Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Cecilia vergine e martire

Date rapide

Oggi: 22 novembre

Ieri: 21 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaCosta d’Amalfi: mobilità e immobilismo

Enel, 24 novembre interruzione fornitura elettrica a Furore

Reggio Emilia: Giovanni Mandara porta la pizza di Tramonti alla cena di solidarietà di Correggio

Amalfi: 26 novembre la Madonna Pellegrina di Fatima fa tappa a Pogerola

Laurea da 110 e lode in Filologia Moderna per la praianese Michela De Luise

Maiori, lavori alla condotta: giovedì 23 sospensione idrica nella parte alta del paese

Ciclismo, Benedetta Palumbo di Ravello tra i professionisti nella "Conceria Zabri Fanini"

27 novembre, Minori festeggia 225° anniversario ritrovamento reliquie di Santa Trofimena [PROGRAMMA]

Virgo Fidelis, Carabinieri Amalfi: «Ricompensa a nostro lavoro il "grazie" dalle persone che aiutiamo»

Gelate del periodo 5-25 gennaio 2017: domande di aiuto per le aziende agricole entro 10 dicembre

Salerno e Costiera: quando il gioco si combatte

Enel, 22 novembre interruzione fornitura elettrica a Ravello

Calcio a 5: la Salernitana femminile impatta sul campo del Cus Cosenza

Q8 e AzzeroCO2 piantano 1000 alberi ad Amalfi, azione "green" contro rischio idrogeologico [FOTO]

A Sal De Riso il premio per la Migliore Presenza Digitale dell’Anno

Da femmina a maschio, 30enne cambia sesso a Salerno. E’ il primo caso

Il segreto del successo di Franco Nuschese: «Se non fossi nato a Minori non avrei avuto coraggio di avventurarmi» [VIDEOINTERVISTA]

1000 alberi per Amalfi con Q8 e AzzeroCO2

Fiorello arriva a Minori con il suo "Angolo Antitrust" dai Fratelli Mandara

Cibo e salute: mangiare in fretta favorisce malattie cardiovascolari, lo afferma studio giapponese

L'ultimo saluto a Maria Lampo, sindaco De Lucia: «Se ne va un pezzo di storia di Positano»

Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Costa d’Amalfi: mobilità e immobilismo

Scritto da (Redazione), domenica 11 giugno 2017 21:19:41

Ultimo aggiornamento domenica 11 giugno 2017 21:38:34

di Raffaele Ferraioli*

Il silenzio assordante dei colleghi sindaci nel dibattito intorno al problema dell'utilizzo dei cento milioni messi a disposizione dalla Regione Campania per il riassetto della mobilità in Costa d'Amalfi, m'induce a scomodare la famosa invocazione di Martin Luter King: "Io vi prego di essere indignati!" Altro che protagonismo degli amministratori locali! Fatte le debite eccezioni, dalle nostre parti prevale la diplomazia (quella più deleteria di stampo machiavellico), manca il coraggio di denunciare, prevalgono gli atteggiamenti accomodanti, latita la volgia di confrontarsi e, se necessario, di scontrarsi.

In una situazione di questo genere quello che preoccupa è l'affievolimento progressivo della consapevolezza che questa volta ci giochiamo davvero il futuro del nostro territorio. Basta considerare che le risorse finanziare disponibili difficilmente potranno essere integrabili o ripetibili a breve termine, mentre la morsa del traffico sta strangolando sempre di più la nostra realtà, giunta ormai al collasso. E' ben nota la polemica scoppiata in queste ultime settimane in ordine alla previsione di opere impropriamente dichiarate "prioritarie", ma che di certo non risolverebbero i problemi esplosi in maniera così virulenta.

"Vergin di servo encomio", come sempre mi sforzo di essere, ho manifestato il mio punto di vista, registrando un vasto consenso in tutti gli ambienti della nostra popolazione. Questo mi spinge a continuare nella divulgazione delle mie tesi, grazie anche a questo giornale, pur dovendo prendere atto che il dibattito intorno al tema del riassetto del sistema di mobilità, malgrado tutto, langue.

Fra le varie ipotesi di soluzione del problema - la cui gravità richiede interventi tempestivi, non tanto di natura sintomatologica, come è avvenuto finora, ma adatti a curare il male alla radice - merita un approfondimento quella della costruzione della famigerata "dorsale".

Una soluzione ormai "rinnegata" a tutti i livelli, pur essendo stata prevista nella "Bibbia" della nostra pianificazione urbanistica: il venerato PUT - L.R. 35/87. Non si capisce perché nessuno vuole più sentirla nominare. Gli stessi "puttiani", fautori a vario titolo della "Bibbia" regalataci da Roberto Pane e dai suoi adepti, pare l'abbiano abiurata. Un motivo in più per doverne parlare.

