Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaAtrani, sindaco De Rosa Laderchi per un clima sereno. Cultura e Turismo le priorità

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Atrani, sindaco De Rosa Laderchi per un clima sereno. Cultura e Turismo le priorità

Scritto da (Redazione), mercoledì 3 settembre 2014 17:40:19

Ultimo aggiornamento giovedì 4 settembre 2014 12:32:47

Terminati del tutto - o quasi - gli impegni più impellenti di questa sua prima estate da sindaco, abbiamo intervistato il primo cittadino di Atrani Luciano De Rosa Laderchi che gentilmente ha risposto alle domande riportate di seguito.

Signor Sindaco, innanzitutto le ribadiamo la solidarietà del giornale, condannando l'insano gesto che due settimane fa l'ha visto, suo malgrado, protagonista. È soltanto il segno che ad Atrani i nervi di qualche operatore commerciale siano "troppo tesi" nel bel mezzo della stagione estiva o c'è dell'altro?

Come ho già avuto modo di ripetere più e più volte in questi giorni, non mi sembra il caso di ingigantire l'episodio a cui fa riferimento. Senza alcun dubbio si tratta di un gesto deprecabile e da condannare sotto tutti gli aspetti, ma di certo non si inserisce in un "disegno organico" di attacco alla Istituzione Comune ed alle persone che lo rappresentano. Il clima generale attorno alla nuova Amministrazione è buono e lo "stress" di un operatore commerciale, che possiamo comprendere ma affatto giustificare, non intacca il contesto positivo in cui ci troviamo ad operare.

Atrani è un paese straordinario, ma con un'estensione assai ridotta e dov'è concentrato un numero considerevole di attività turistiche. Lei è in carica da pochi mesi: come ha trovato il tessuto economico e commerciale del paese?

L'elevata concentrazione di bar, ristoranti e strutture ricettive nel minuscolo territorio del paese è la diretta e ovvia conseguenza del fatto che l'economia di Atrani gira quasi esclusivamente intorno al turismo. Altrettanto ovvio è che a questa sorta di dipendenza nei confronti dei flussi turistici, cresciuta sempre più negli anni, è connaturata una debolezza implicita: se da un lato ha sostenuto ed alimentato il tessuto economico fino ad oggi, dall'altro lo ha decisamente impoverito proprio perché è diventata esclusiva; e in tempo di crisi mondiale come questo, in cui le persone non girano e soprattutto non spendono più come una volta, questa dipendenza diventa pericolosissima perché non ci sono alternative tali da sostenere validamente l'economia del paese.

Perciò penso che bisogna agire in due direzioni: puntare su un certo tipo di turismo, di matrice culturale, in grado di far lavorare gli operatori tutto l'anno e non solo nei mesi estivi sfruttando solo la risorsa mare; e stimolare la nascita di attività legate ad altri settori, come l'artigianato, magari coinvolgendo i giovani ed evitando la loro "fuga" dal paese.

Quali sono state le prime iniziative intraprese per rompere con gli schemi o le "usanze" del passato?

Più che l'espressione "rompere gli schemi", che restituisce un'immagine troppo grossolana ed arrogante degli scopi e dei modi della nostra azione amministrativa, trovo più adatta "cambio di prospettiva": il nostro primo proposito è infatti quello di ricreare un clima cittadino sereno, di dialogo ed apertura, per scardinare quel concetto negativo di politica intesa come pura gestione del potere in un'ottica di sudditanza e/o clientelismo. E in questo senso crediamo di aver già ben operato nelle prime settimane di attività. Lo dimostra la voglia nuova di partecipazione che già si è messa in opera nel paese, una voglia sicuramente incentivata dal modo di porsi dei nuovi amministratori, dal loro fare quotidiano attivo e sempre presente sul territorio, oserei dire h24. Questo mettersi a lavorare in prima linea ha dato una scossa ai tanti, anche ai dipendenti pubblici, che si erano fatti trascinare nella rassegnata passività che caratterizzava la passata amministrazione. Siamo solo all'inizio ma il riscontro positivo che continuiamo ad avere quotidianamente ci sprona a continuare su questa strada.

È quasi giunto al traguardo dei fatidici primi 100 giorni: cosa può vantare di aver già realizzato Luciano de Rosa Laderchi ad Atrani?

