Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPolitica“Ai numeri l’ardua sentenza”, manifesto di Amalfitano riepiloga azione della Fondazione Ravello

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Politica

“Ai numeri l’ardua sentenza”, manifesto di Amalfitano riepiloga azione della Fondazione Ravello

Scritto da (Redazione), martedì 13 agosto 2013 09:50:45

Ultimo aggiornamento martedì 13 agosto 2013 16:03:01

"Ai numeri l'ardua sentenza" è il titolo del manifesto apparso nella serata di ieri sulle bacheche riservate alla pubblica affissione di Ravello, a firma del segretario generale della Fondazione Ravello Secondo Amafitano che, stanco e innervosito dalle recenti critiche al suo operato, mosse da un volantino anonimo circolato in paese, squaderna i numeri della sua gestione di Villa Rufolo e della Fondazione.

«Proviamo a mettere ordine alle voci che, singole o plurime, vox dei o vox stultorum, si rincorrono e tentano di far innalzare ulteriormente la colonnina di mercurio, mai come di questi tempi non bisognevole di collaborazione» esordisce Amalfitano, da sempre legato alla teoria dei numeri.

«Lo facciamo come sempre con i numeri - prosegue - , quei numeri che dovrebbero essere inopinabili e oggettivi, ma che troppo spesso non lo sono.

Procediamo per punti:

  • Fondazione Ravello e i ravellesi - La Fondazione svolge da oltre dieci anni un ruolo e una funzione importante per Ravello, per la Regione Campania e per l'Italia. Concentrandoci sul localismo più ristretto, senza tener conto dei ritorni indiretti e di riflesso che la sua attività e azione determina per la sola Ravello, abbiamo sommato gli importi che la Fondazione ha erogato direttamente a cittadini e imprese del territorio, dei quali agli atti esistono nome, cognome, partita iva e codice fiscale. Bene, dal 1° gennaio 2003 al 31 dicembre 2012 la Fondazione ha emesso mandati di pagamento intestati a cittadini del nostro territorio - per intenderci quelli che in alcuni scritti vengono definiti : "ravellesi ignorati", "popolo che da' tanto alla Fondazione", " i Ravellesi, che pure fanno sacrifici e pagano non poco per la vita della Fondazione"-, per un importo complessivo di € 5.601.929,79 (Cinquemilioniseicentounmilanovecentoventinove,79 euro) di cui ben € 964.356,84 nel solo 2012. A fronte di tutto quanto il Comune di Ravello e, quindi, i ravellesi, hanno versato alla Fondazione un contributo annuale di € 10.000,00 (diecimila,00 euro).
  • Villa Rufolo - Le presenze in Villa Rufolo sono passate da 160.717 del 2006 a 194.327 del 2012 portando gli incassi da € 631.699 del 2006 a € 873.798 del 2012. Stiamo parlando degli anni neri per l'economia mondiale e italiana in particolare, e stiamo parlando di una delle rare realtà che non ha aumentato le tariffe negli ultimi sette anni.

Nel corso del 2012 sono stati realizzati interventi sulla Villa(impianto di irrigazione, illuminazione e teatro) per circa € 600.000,00(seicentomila,00), entro ottobre prossimo saranno affidati lavori (torre maggiore e auditorium)per € 1.000.000,00 (unmilione,00).

L'accordo con la Facoltà di Agraria di Portici sta dando i suoi frutti per la manutenzione e lo sviluppo del parco e dei giardini. Si è tenuto anche il primo corso per giardinieri professionisti della Costiera che ha visto la partecipazione di 25 professionisti. Per non parlare degli apprezzamenti unanimi ricevuti.

Sono stati riacquisiti al patrimonio della villa circa 84 Volumi della biblioteca Reid e 18 opere della pinacoteca.

Stanno per rientrare da Parigi i 9 reperti a suo tempo sottratti a Villa Rufolo e recuperati grazie all'attenta opera della Direzione di Villa Rufolo.

  • Il Festival 2013 - Alla data del 9 agosto 2013 il Festival ha fatto già registrare un incasso di € 198.626,50; detto incasso è perfettamente in linea con la previsione di bilancio che fissa a € 325.000l'obiettivo da centrare; se si considera che il numero dei biglietti omaggio è inferiore a quello già contenuto del 2012, possiamo dire che alcun calo di presenze è stato registrato e che, ancora una volta, le voci di fallimento e di crisi sono destituite di ogni fondamento.