Ebbene, quella dell'asse portante alto è sicuramente una previsione strategica meritevole di attenzione e di approfondimento per una pluralità di vantaggi facilmente rilevabili che da essa derivano. La sua realizzazione consentirebbe di risolvere diversi, importanti problemi non solo di traffico e di mobilità, ma di messa in valore delle nostre "terre alte".

Stiamo parlando non di una superstrada ma di una strada non più lunga di sei o sette chilometri, della quale esistono già alcuni spezzoni (vedi Scala-Ravello-Tramonti, valico di Chiunzi) e che dovrebbe essere completata con due tratti che vanno da Agerola a Scala a Oriente e a Nocelle a Occidente). Si tratterebbe di un'infrastruttura con un tracciato "dolce", rispettoso, anzi rigeneratore della natura e dell'ambiente. Questo nuovo asse portante del traffico della nostra area, da un lato andrebbe ad attenuare, se non ad eliminare l'abnorme pressione del traffico sulla borbonica carrozzabile costiera, con contestuale restituzione della stessa ad una funzione di "passeggiata" lungo la costa e dall'altro lato renderebbe fruibili le aree montane.

Le nostre montagne che Paolo Rumiz ama definire "naviganti", sono da tempo abbandonate a se stesse, frequentate da un po' di anni a questa parte dagli appassionati di trekking ma anche dai nuovi "lupi", pronti a rapinare, a prendere più che a dare. Questi nuovi spazi possono ospitare nuove attrezzature, quali parcheggi d'interscambio, rifugi, eliporti, zip lines, campi da golf e tanti altri servizi, realizzando in tal modo un'offerta integrata mare-monti di straordinario appeal.

Riportare interessi economici nelle aree montane è una strategia da perseguire con grande attenzione, ma con altrettanta determinazione se vogliamo far rivivere quelle aree in stato di pericoloso abbandono ed evitare il dissesto idrogeologico oltre che la dissipazione di un patrimonio naturalistico, storico e culturale di valore inestimabile.

E se è vero che la dorsale consente di prendere i famosi "due piccioni con una fava" credo che sia controproducente per tutti non tenerne conto.

*Sindaco di Furore

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Sanità, Cirielli (Fratelli d'Italia): «Su rimozione Cantone presenterò esposto alla Procura della Repubblica»

«Apprendiamo dai quotidiani locali che la rimozione del direttore generale dell'azienda universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona Nicola Cantone potrebbe essere collegata alla mancata nomina a primario di Enrico Coscione, consigliere per la Sanità del presidente della Regione Campania Vincenzo...

Ravello e la rampa dei veleni: sindaco Di Martino vuole querelare Vuilleumier

Arriva dopo circa una settimana la replica del sindaco di Ravello Salvatore Di Martino al duro attacco subito dal gruppo di minoranza "Insieme per Ravello" che aveva lo aveva accusato di aver mentito alla cittadinanza circa la comunicazione dell'iter che ha portato all'ottenimento dei fondi regionali...

Depuratore unico per la Costiera a Maiori: contrario Circolo PD chiede consiglio comunale ad hoc

«Non avremo quattro depuratori ma un impianto importante a Maiori. Un grande progetto che risolverà definitivamente i problemi della Costiera amalfitana», aveva detto il governatore della Campania Vincenzo De Luca lo scorso primo novembre ad Atrani. Ma non tutti i maioresi sono contenti di ospitare l'impianto...

Vietri sul Mare: cittadini lamentano anomalie nelle bollette Tari, Davide Scermino (FI): «Criteri di calcolo errati»

Bollette Tari anomale ai cittadini di Vietri sul Mare, che lamentano un eccessivo aumento della somma da pagare. A segnalare il caso è il coordinatore cittadino di Forza Italia, Davide Scermino che, nei giorni scorsi, ha ricevuto diverse segnalazioni da parte dei cittadini. «Diversi cittadini - racconta...

Maltempo e colate di fango in Costiera, FdI-An: «Occorre tavolo tecnico per situazioni di emergenza»

«Solidarietà alle comunità della provincia di Salerno colpite dal maltempo delle ultime ore e in particolare a quelle dell'Agro e della Costiera amalfitana». È quanto dichiarano in una nota Nanni Marsicano, Ugo Tozzi e Imma Vietri, coordinatori provinciali di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale. «Dispiace...