Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 39 minuti fa S. Bartolomeo patrono di Benevento

Date rapide

Oggi: 24 agosto

Ieri: 23 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniPoliticaContinua la querelle sul cimitero Ulisse di Palma non molla

Compleanno nel mare della Costa Amalfi per Claudia Schiffer [FOTO]

Morte dottor Michele Siani, lutto cittadino a Vietri sul Mare. Oggi i funerali

La Costiera Amalfitana violentata dalle fiamme: disegno criminale e inadeguatezza degli interventi

“Sui sentieri degli Dei”: ad Agerola Giancarlo Giannini in “Le parole note” con Marco Zurzolo Quartet

Magie d'Estate 2017: il 3 settembre moda, cultura e spettacolo nel cuore di Polvica a Tramonti

Scala: dal Jazz al Soul giovedì 24 Alice Popolo in concerto ai ruderi di S. Eustachio

Gusta Minori 2017, dal 25 al 27 agosto alla scoperta dei fasti della Repubblica d'Amalfi

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di mercoledì 23 e giovedì 24 agosto in Costa d'Amalfi

Capodanno Bizantino 2017: spettacoli con Orchestra di Piazza Vittorio ed Amalfi 839 A.D. Musical

Emergenza incendi infinita: fiamme a Tramonti, Cava, Ravello e Scala [FOTO]

Ravello, residenti area parcheggio "sbarrati" ricorrono in giudizio contro il Comune

Gran finale per il jazz del Ravello Festival: sul palco di Villa Rufolo Rita Marcotulli

La memoria visiva dell’artista: la fotografia di Emanuele Anastasio

Guide turistiche: in Costa d’Amalfi 95 su 100 sono irregolari, la denuncia del presidente Pietro Melziade

Sorrento, 25 agosto la presentazione del libro “La corruzione spuzza”

Serate Musicali al Duomo di Ravello, 26 agosto concerto dell'organista Olga Laudonia

Vietri sul mare: è morto Michele Siani, il dottore dei bambini

Successo per "La Corrida" a Tramonti, tra risate e divertimento si scoprono i talenti

Fiamme senza fine, Costiera Amalfitana in ginocchio. Nuova notte di fuoco [FOTO - VIDEO]

Scuola: Fedeli, portare obbligo scolastico fino a 18 anni

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Continua la querelle sul cimitero, Ulisse di Palma non molla

Scritto da Salvatore Ulisse Di Palma (redazione), domenica 30 agosto 2009 10:23:10

Ultimo aggiornamento domenica 30 agosto 2009 10:23:10

Si pubblica documento redatto dal consigliere comunale di opposizione Salvatore Ulisse di Palma che continua imperterrito a denunciare lo stato di degrado in cui versa il Cimintero comunale. Nonostante il Sindaco, non più di un mese fa, aveva illustrato, attraverso le pagine de "Il Vescovado", i nuovi provvedimenti che l'amministrazione comunale ha inteso adottare per la gestione dell'area cimiteriale, Di Palma non ci sta.

Non è un caso che, per questo ennesimo intervento, il cardiologo non abbia volutamente sottolineare la propria appartenenza al movimento di Insieme per Ravello; sarà questa produzione epistolare di denucia l'inizio di un nuovo percorso politico per Di Palma, a circa venti mesi dalla prossima consultazione amministrativa?

Lo stile che contraddistingue il mio operato mi ha imposto una pausa di riflessione.

Sono soddisfatto della mia sortita, vi ho costretto a prendere carta e penna e a rispondermi; le riflessioni pubbliche hanno il compito ed il dovere dell’informazione per cui i cittadini che ci hanno letto possono autonomamente ricercare la verità e, scegliere autonomamente il portatore di questo incommensurabile bene che è la verità stessa e, per onestà, aggiungo che non è mai nè assoluta nè di parte.

A ben guardare i miei toni sono sempre gli stessi quelli dell’uomo di pace, dell’amministratore che vuole segnalare, che vuole suggerire, che vuole operare per la comunità.