E' stata avviata la Scuola di management per eventi culturali in accordo con l'università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

  • La programmazione 2013-2014 - Lo stesso giorno in cui qualche grafomane scriveva di "disastri della Fondazione e dei suoi vertici", il Presidente Brunetta ed il sottoscritto da Roma, in uno al CdA al completo da Ravello, scrivevano un'altra gloriosa e straordinaria pagina per Ravello, per la Campania e per l'Italia: il 6 agosto il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ravello ha approvato il "Progetto Ravello" che nel biennio 2013-2014 prevede un investimento di € 4.000.000,00 (quattromilioni,00) per gli eventi invernali di quest'anno e per l'estate prossima».

Una bella rinfrescatina alla memoria dei Ravellesi (noi continueremo a usare la lettera maiuscola per una forma di rispetto verso il Popolo di questa Città), specie per qualcuno che dimentica facilmente. Con ogni probabilità con questo manifesto (che esce proprio nei giorni in cui il presidente Brunetta è a Ravello per trascorvacanzevacanze) Amalfitano risponde al susseguirsi di messaggi e lettere da giugno a questa parte a firma dei consiglieri Di Palma e Di Martino, di ex sindaci e di alcuni cittadini, relativi al'abolizione degli sconti destinati ai Ravellesi per l'acquisto dei biglietti del Festival.

«Questi i numeri di un'azione seria, responsabile, competente, di persone (Presidente, Organi, Segretario, Direttore, Staff) che amano il loro lavoro, Ravello e i ravellesi - chiosa Amalfitano -. Non comprendiamo l'acrimonia di alcuni, né riteniamo di dover sprecare tempo per comprenderla, preferiamo utilizzarlo per assicurare le migliori fortune a questa terra incolpevole per alcune presenze .

Se i nostri sono numeri di un fallimento auguriamo, di cuore e sinceramente, tanti fallimenti come questi a tutti, denigratori e giornali on line compresi».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Provincia, Mormile chiede rimozione transenne e newjersey da strada Maiori-Tramonti

Il capogruppo provinciale di Forza Italia alla Provincia di Salerno, Fulvio Mormile, scrive al responsabile del settore viabilità di palazzo Sant'Agostino, Domenico Ranesi, circa l'eliminazione di delimitazioni dalla strada Provinciale 2 Maiori-Tramonti, poco distante dal distributore di carburanti....

Maiori, consigliere Esposito replica a Fiorillo: «Non scendo su tuo terreno di gioco»

Riceviamo e pubblichiamo, a garanzia del diritto di replica, lettera a firma del consigliere comunale di Maiori Salvatore Esposito, indirizzata al collega di minoranza Valentino Fiorillo che qualche giorno fa, da questa tribuna, lo aveva sollecitato sull'iniziativa di evidenziare pagamenti non eseguiti...

Fondazione Ravello, Maffettone risponde a duo De Masi-Brunetta: «Disinformati e pretestuosi»

Toh chi si rivede. Anzi, chi si risente. Bisognava che si scomodassero i due ex presidenti della Fondazione Ravello, Brunetta e De Masi per stimolare l'intervento dell'attuale presidente (ma ancora per poco) Sebastiano Maffettone. Fine intellettuale e filosofo, persona perbene e dallo spiccato senso...

Fondazione Ravello, De Masi e Brunetta scrivono a De Luca: «Occorre nuova governance, capace e appassionata»

«Occorre individuare urgentemente una nuova governance, degna della mission altissima che Ravello ha il dovere di svolgere: realizzare un mix in cui livello culturale e capacità manageriali si fondano con una tensione appassionata». È l'appello che gli ultimi due ex presidenti della Fondazione Ravello...

Maiori, spiaggia libera attrezzata: consigliere comunale chiede verifiche concessione di suo zio [FOTO]

A Maiori il consigliere di maggioranza Salvatore Esposito ha inviato una nota al sindaco, al segretario comunale, al responsabile del settore demanio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari con cui ha chiesto di "verificare il rispetto del contratto di concessione" del tratto di spiaggia libera attrezzata...