Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaAmalfi conferma Matteo Bottone sempre più vicino ai cittadini

Primi trent'anni del Lions Club Salerno

Festa della Donna, a Maiori si elegge quella "più dolce"

Amalfi, dal Mibact 800mila euro per restauro campanile del Duomo

A Tramonti un laboratorio sulla pizza fatta in casa

Un corso di Guida Ambientale Escursionista in Costa d’Amalfi

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Dalla “Breve storia della Canzone napoletana” a “Playlist. Se ci fosse la musica” a “Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Adriana, cuore di luce

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Raimondo Esposito trionfa a Campionati Cucina Italiana: oro per artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Amalfi, bypass centro storico non più un sogno: 22 febbraio firma concordato per progetto da 28,4 mln

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello Cinema Ravello A casa tutti bene Cinema Ravello L'ora più buia Cinema Ravello Made in Italy

Politica

Amalfi conferma Matteo Bottone, sempre più vicino ai cittadini

Scritto da (Redazione), lunedì 23 maggio 2011 20:06:33

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 maggio 2011 21:52:04

All'indomani dell'esaltante vittoria elettorale della lista civica "Amalfi da vivere" guidata da Alfonso Del Pizzo, il Vescovado ha intervistato il "fenomeno" di questa tornata elettorale, Matteo Bottone, 53enne consigliere provinciale, e che da solo ha totalizzato ben 501 preferenze, il 25% su quelle ottenute dalla sua compagine. Un risultato straordinario, mai riscontrato prima d'ora in Costa d'Amalfi. Noi del Vescovado lo abbiamo incontrato nei suoi luoghi, davanti la chiesa di San Michele Arcangelo a Vettica.

Domanda: Innanzitutto da come nasce il "fenomeno politico" Matteo Bottone?
Risposta: Diciamo che nasce proprio da questa piazzetta della chiesa di San Michele Arcangelo dove durante i momenti di aggregazione di questo piccolo borgo di Amalfi i miei amici e tanta altra gente si lamentavano di come le frazioni erano abbandonate a sé stesse e di come non ci fosse nessuno a rappresentare nelle istituzioni locali i loro problemi e le loro quotidiane difficoltà.

D: E' quello che accade in diversi comuni del comprensorio. Ma in realtà, oltre a questo, qual è stata la molla, la motivazione che l'ha portata nuovamente a "scendere in campo"?
R: Credo che come tutte le persone che si occupano della "cosa pubblica" sono fondamentalmente tre le motivazioni: la prima di carattere sociale e cioè quella di fare qualcosa per il benessere degli altri e far sì che ci sia la possibilità per tutti di avere voce nella società. La seconda la chiamerei di "costruttività" e cioè avere il coraggio, la forza e la determinazione di passare dal lamentarsi al "proporre" al "fare" e la terza di carattere squisitamente personale e quindi la gratificazione che si prova nel risolvere i problemi alle persone che ogni giorno incontro.
Quel "grazie" sincero e spontaneo per aver fatto qualcosa di positivo, di buono, di aiuto per gli altri e che dà la voglia di continuare ad andare avanti.

D: Per successi così eclatanti (più di 300 preferenze alla prima uscita nel 2006, poi più di 2mila voti per la maggioranza provinciale e ora più di 500 preferenze) ci deve essere qualcosa in più rispetto agli altri candidati. Diciamo la verità lei è un po' anomalo rispetto al politico "di razza".
R: Certamente, e prendo la sua affermazione come un complimento e non una critica. Penso di avere solo due qualità molto semplici: la voglia e la capacità di ascoltare tutti mentre i politici di "razza", come lei li chiama, tendono solo a parlare, a pontificare e a dare sentenze, e la seconda è l'intuito di capire chi ho di fronte, la sua sincerità, il suo altruismo o egoismo che mi porta poi a decidere cosa fare o non fare.

D: A proposito di decisioni: durante la recente campagna elettorale l'hanno accusata prima di temporeggiare troppo prima di scendere in campo e poi di "tradimento" verso la parte politica che l'aveva "costruito" politicamente. Come risponde, oggi a quelle malelingue?
R: Il tradimento non è una parola o un sentimento che mi riguarda. Se si riferisce alle polemiche e ai duri attacchi personali che mi sono stati rivolti relativi alla mia scelta di candidarmi con il dott. Del Pizzo, ebbene non è stato un tradimento ma solo dignità e responsabilità.

D: E cioè?
R: Il fatto che i miei elettori e il mio partito nazionale mi chiedevano un ruolo di grande responsabilità e sicuramente di primo piano. Ho dialogato e ascoltato tutti, sono pur sempre un consigliere provinciale, ma, come le dicevo prima, il mio intuito mi ha fatto capire che ciò che interessava era solo il patrimonio di consenso elettorale di Matteo Bottone e non Matteo Bottone.
Mi spiego meglio: non ho mai sentito parlare nei numerosi incontri politici di programmi, proposte, idee per Amalfi, ma solo di poteva portare più o meno voti e di candidature pescate tra "titolari" e/o "perenni riserve" solo per il risultato elettorale. Mai un accenno ai reali bisogni della gente, al lavoro, alla rinascita turistica di Amalfi e della Costiera. Ho deciso quindi di candidarmi con la lista di "Amalfi da vivere" che invece di questo ne aveva fatto una bandiera e perché il ruolo che di capolista e di vicesindaco mi portava a raggiungere l'obiettivo al quale i miei elettori e il mio partito aspiravano.