La scelta di preferire un canale comunicativo piuttosto che un altro, testimonia la mia buona fede, perchè non ho mai pensato che uno strumento di informazione debba e possa appartenere ad una sola parte politica, concetto che è solo dei regimi; vivendo invece in democrazia considero lo strumento divulgativo patrimonio di tutti e, qui mi piace ringraziare l’amico Emiliano che, ospitandomi, ha praticato libertà, democrazia ed alto senso civico.

Questo giovane merita lusinghieri successi perchè conosce le regole dell’informazione e non si dimostra nè tracotante nè padronale.

Amo quella che è stata la storia e dalle radici mi sforzo di vivere l’oggi e mi protendo nel futuro.

Non devo essere io il tessitore di risultati lusinghieri di una coralità amministrativa nella quale negli anni ho operato ma, se devo proprio dire qualcosa, un enunciazione, per esempio: Auditorium!

Non voglio sollevare polveroni né rivendicare meriti né proporre ferite che ancora sanguinano, la storia quando sarà scritta, indicherà fatti, nomi e finalità.

Ma l’esemplificazione minima, unica è il dato appartenente alla coralità di impegno a cui pure non mi sono mai sottratto mentre, mi piace ricordare il mio impegno per il sociale, per i giovani ecc.

Non mi sveglio una mattina…

Vivo con l’ansia di stare tra la gente e di operare per la gente senza chiedere a chicchessia appartenenza politica o meno.

Dico queste cose perchè ci si possa comprendere, perchè possa nascere un rapporto senza steccati ma, di autentico dialogo in cui ognuno possa dire la sua ed auspicando il confronto possa venir fuori la soluzione migliore.

Non c’è la campagna elettorale nell’invito a visitare il cimitero ma con il tuo dire, caro Sindaco, mi testimoni che quantomeno ti ho consigliato ed invitato a visitare quel pio luogo a cui, tu stesso, fai riferimento come una zona franca a tutti appartenente.

Mi sono dovuto documentare e, non avrei mai voluto farlo perchè a tutti fosse noto lo stato di notevole "disagio" vissuto in questo cristiano posto.

Le testimonianze visive sono solo una minima parte degli sconci che si possono presentare agli occhi dei ravellesi tutti.

Nè voglio parlare di igiene, nè voglio invocare presenze estranee al dibattito politico amministrativo ma, solo invitarvi, a prendere seri provvedimenti che abbiano il sapore della massima urgenza…

Non ci si salva, caro Sindaco nè si è assolti, invocando deliberati non attuativi o autorizzazioni di là da venire.

All’emergenza si risponde con provvedimenti immediati e non radicalmente risolutivi ma, abbastanza durevoli nel tempo.

"Ho personalmente verificato in questi giorni (agosto 2009) le condizioni complessive che appaiono assolutamente dignitose" (intervento del sindaco Paolo Imperato del 6 agosto 2009).

Le foto che seguono, scattate nei giorni successivi al 6 agosto 2009, testimoniano, inequivocabilmente, lo stato di abbandono, di degrado nel quale versa il cimitero di Ravello.

E, sempre per la verità devo ricordare che una proposta di centinaia e centinaia di cittadini, parlo di Sambuco, non può non essere accolta per motivi ostativi tecnici.

E’ risibile!

Chi è deputato alle responsabilità amministrative deve quadrare il cerchio servendosi di leggi e strumenti tecnici, raccogliendo le ansie dei cittadini tutti.

Questo è praticare la democrazia!

Questo è far capire alla gente che certe legittime aspirazioni che non hanno niente di illegale possono, da attenti amministratori, essere concretizzate nel rispetto e nella salvaguardia delle leggi vigenti.

Voglio dire che, ad una proposta si può rispondere non con il silenzio ma, con l’ascolto e l’informazione e, soprattutto la condivisione realizzativa.

L’annessione di un cespite è opera meritoria ma, deve avere in sè la proposta e l’operatività per evitare che diventi sia pure bella e fascinosa ma, contenitore vuoto perchè magari non se n’è stabilito prima l’utilizzo.

