Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaAmalfitano-De Masi: è rottura definitiva. A Direttore Villa Rufolo non viene rinnovato contratto

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

Amalfitano-De Masi: è rottura definitiva. A Direttore Villa Rufolo non viene rinnovato contratto

Scritto da (Redazione), giovedì 30 dicembre 2010 21:27:52

Ultimo aggiornamento martedì 4 gennaio 2011 09:18:11

E' rottura definitiva tra Domenico De Masi e Secondo Amalfitano. O quantomeno molte cose sono mutate rispetto all'intesa del tempo migliore (a lato le immagini più significative della collaborazione tra i padri della Fondazione Ravello).

Il presidente De Masi non ha proprio digerito l'operazione condotta a termine dal Direttore di Villa Rufolo che è riuscito a riportare a Ravello 17 delle 80 opere appartenute a Neviel Reid, l'illuminato filantropo che acquistò e salvò Villa Rufolo nella metà dell'800, battute all'asta, a Parigi, lo scorso 10 dicembre.

Mentre il Paese ha accolto di buon grado l'operazione ("Grazie per il regalo!" ci verrebbe da dire), il sociologo condanna l'azione dell'ex sindaco di Ravello, che avrebbe partecipato all'asta parigina attraverso un proprio (personale) incaricato (Vittorio Perrotta, imprenditore di origine atranese che ha interessi nella capitale francese) impegnando 35mila euro, danaro derivante dal 10% degli incassi (oltre i primi 300mila euro) della villa per l'anno in corso. Già, impegnando. Perché i pezzi sono stati acquistati dal Perrotta con danaro proprio, che Amalfitano avrebbe provveduto a restituire a breve.

Secondo De Masi, il Direttore di Villa Rufolo avrebbe "travalicato le sue competenze esponendo finanziariamente la Fondazione senza averne i poteri (pare che tra le proprie competenze possa firmare ordini di spesa entro i 15mila euro ndr), senza alcuna delega e senza alcuna delibera del Consiglio di Amministrazione", mentre le casse della Fondazione non è che se la passino proprio bene, in ragione dei diversi debiti maturati a causa delle mancate elargizioni dei contributi di Regione e Provincia per le annualità 2009 e 2010.

Il professore di Rotello avrebbe preferito che in questa operazione il consulente del Ministro Brunetta si fosse affidato, più che alla tesoreria dell'Ente dia cui dipende, all'aiuto dello Stato attraverso la corsia preferenziale dei canali ministeriali, in particolare di Nastasi, Direttore Generale dei Beni Culturali e nuovo Consigliere della Fondazione.

O quantomeno alla generosità dei nuovi e facoltosi Consiglieri (De Laurentiis, D'Amato e Galateri su tutti) "come bel gesto iniziale nei confronti di Ravello". E la conferenza di martedì - quando Amalfitano ha presentato le opere a giornalisti e cittadini - non era stata autorizzata da De Masi che "declina ogni responsabilità in merito a questa operazione" e "non autorizza nessun pagamento".

In buona sostanza, ad oggi, il proprietario delle opere esposte nel museo di Villa Rufolo risulta essere Vittorio Perrotta che, nel momento in cui la Fondazione non volesse davvero corrispondergli i 35mila euro, sarebbe disposto a tenersele per sè.

In questa operazione l'unica colpa di Amalfitano è stata quella di aver rispettato in pieno la mission della Fondazione Ravello che mira a "tutelare e valorizzare, in termini culturali ed economici, i beni di interesse artistico e storico dell'area del Comune di Ravello" e di "lesa maestà", in un momento delicato per un ente in regime di prorogatio.

Intanto domani, 31 dicembre, scade anche il contratto di Secondo Amalfitano quale Direttore di Villa Rufolo e nessun fax con "proroga" ad oggetto è ancora giunto sulla scrivania del Direttore.

Sembrerebbe che il presidente De Masi, in carica per altre due settimane (l'atteso consiglio di indirizzo che nominerà il nuovo presidente dovrebbe celebrarsi tra il 10 e il 15 di gennaio ndr) non sia intenzionato a concedere un' ulteriore proroga all'attuale direzione -specie in virtù degli ultimi accadimenti - che dal 1 gennaio 2011 rimarrebbe scoperta. Salvo improbabili nomine last minute.

E mentre il rocambolesco 2010 della Fondazione Ravello volge al termine (inaugurazione Auditorium, polemiche per Winter Festival, collaudo e chiusura Auditorium, uscita della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, fine anticipata dell'amministrazione Di Martino dopo l'alleanza con De Masi, nuove nomine di Regione e Provincia determinanti per la scelta del nuovo presidente), i primi quindici giorni del 2011 non escludono ancora clamorosi risvolti.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...