Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaAmalfitano: «Soci Fondazione si riapproprino del loro ruolo»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Politica

Amalfitano: «Soci Fondazione si riapproprino del loro ruolo»

Scritto da Emiliano Amato (redazione), giovedì 18 febbraio 2010 15:57:29

Ultimo aggiornamento giovedì 18 febbraio 2010 15:57:29

Si pubblica lettera del Presidente di Formez Italia, nonché ex sindaco di Ravello, Secondo Amalfitano, e pubblicata dal quotidiano "Il Mattino" di oggi, 18 febbraio. Amalfitano, padre della Fondazione Ravello, oggi ne è dipendente, in qualità di direttore del complesso monumentale di Villa Rufolo.

Ritengo opportuno intervenire nell'intera querelle dopo un lungo periodo di silenzio che, speravo, contribuisse a smorzare i toni e a far rinsavire quanti, per ruolo istituzionale e competenza, avevano ed hanno il compito di attuare il Progetto Ravello. E parto da questo, del quale molti parlano ma pochi sanno. È un progetto la cui paternità, sola ed esclusiva, rivendico a me e alle due amministrazioni da me capeggiate. Il Progetto Ravello trova la sintesi in quello che poi è diventato il progetto del P.I.T. Ravello, un mosaico fatto di vari tasselli.

Questi tasselli sono l'Auditorium Oscar Niemeyer, Villa Rufolo, Villa Episcopio, un piano di mobilità interna, la riconversione del tessuto socio-produttivo di Ravello, la formazione. Ma il vero collante di questo mosaico, la cornice, il motore, è la Fondazione Ravello: un modello di governance unico e innovativo, che deve fungere da vera e propria cabina di regia per orientare tutti i tasselli del mosaico, nessuno escluso, facendo in modo che la giusta composizione diventasse un quadro armonico o, per meglio dire, una sinfonia corale.

Non a caso lo statuto della Fondazione prevede che i membri del Consiglio di Indirizzo e del Consiglio di Amministrazione fossero svincolati dalle appartenenze partitiche e istituzionali e non collegati alle alternanze sfalsate e, a volte schizzofreniche, dei risultati elettorali. Si è perpetrato, da più parti, un errore gravissimo che sta compromettendo il futuro del Progetto Ravello.
Gli scontri, le vicende alterne, le decisioni, sono state trasferite in sedi sbagliate quand'anche istituzionali; spesso anche con incontri, poco più che personali. In questo modo si è giunti allo stallo attuale che vede personalismi, singoli eventi, frammenti del mosaico fare da protagonisti e diventare elementi di disturbo nella più complessa operazione di realizzazione del Progetto Ravello.

Sembra quasi l'azione di un prestigiatore che per distrarre l'attenzione degli spettatori dalla mano che compie il prestigio, agita l'altra con movimenti convulsi che nulla hanno a che vedere con l'esito del gioco. Tutte le questioni, tutti i problemi, vanno riportati immediatamente nell'unico luogo deputato alla discussione e quindi alla decisione: che il Comune, la Regione, la Provincia, la Fondazione Monte Paschi, quali soci fondatori della Fondazione Ravello, si riapproprino immediatamente del loro ruolo e decidano se il progetto originario, che li ha visti uniti e compatti nell'atto costitutivo e fino a un cento punto del percorso intrapreso, oggi li vede ancora convinti sostenitori.

Se la risposta sarà sì, come auspico, che la Fondazione Ravello, e solo lei, ritorni ad essere cabina di regia unica, libera e indipendente nel portare avanti l'attuazione dell'intero progetto. Che la centralità di Ravello ritorni ad essere solo ed esclusivamente la centralità del territorio, la centralità della ricaduta sociale, economica e culturale di tutta l'attività della Fondazione e non, come da qualcuno invocato, la effimera centralità dell'istituzione amministrazione comunale che sarebbe la morte dell'intero progetto. Tutto il resto è ciarpame, è inciucio, beghe di paese, beceri personalismi.

L'immagine che si sta offrendo è quella di una Ravello non vera, Ravello non merita una rappresentazione che neanche il peggiore avanspettacolo di altri tempi forniva. La vera Ravello è quella del Parsifal, è quella delle sinfonie armoniose. Spero che tutti sappiano essere, se non direttori, almeno degni orchestrali per queste musiche.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Maiori, 18 dicembre Consiglio Comunale straordinario su nuovo impianto di depurazione

Consiglio comunale straordinario a Maiori sulla realizzazione del nuovo impianto di depurazione in località Demanio. L'assise cittadina, richiesta dai gruppi di minoranza "Orizzonte" e "Civitas", è convocata per lunedì 18 dicembre prossimo alle 17 nell'aula consiliare di Palazzo Mezzacapo. All'ordine...

Elezioni politiche 2018, si vota il 4 marzo

La legislatura è ormai agli sgoccioli e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ne annuncerà la fine tra due settimane, proprio a cavallo tra Natale e Capodanno. Con ogni probabilità, riporta il Corriere della Sera in un retroscena, è che il capo dello Stato scioglierà le Camere il 27 dicembre,...

Dimissioni Maffettone San Carlo, no ripercussioni su Fondazione Ravello

Non sarebbe in discussione il rapporto di fiducia tra il governatore della Campania Vincenzo De Luca e il suo consigliere alla cultura Sebastiano Maffettone dopo l'avvicendamento di quest'ultimo nel Consiglio d'Indirizzo del San Carlo di Napoli con Sergio De Felice. Da oggi tocca dunque a Sergio De Felice,...

Maffettone si dimette da CdI San Carlo, si teme per Fondazione Ravello

Sebastiano Maffettone, il filosofo dai toni gentili che il presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva chiamato un paio di anni fa a colmare il vuoto che lo stesso presidente aveva voluto (almeno, in giunta) in materia di politiche culturali, si è dimesso dal Consiglio d'Indirizzo del San Carlo....

Fondazione Ravello, domenica 17 CdI su linee guida 2018

È chiamato a discutere le linee programmatiche della Fondazione Ravello, per il 2018, il Consiglio Generale di Indirizzo convocato per domenica 17 dicembre. Alle 11, presso la sede di Viale Richard Wagner, oltre alle comunicazioni del presidente Sebastiano Maffettone e alle varie ed eventuali, l'adunanza...