Luogo di culto è stato e rimarrà ma sarebbe giusto guardare a future utilizzazioni a meno che non rientri in quelle opere pensate dalla vecchia amministrazione e che, per lo specifico erano identificabili nell’erigendo nuovo cimitero.

Questo è l’incontrarsi e scontrarsi, non c’è diritto di primogenitura ma, voglia di sapere, di obiettare, di confrontarsi…

Non discutiamo quanto sicuramente state pensando di realizzare o, messo già in cantiere per il prossimo futuro, quanto le cervellotiche centinaia di progetti che appartengono al libro dei sogni della vetero politica locale e, qui è spiegato anche il voto contrario della minoranza in sede di consiglio comunale, quanto l’arrogarsi il diritto di scelte e priorità, non condivise e non un armonico percorso coinvolgente su una o più opere fattibili, figlie di un impegno comune.

Amo prendere sempre la parte buona in qualsiasi querelle.

Cominciamo a parlarci, cominciamo a dialogare pur nella diversità e da posizioni contrapposte.

Cominciamo a ragionare di minime ma, essenziali cose che interessano la nostra comunità.

Il muro di carta di veleni, inimicizie, incomprensioni deve essere abbattuto.

Lo impone la crescita del paese, lo impone la storia di una comunità posta sotto i riflettori del mondo intero.

Rispettiamo il ruolo assegnatoci dal corpo elettorale, recitandolo bene, ognuno per la sua parte, renderemo un buon servizio a Ravello e ai suoi cittadini.

Salvatore Ulisse Di Palma - Consigliere Comunale

Per visionare le foto www.salvatoredipalma.it

ARTICOLI CORRELATI

Ospedale e Cimitero, temi cari al Consigliere Ulisse Di Palma

Sindaco replica a Consigliere Di Palma:"il suo uno strano concetto di impegno politico"

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Politica

Emergenza incendi, a Cava de’ Tirreni riunione con sindaci Costa d’Amalfi: pronti a chiedere stato di calamità

Emergenza incendi, a Cava de' Tirreni riunione con sindaci Costa d'Amalfi: chiesto intervento di Prefetto e Magistratura Questa mattina (martedì 22 agosto), nella Sala della Giunta del Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, ospiti del sindaco Vincenzo Servalli, si sono riuniti i sindaci di Amalfi, Daniele...

I Sindaci approvarono: Ravello-Costa d’Amalfi Capitale Cultura 2020 con supporto del Centro Universitario Europeo

Non ci sta il presidente Alfonso Andria nel vedere escluso, immotivatamente e immeritatamente, il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello dal progetto Ravello-Costa d'Amalfi Capitale italiana della Cultura 2020 e replica all'ultima missiva cofirmata dal sindaco di Ravello Salvatore...

Ravello-Costa d'Amalfi Capitale Cultura: Di Martino e Amalfitano rispondono ad Andria

Non è tardata la replica del sindaco di Ravello Salvatore di Martino, rappresentante il comune capofila del progetto "Ravello-Costa d’Amalfi Capitale italiana della Cultura 2020" alla missiva del presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali Alfonso Andria con cui evidenziava l’estromissione...

Strage Barcellona, Cirielli (Fdi): «Espulsione e perdita cittadinanza per radicalizzati»

«Gli ultimi attentati devono far riflettere gli italiani e gli europei. È necessario ripensare due concetti che il politicamente corretto della sinistra e dei circoli culturali del buonismo hanno finora imposto, forti del loro controllo su molti media: l'accoglienza e l'integrazione. I fatti tragici...

Ravello-Costa d'Amalfi Capitale Cultura: Centro Universitario Europeo promotore del progetto estromesso senza ragione

Il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, escluso dal tavolo tecnico per Ravello Costa d’Amalfi Capitale italiana della Cultura 2020. La prestigiosa istituzione culturale attiva dal 1983, con sede a Villa Rufolo, non risulta tra gli attori del progetto che vede comune capofila...