Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaComune dice no a Winter Festival. L'ira del Consorzio, la risposta del Sindaco

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Comune dice no a Winter Festival. L'ira del Consorzio, la risposta del Sindaco

Scritto da Emiliano Amato (redazione), mercoledì 3 febbraio 2010 21:08:43

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 febbraio 2010 21:08:43

"In un momento di grave crisi economica caratterizzato da una contrazione delle presenze e degli introiti delle aziende ravellesi del comparto turistico, non ci si può permettere di disporre di un’opera d’arte del genere (l’Auditorium ndr) e non ricavarne tutti i benefici in termini economici e di occupazione che da essa possono venire".

E’ quanto sostiene Giorgio Vuilleumier, presidente del Consorzio Ravello Sense (neonato organismo a cui aderiscono 72 operatori economici di Ravello e Scala), nei giorni successivi alla cerimonia di inaugurazione dell’Auditorium di Ravello che ha registrato circa 300 presenze.

"I tre giorni inaugurativi appena trascorsi – continua Vuilleumier - hanno dimostrato sul campo tutte le potenzialità della struttura e tutto quanto di buono, in termini di presenze turistiche, può venire a Ravello. Mai si era verificato che gli alberghi e i ristoranti, in piena stagione invernale, in condizioni climatiche non favorevoli, registrassero il tutto esaurito."

Forte dell’impegno profuso per la realizzazione dell’evento inaugurale dello scorso fine settimana, ma soprattutto della sinergia con la Fondazione Ravello, Il direttore di Villa Cimbrone non perde tempo per puntare il dito contro l’Amministrazione Comunale di Ravello, che proprio nella giornata di ieri ha comunicato un secco diniego per l’organizzazione del "Winter Festival" (5 eventi programmati nei 5 week-end dal 13 febbraio al 20 marzo).

Evento promosso dalla Fondazione Ravello che poteva contare su un contributo di 40mila euro messi sul piatto dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania. Il Consorzio è sicuro che l'idea del Winter Festival, arrecherebbe a Ravello solo benefici in termini di presenze, di pubblicità e di occupazione per l'avvio della prossima stagione turistica e che il comportamento irresponsabile dell’Amministrazione Comunale ha vanificato la possibilità che l'inaugurazione facesse da volano per l'avvio di una stagione turistica invernale sin dal 1° febbraio, arrecando gravi danni all’economie delle aziende di Ravello.

"Siamo certi – dichiarano all’unisono il presidente ed i vertici di Ravello Sense – che una programmazione invernale senz’altro contribuirebbe a contenere i vertiginosi cali di presenze turistiche registrate nei mesi di aprile e maggio degli ultimi anni e costituirebbe un’ottima fonte pubblicitaria per l’intera stagione turistica 2010.
Non riusciamo a comprendere a chi possa giovare un simile atteggiamento. Rinunciare ad un programma di 5 eventi, già finanziato e pubblicizzato, ci sembra pazzesco. Qualcuno ci dia delle risposte".

"Sono assolutamente sgomento per le dichiarazioni a firma del presidente Vuilleumier – ribatte il sindaco di Ravello Paolo Imperato-, chiaramente dimostrative di una presa di posizione partigiana, pilotata e suggerita evidentemente a salvaguardia di interessi di parte, specie laddove si vorrebbe imputare al Comune di Ravello la irresponsabilità e la miopia in ordine al futuro destino dell’Auditorium "Oscar Niemeyer".

Il Comune di Ravello è portavoce degli interessi dell’intera collettività e non di un minoritario pulviscolo; a salvaguardia di tutti i Cittadini, primi beneficiari dell’opera, sta combattendo una battaglia di giustizia per affermare la dignità istituzionale dell’Ente proprietario della struttura rispetto a delle vere e proprie fughe in avanti operate dalla Fondazione Ravello. Il fallimento, allo stato, di una trattativa certamente non può essere addebitato al Comune ma ha come responsabile soltanto chi è venuto meno agli impegni che costituivano il presupposto per dare esecuzione alla dichiarazione di intenti datata 3 settembre 2009 ( nomina di un Segretario generale e dei nuovi responsabili delle strutture ndr).

Come già dichiarato in occasione dell’evento inaugurale, il Comune di Ravello ha fatto tutta intera la propria parte con grande senso di responsabilità istituzionale per permettere la realizzazione di questa struttura e ogni tentativo di rivendicarne la paternità politica appare strumentale ed ingeneroso per lo sforzo degli odierni amministratori e l’intero apparato tecnico, che, di fatto, si sono occupati di tale immane lavoro nel corso degli ultimi questi tre anni. Quanto poi al polverone artatamente sollevato rispetto al Winter festival, del quale il Comune non conosce nemmeno il contenuto, va chiarito, per restituire verità alle cose, che l’inaugurazione svoltasi il 29, 30 e 31 gennaio scorso è avvenuta in via del tutto eccezionale e temporalmente limitata, in considerazione del fatto che la struttura non è completa in tutti i suoi elementi.

Anche qui il Comune di Ravello, si è assunto la responsabilità di promuoverne l’inaugurazione, ferma la sottolineatura della commissione di vigilanza per la quale, in vista di successive utilizzazione occorreva dare esecuzione ad una serie di prescrizioni tecniche pur emerse nel corso dei sopralluoghi. A questo aggiungasi che la fase di start up è stata immaginata anche per evidenziare possibili problematiche tecnico-funzionali la cui definitiva soluzione appare imprescindibile (rivisitazione pendenze del piazzale, cablaggio cavi, sistemazione impianto di areazione, solo per citarne qualcheduna) al fine del passaggio dell’opera in capo al Comune di Ravello.

Di fronte ad uno scenario siffatto, il presidente della Fondazione Ravello ha richiesto la disponibilità della struttura entro le 24 ore successive l’invio della sua missiva, addirittura sottolineando, con comportamento assolutamente improvviso ed istituzionalmente scorretto, come un eventuale silenzio sarebbe stato interpretato come atto di assenso".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...