è qualificabile, sul piano strutturale e funzionale, come Presidio Ospedaliero in quanto manca del tutto l’elemento di relativa, primaria caratterizzazione costituito dalla degenza.
Infatti, il Centro di Castiglione è, da sempre, sprovvisto dei dieci posti letto di cui si fa menzione nel piano Zuccatelli.

2) Non meno imprescindibile appare il riferimento alla unicità del territorio della Costiera Amalfitana, caratterizzato da una particolarissima conformazione geomorfologica, da un intricato e difficile sistema di viabilità, che rende pressoché impossibile, specie nel periodo estivo, gli spostamenti anche tra Comuni contermini.
Tale fotografia della realtà è ulteriormente accresciuta dalla caratterizzazione turistica primaria della Costiera Amalfitana, Patrimonio mondiale dell’Umanità, che vede riversarsi, sui singoli territori, flussi considerevoli di turismo internazionale e nazionale stimati mediamente in un milione e duecentomila presenze annue.
Si tratta, in sostanza, di una situazione assolutamente identica a quella propria di altri siti di eccellenza (Capri, Ischia ecc.) che, non a caso, non risultano allo stato nemmeno lambiti del piano di rientro commissariale.

3) L’assetto particolarissimo del territorio costiero impone una risposta sanitaria ineludibile, che non può essere evidentemente affidata alla trasformazione della struttura di Castiglione in un mero poliambulatorio.
A tal riguardo la Conferenza dei Sindaci avverte il dovere di rimarcare come vadano, in ogni caso, assolutamente garantiti i servizi sanitari essenziali di emergenza al fine di assicurare la primaria funzione di salvaguardia dell’insopprimibile diritto alla salute.

A tal proposito, gli Amministratori della Costiera Amalfitana, con profondo senso di responsabilità, prendono atto della grave anomalia costituita dalla spesa riferita al Plesso di Castiglione determinata dall’impiego anomalo di operatori medici in regime straordinario.

Tale incomprensibile "buco" impone una profonda correzione operativa nel senso dell’ utilizzazione del personale medico e paramedico in solo regime ordinario.

Tale auspicabile indirizzo operativo, da tradursi evidentemente in direttiva vincolante in capo agli organi di gestione, comporterebbe, da sola, una radicale riduzione dei costi di gestione del personale, in misura pari a circa il 50%.

Accanto a tale drastica riduzione, la Conferenza dei Sindaci invoca la permanenza in vita della struttura al fine di garantire i seguenti servizi sanitari essenziali e di emergenza:

- Pronto soccorso medico;
- Pronto soccorso chirurgico e servizio di chirurgia d’urgenza;
- Cardiologia H 24;
- Rianimazione;
- Radiologia ed analisi.

Trattasi, come ovvio, del livello sanitario minimo imprescindibile al di sotto del quale non si intende in alcun modo derogare.

La razionale e positiva ristrutturazione del plesso in centro di erogazione di prestazione sanitarie essenziali impone, peraltro, di immaginare di confluire le emergenze trattate a Castiglione presso l’Ospedale S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno con ulteriori ricadute economiche volte al risparmio di spesa.

Alla luce di quanto sopra, si reitera la richiesta, più volte anticipata, di disporre, con ogni assoluta urgenza, la convocazione al tavolo tecnico della Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana per condividere la proposta operativa finale che possa segnare una chiara inversione di tendenza, senza tuttavia mortificare un’esigenza primaria ed insopprimibile di un territorio di eccellenza per l’immagine e l’economia turistica della Campania nel mondo".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Trasporto pubblico: «Licenze a pioggia mandano in tilt la Statale Amalfitana», la denuncia dei Cinque Stelle

«Anche quest'anno, in linea con la logica scellerata e incomprensibile delle scorse stagioni estive, sono state rilasciate dalla Regione Campania licenze a pioggia e senza alcun criterio ad aziende per l'esercizio di trasporto pubblico lungo l'itinerario della Strada Statale 163 Amalfitana». A sostenerlo...

Fondazione Ravello, 30 giugno il Consiglio d’Indirizzo precede la “prima” del Festival

È convocato per sabato 30 giugno il Consiglio Generale di Indirizzo della Fondazione Ravello chiamato all'approvazione del bilancio consuntivo 2017. L'adunanza è fissata alle 11 e 30 a Ravello, presso la sede di Viale Wagner. Alla relazione del presidente Sebastiano Maffettone seguirà l'approvazione...

Villa Rufolo dovrà trasferire 500mila euro a Fondazione Ravello

Con una nota prodotta nella giornata id ieri, il segretario generale della Fondazione Ravello, Ermanno Guerra, ha sollecitato il direttore di Villa Rufolo, Secondo Amalfitano, a trasferire a somma di 500mila euro dal conto corrente della villa a quello della Fondazione. Dopo le resistenze (o le cautele),...

Depurazione Vietri, interviene Michele Benincasa (PD): «Se condotta si rompe chi paga i danni?»

di Antonio Di Giovanni Non accennano a calmarsi le acque - è proprio il caso di dire - , intorno alla realizzazione della condotta sottomarina che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul Mare. Ora scende in campo il segretario del Partito Democratico vietrese, l'avvocato Michele Benincasa, che chiede...

Caos Fondazione Ravello: tutti contro tutti

Mancano quindici giorni all'inaugurazione della 66esima edizione del Festival di Ravello e in casa Fondazione si registrano tensioni forti. Dal consiglio di amministrazione del 2 giugno scorso, chiamato all'approvazione del bilancio consuntivo 2017, sono emersi nuovi contrasti che hanno nuovamente destabilizzato...