D: E rispetto alla tornata precedente ha quasi raddoppiato il numero dei consensi...
R: Si e questo conferma e sottolinea che la scelta è stata giusta e che il lavoro che ho svolto a livello provinciale e all'opposizione qui ad Amalfi è stato valutato positivamente anche da chi non mi aveva dato il consenso cinque anni fa.

D: Ora però bisogna amministrare. Quale sarà il suo ruolo e gli obiettivi a breve che si prefigge?
R: Con il Sindaco, già al momento della mia candidatura, avevamo concordato un ruolo di grande responsabilità, perché la futura giunta potesse sfruttare tutte le potenzialità a disposizione, sia di consenso che di capacità politica. Come obiettivi primari sicuramente il rilancio della macchina turistica con una convergenza tra Comune e operatori privati, per creare sinergie, sviluppo e naturalmente occupazione. Inoltre mi farò promotore di una grande conferenza nazionale sulla protezione del territorio della Costiera.

D: Durante la scorsa campagna elettorale si è detto che lei non ha le qualità per rappresentare Amalfi.Come risponde ai suoi accusatoti?
R: Ora sono io che faccio una domanda a lei: quali sono le qualità per rappresentare i cittadini amalfitani e la città? Se sono quelle di stare seduti al bar e a manovrare le persone come burattini e scrivere qualcosa sempre criticando gli altri e mai in modo costruttivo per il bene della città, queste di sicuro non sono mie qualità.
Se sono quelle di invocare e scomodare i Santi affinché indichino la strada da seguire perché non si sa cosa fare, queste non sono mie qualità. Se le qualità sono quelle di rinnegare le proprie idee e le proprie azioni e passare dalla parte politica che fino a ieri si è pesantemente accusata di tutto per il solo scopo di potere: queste non sono mie qualità.
Le mie qualità sono quelle che le ho già detto: dignità e responsabilità, ascolto e capacità decisionale. Credo che in ambito politico non è poco.
Ho le mie idee ed è vero che spesso vengo criticato per la mia semplicità: ma è una colpa quella di semplificare e avvicinare la politica, le istituzioni a chi è più debole e non ha voce?

D: Un' ultima domanda: dica la verità, con un numero così eclatante di consensi le viene la voglia di puntare ancora più in alto?
R: Certo, ed è bello sapere che tante persone ad Amalfi e in tutta la Costiera mi considerano un po' il loro riferimento, ma resto con i piedi per terra e per ora cercherò di svolgere al meglio i miei due ruoli alla Provincia e al Comune. A tal proposito mi consenta di fare un appello dalla sua testata e a tutti coloro i quali desiderano portare alla mia attenzione problemi e/o criticità legati alla nostra Costiera.

D: A chi dedica questo ennesimo straordinario risultato?
R: A mia moglie e ai miei figli ai quali tolgo tanto tempo per dedicarmi agli altri ma che mi sostengono in questo impegno in modo eccezionale, a volte commovente.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Viabilità, rischio idrogeologico e turismo al centro del dibattito di Liberi e Uguali ad Amalfi

Si è svolto ieri (sabato 17 febbraio), presso la saletta del Masaniello Art Cafè di Amalfi, l'incontro della lista "Liberi e Uguali con Pietro Grasso" con gli elettori della Costiera amalfitana. All'iniziativa, aperta dall'avvocato Franco Massimo Lanocita e moderata dal giornalista Donato Bella, hanno...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...

Tappa ad Amalfi per Giuseppe Scognamiglio, capolista alla Camera dei Deputati per "+Europa"

Domenica 18 febbraio, alle 16:00, presso il Salone Morelli del Palazzo Comunale di Amalfi, Giuseppe Scognamiglio, capolista alla Camera dei Deputati per "+Europa", incontrerà i cittadini per un confronto sui temi dello sviluppo e delle opportunità di crescita del territorio. L'incontro tratterà di proposte...

Liberi e Uguali per Pietro Grasso, sabato 17 incontro pubblico ad Amalfi

Domani, sabato 17 febbraio, alle 10,30 presso il Masaniello Art Cafè di Amalfi, la coalizione Liberi e Uguali per Pietro Grasso incontrerà gli elettori della Costiera amalfitana. Saranno presenti Gianpaolo Lambiase, candidato nel collegio uninominale del Senato, Carmine Ansalone, candidato nel collegio...

I candidati del Movimento 5 Stelle in Costiera: su stagionali, turismo e agricoltura gli impegni concreti [VIDEO]

L'annunciata iniziativa della presentazione dei candidati del Movimento 5 Stelle attraverso un volantinaggio al mercato settimanale di Amalfi con la presenza dei componenti le liste alla Camera e al Senato, ha riscontrato, ieri, molta attenzione tra i cittadini di Amalfi. I candidati al collegio uninominale...