Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Benedetto abate

Date rapide

Oggi: 11 luglio

Ieri: 10 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniPoliticaCaffè Romano a 5 Stelle

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Contract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel Forniture

Politica

trasferta nella Capitale

Caffè Romano a 5 Stelle

occasione per recepire gli stati d'animo dei parlamentari a 5 stelle dopo la rielezione di Napolitano

Scritto da Massimiliano D'Uva (admin), domenica 21 aprile 2013 16:11:26

Ultimo aggiornamento giovedì 17 gennaio 2019 09:32:42

Mentre mi accingo a concludere una lunga e dura settimana lavorativa, intorno alle 17.00 di ieri, sabato 20 aprile, apro la mia pagina facebook per conoscere le ultime notizie in merito all'elezioni del Capo dello Stato. Il primo post che appare è quello del blog di Beppe Grillo - tra l'altro ieri raggiungibile a singhiozzo- che invita tutti gli attivisti a recarsi a Roma per non lasciarlo solo!

Lo ammetto: pur avendo sempre appoggiato il Movimento 5 Stelle in ogni situazione e condividendone tutti i punti del programma, sono sempre stato restio ai grandi assembramenti di persone. Ieri, però, il post di Grillo ha attivato in me la curiosità di raggiungere la Capitale, anche solo per capire lo stato d'animo dei parlamentari che ci rappresentano (ovviamente parlo di quelli a 5 Stelle; gli altri credo che, con il senno di poi, non rappresentino più nessuno).

Immediatamente cerco di coinvolgere, attraverso il social network, amici ed attivisti per evitare di fare un viaggio in solitaria e, ironia della cosa, complice il sabato sera, gli anticipi di serie A, il pochissimo tempo a disposizione, l'unico che con piacere si è unito alla mia trasferta romana è stato un consigliere comunale, non proprio un attivista a 5 Stelle, vista la nota militanza nelle file del locale PD, ma di certo uno dei tantissimi delusi dall'operato dei propri dirigenti.

Saranno passati più di 20 anni da quando, annoiati dalla vita invernale in Costiera Amalfitana, il buntempone di turno tirava fuori la classica brillante idea: "Andiamo a prendere un caffè a Roma?". E si partiva senza pensarci due volte, al solo scopo di arrivare a Roma, prendere un caffè (e, a volte anche una contravvenzione), fare due passi nella Capitale e tornare poi in tarda nottata, accompagnati dalle musiche di uno stereo a cassette.

Quello di ieri è stato il classico caffè a Roma! Durante il viaggio apprendiamo dalla radio che Giorgio Napolitano è stato riconfermato a larghissima maggioranza Presidente della Repubblica; nel frattempo, le interviste a caldo a Bersani ed Alfano, che si dichiarano entrambi "molto soddisfatti", ci gettano nel totale sconforto!

Arriviamo a Roma e, con non poca difficoltà, riusciamo a trovare un parcheggio non lontano dal Quirinale dove, a parte un imponente servizio d'ordine, non c'è nessun manifestante. Chiamiamo qualche amico che ci invita a raggiungerlo in Piazza Montecitorio.

Poche le persone rimaste rispetto a quelle che nel pomeriggio avevano manifestato la loro indignazione, ma abbastanza da inneggiare ancora cori contro una classe politica che ormai non rappresenta più i cittadini, che non rispetta più i programmi per i quali è stata eletta, che pensa solo a se stessa ed a come mantenere il proprio status il più a lungo possibile.

Vicino alle transenne molti agenti di polizia e carabinieri, sebbene in assetto anti-sommossa, dialogavano tranquillamente con noi. Tra i manifestanti vi sono anche diversi genitori con figli al seguito e moltissimi elettori del PD che brandiscono un cartello con su scritto "ridateci i due euro" (con chiaro riferimento al contributo versato per l'espletamento delle primarie)! Al grido di "ladri, giù le mani dal palazzo" e "tutti a casa" abbiamo espresso il nostro disappunto verso una classe dirigente sorda alle richieste dei cittadini e dei propri elettori. Nel mentre che il numero di manifestanti tendeva nuovamente ad aumentare, gli agenti di polizia ci avvertono dell'imminente arrivo di alcuni esponenti di Casa Pound, invitandoci a sciogliere la manifestazione per evitare facili strumentalizzazioni. Seguiamo il loro consiglio e, così, la folla si divide in piccoli assembramenti che continua, però a discutere con alcuni parlamentari che si prestano alle nostre domande.

