Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaComunic(azione) politica a Ravello

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Comunic(azione) politica a Ravello

Scritto da Iolanda Mansi (Redazione), sabato 9 aprile 2011 11:37:18

Ultimo aggiornamento lunedì 11 aprile 2011 17:01:40

di Iolanda Mansi - Uno stratega della comunicazione potrebbe esser incuriosito da come in un paesino della costiera amalfitana, con poco più di 2000 anime pensanti e soprattutto votanti, la comunicazione e la strategia elettorale potessero prendere strade diverse, con diversi modi di approccio e di garanzia.

Sicuramente, non cosciente del grado di evoluzione del Comune che da sempre si fa forte di un profondo spirito internazionale, a prima vista potrebbe rimanere sorpreso dall'intensa, moderna, capillare forma di approccio del movimento Insieme per Ravello.

Di certo, nel gruppo non mancano attenzione al dettaglio, conoscenza dei principali meccanismi del marketing e focalizzazione sul prodotto. Tecniche che gli hanno permesso di approntare una strategia che dalla bacheca di Facebook allo spazio per le affissioni pubbliche non lascia scampo: il movimento c'è, si vede chiaro e pulito, nei manifesti, nei programmi, nei video. Dà l'immagine di essere sano, cosciente e concreto.

Un prodotto che è pubblicizzato al meglio, non tralasciando nemmeno la "tecnica del porta a porta" per farsi conoscere e "tastare con mano", dai meno interattivi.
L'unico neo? Come nel caso della pubblicità, ci chiediamo: "Siamo sicuri di poterci fidare di quello che splendidamente in maniera patinata ammicca?".

Lo stesso stratega di cui sopra poi, nello spostare leggermente l'attenzione di fianco al manifesto dei sopra-citati, si troverebbe dinanzi a tutto un altro tipo di intervento mediatico e di certo dinanzi a tutta un'altra storia.

Il gruppo "Campana - ravellesi protagonisti", uscita dal silenzio che per mesi l'aveva contraddistinto, ha puntato sulla classica comunicazione monodimensionale da manifesto per far sentire la sua voce.

Poche parole ad effetto e un simbolo rinnovato nella veste grafica, testimoniano il fatto che il gruppo è pronto a scendere in campo.
Se lo stratega avesse però qualche dubbio e provasse a fare un paio di ricerche sul suo conto, finirebbe in un vicolo cieco. Nessuna pagina Facebook per la Campana, che totalmente non curante delle nuovissime tecniche di comunicazione, sceglie la vecchia strategia del manifesto - comunicazione vis a vis per enunciare la propria posizione. Dunque, non basta la home page del nuovo sito internet con il video delle opere realizzate nel quadriennio 2006/2010.

Qual è il neo? La mancanza di un progetto chiaro, definito, scritto e palesato da "qualsiasi parte" confonde, non dà certezze e crea disorientamento. Nell'epoca post-moderna per "esserci" bisogna essere visibili e loro questo ancora non l'hanno capito.

Il destino da "terzo incomodo" ormai tocca al gruppo Ravello nel Cuore. Siamo sicuri che lo stratega dinanzi al loro simbolo, affisso insieme agli altri due nel medesimo spazio riservato, storcerebbe un po' il naso e confuso si chiederebbe cosa è successo al grafico nel momento della sua realizzazione.

La comunicazione deve avere sempre aperti pochi canali contemporaneamente, con pochi simboli ed elementi ad intervenire sull'interlocutore. Probabilmente ignari, quelli di Ravello nel cuore hanno pensato che fosse meglio abbondare creando un logo che vagamente dal sapore anni '80, non si capisce bene cosa voglia dire. Lo stratega, così come l'ignaro interlocutore, non sanno però che il gruppo è corso ai ripari con un nuovo logo, più snello e meno confuso. Il neo? La confusione e la fretta. La prima immagine è sempre quella che conta e nella comunicazione è meglio "non fare", che "fare in maniera errata".

Bene. Ci piacerebbe chiedere allo stratega straniero chi voterebbe alla luce di queste considerazioni, chi lo convincerebbe di più. Ma si sa, la campagna elettorale sta semplicemente scaldando i motori, molto altro deve succedere e molto altro deve ancora vedersi e sentirsi. Ergo, invitiamo lo stratega a tornare a trovarci, mentre ai cittadini di Ravello a restare sintonizzati, siamo sicuri che il meglio deve ancora venire...

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Condizioni strada Maiori-Tramonti, Andrea Reale convoca Conferenza dei Sindaci

Con una nota inviata a tutti i colleghi della Costiera, il sindaco di Minori Andrea Reale ha richiesto una riunione urgente della Conferenza dei Sindaci che ponga all'ordine del giorno il problema del dissesto della Strada provinciale 2 Maiori-Tramonti-Corbara, con la presenza sia della Provincia (lo...

“A brigante, brigante e mezzo”: a Maiori spunta nuovo manifesto contro sindaco Capone

Continua a infuriare a Maiori la polemica relativa alla condizione del decoro urbano. Ai numerosi manifesti pubblici affissi in queste settimane se ne aggiunge un altro, da parte del gruppo di minoranza Civitas 2.0, che mette in dubbio la professionalità e la serietà dell’Amministrazione Capone, contestandone...

Minori, dai bilanci comunali alla vita privata dei consiglieri: alterco verbale pre Consiglio tra Fulvio Mormile e Paola Mansi

Dai bilanci comunali ai fatti privati legati alla sfera sentimentale dei singoli consiglieri. Sono stati questi, ieri sera, i punti salienti del Consiglio comunale di Minori chiamato principalmente all'approvazione del bilancio consuntivo 2017. L'inizio in ritardo di 50 minuti rispetto all'orario di...

Strada groviera Tramonti-Maiori, Fiorillo invita Presidente Provincia a osservare da vicino le “screpolature”

«A fronte della disastrosa condizione della strada Provinciale per Chiunzi, degli incidenti che si stanno susseguendo e della vergognosa risposta dell'Ente Provincia di Salerno che, praticamente, nega il problema parlando di semplici "screpolature" dell'asfalto, chi ha responsabilità politiche non può...

Bollette pazze a Maiori, Fiorillo replica a Gatto: «Ufficio tributi frequentato da persone senza titolo»

Non le manda a dire Valentino Fiorillo sulla questione "bollette pazze" a Maiori e replica con decisione all'ultima nota del consigliere delegato all'Area Finanziaria Andrea Gatto, che aveva affermato che gli avvisi di pagamento errati notificati ai maioresi sono derivanti dalla cattiva gestione della...