In ogni processo, il raggiungimento degli obiettivi e la buona riuscita delle azioni si basano sulla qualità degli strumenti. L'amministrare, la buona politica, non sfugge a questa premessa. Per cambiare rotta c'è bisogno di un piano di lavoro preciso e dettagliato, in cui è essenziale la definizione chiara dell'ordine delle priorità. Questa operazione è stato il nostro primo atto, in modo da stabilire una traccia su cui concretizzare la nostra azione nel prossimo futuro.

Nel concreto, le cito alcune iniziative già intraprese: abbiamo iniziato un serio percorso per quanto riguarda la raccolta differenziata, stabilendo degli step che porteranno, progressivamente, alla raccolta porta a porta in tutto il paese ed allo spostamento della sede di conferimento dei rifiuti. Abbiamo reso poi operativo, fruibile ed utile, il sito web del Comune: adesso il cittadino può interfacciarsi con l'amministrazione ed essere costantemente informato su eventi, news ecc.; inoltre, abbiamo predisposto una sezione in cui è possibile prendere visione dei bollettini meteo e delle allerte diramate dalla Protezione Civile. Senza poi dimenticare l'impegno profuso per quanto riguarda la questione della sicurezza, concertando con comuni limitrofi ed enti preposti la pulizia dell'alveo e delle briglie del Dragone, in previsione delle piogge autunnali. Infine, ci siamo mossi per iniziare a promuovere in maniera diversa il nostro territorio, sostenendo la pubblicazione di un tourist magazine dedicato in buona parte ad Atrani.

Siamo ormai agli ultimi scampoli di questa stagione estiva. Per la prossima, quale sarà l'impegno del Sindaco e quali le novità?

Nonostante fossimo in carica da pochissimo, ci siamo impegnati per proporre a turisti e residenti un'offerta di spessore; sicuramente per l'anno prossimo ripartiamo dalla grande soddisfazione che ci ha regalato l'evento teatrale La Leggenda di Masaniello, accompagnato dal suggestivo percorso gastronomico attraverso i vicoli del paese. La nostra programmazione futura riparte dalla voglia e dall'entusiasmo che i numerosi collaboratori ci hanno messo, pur consapevoli che, con maggior tempo ed esperienza a disposizione, si può puntare a rendere l'evento ancora migliore. Per il prossimo anno vogliamo mirare a mantenere alto questo connubio tra arte, tradizioni, cultura e natura, la combinazione ideale per scommettere su un tipo di turismo all'altezza di Atrani; il mio impegno personale e dell'amministrazione tutta sarà perciò quello di continuare con convinzione a perseguire la strada della cultura. Le novità per la prossima estate saranno perciò la diretta conseguenza di questa scelta.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

2019: cinque comuni della Costiera Amalfitana al voto

Sono cinque i comuni della Costiera Amalfitana chiamati, nella primavera 2019, al rinnovo di Sindaco e Consiglio comunale. Si tratta di Atrani, Furore, Minori, Tramonti e Vietri sul Mare, per un totale di circa 15mila elettori aventi diritto (previsti in 11 mila alle urne). Mentre dal Ministero dell'Intero...

Elezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, il centrodestra salernitano trova la quadra sul nome del candidato che andrà a sfidare il dem Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, per la presidenza della Provincia di Salerno. Si tratta di Roberto Monaco, primo...

Elezioni provinciali 31 ottobre: PD candida Michele Strianese a presidenza

Sarà Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, il candidato alla presidenza della Provincia di Salerno per il Partito Democratico. Ieri sera l'assemblea degli amministratori e dei dirigenti del Partito provinciale, con in testa il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, lo ha indicato...

Edmondo Cirielli nell’assemblea parlamentare Nato: «Guerra a terrorismo impone ammodernamento e rafforzamento apparati militari»

Il deputato salernitano Edmondo Cirielli nella delegazione italiana presso l'assemblea parlamentare della Nato. Il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ha nominato Cirielli (già Questore della Camera) in rappresentanza di Fratelli d'Italia. L'assemblea parlamentare della NATO è un'organizzazione...

Amalfi, vendita ex Confettificio Pansa. Mormile: «Sindaco eserciti diritto prelazione»

Sulla vendita del Confettificio Pansa di Amalfi interviene il consigliere provinciale di Forza Italia Fulvio Mormile: «All'indomani del mio interessamento per la gara sull'affidamento dell'asta del confettificio Pansa di Amalfi apprendo con soddisfazione che la procedura affidata al notaio viene nuovamente...