Dopo una piccola pausa, alle 22.30 torniamo in Piazza Colonna dove incontriamo l'ing. Angelo Tofalo, deputato salernitano del M5S, che, sebbene stanco e provato, è visibilmente felice di vederci e minuziosamente ci spiega quello che è successo a Palazzo Montecitorio durante tutto l'arco della giornata.

Di certo pensare che di poter cambiare in soli due mesi il modus operandi di coloro che fino ad oggi ci hanno governato non è né proponibile né ipotizzabile. Ma i cittadini italiani non sono stupidi e l'imminente voto in Friuli Venezia Giulia per le amministrative regionali sarà sicuramente un banco di prova importante in cui, io auspico, un sensibile calo di consensi per i vecchi partiti.

Ritorniamo a Maiori verso le 4 di stamattina, un po' delusi per la mancanza di Grillo e di una manifestazione in grande stile, ma con una speranza di poter cambiare nel futuro prossimo il malcostume e l'incapacità generale che contraddistingue ormai gli amministratori pubblici a tutti i livelli.

 

Per quel che riguarda l'attività del Movimento 5 stelle in Costiera Amalfitana, a breve organizzeremo una riunione generale aiutando anche tutti i simpatizzanti ad iscriversi alla piattaforma nazionale che richiede un po' di pratica e l'utilizzo di uno scanner per l'invio del documento di identità (cosa che potrebbe essere un limite tecnologico che noi aiuteremo a superare).

 

Oltre a seguire sempre il Vescovado e Positano News, che ringraziamo per lo spazio che ci dedicano per poter comunicare in Costa d'Amalfi, preghiamo tutti coloro che vogliono essere in contatto con noi e parte attiva nel movimento, di contattarci seguendo la pagina Facebook Movimento 5 Stelle Costiera Amalfitana.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ravello, parla Dario Cantarella: «Ecco perché ho lasciato Salvatore Di Martino»

Con un manifesto pubblico apparso sulle bacheche cittadine, il consigliere comunale Dario Cantarella, ex capogruppo di maggioranza, motiva il definitivo abbandono del gruppo "Rinascita Ravellese" capitanato dal sindaco Salvatore Di Martino. Per Cantarella, che già il 24 agosto dello scorso anno aveva...

Ravello, parla il vicesindaco Ulisse Di Palma: «Mio rapporto con la maggioranza è stabile, duraturo e proiettato al fare»

«Il mio rapporto con la maggioranza è stabile, duraturo e proiettato, come dicevo, al fare». Sembra non lasciare spazio a diverse interpretazioni il vicesindaco di Ravello Salvatore Ulisse Di Palma che attraverso una lettera trasmessa questo pomeriggio al nostro giornale tiene a sgombrare il campo da...

Ravello, consigliere Cantarella lascia la maggioranza. A 10 mesi dalle elezioni cominciano le grandi manovre

di Emiliano Amato A poco meno di un anno dalla scadenza del mandato di governo, il Consigliere comunale Dario Cantarella si è ufficialmente staccato dalla maggioranza del sindaco Salvatore Di Martino. Il Cantarella, tra gli artefici della vittoria elettorale del 2016, è stato capogruppo di maggioranza...

Quando rispondere (della cosa pubblica) è un dovere

di Donato Bella Il decadimento della vita politica assume aspetti sempre più sconcertanti anche nelle piccole realtà. Per esempio, vedasi Maiori. Le minoranze consiliari avanzano circostanziate contestazioni alla gestione della società partecipata Miramare Service, chiedono la convocazione del consiglio...

Insieme per Ravello all'attacco: «Sindaco inadeguato per la nostra prestigiosa Città»

«Con l'approvazione del nuovo statuto della Fondazione Ravello infatti, la Regione Campania assume i pieni poteri e si sancisce il definitivo addio alla sbandierata centralità (ancor oggi -senza vergogna-sbandierata come realizzata) del Comune di Ravello». È quanto sostiene il gruppo di Insieme per Ravello...