Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Pietro Eymard sac.

Date rapide

Oggi: 26 febbraio

Ieri: 25 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniPolitica100 milioni per mobilità in Costiera Ferraioli voce fuori dal coro: «Su funivia Amalfi-Agerola viaggeranno frittate di maccheroni»

Fiocco rosa a Cetara: è nata Marta Carobene

Costa d'Amalfi, vittoria all'ultimo respiro contro il Solofra

Francesco "ribelle obbediente", la nuova biografia del santo d'Assisi firmata da Padre Fortunato

Gelo siberiano, 26 febbraio scuole chiuse ad Agerola

Abbassamento temperature, le raccomandazione della Protezione Civile

Festini gay, nei guai 13 preti salernitani: due sarebbero della Diocesi Amalfi-Cava

Matrimonio a sorpresa per Emily Ratajkowski: luna di miele in Costiera Amalfitana?

Elezioni 4 marzo, a Maiori sezione 3 di San Pietro trasferita alle scuole elementari

Maltempo, posticipato a 6 marzo incontro-confronto a Villa Rufolo con guide turistiche e operatori settore

Minori: al via la missione popolare, 26 febbraio Don Luigi Merola incontra i giovani

Meteo: da stasera repentino abbassamento temperature, attenzione a fasce deboli popolazione

Colto da infarto nella notte, 42enne amalfitano salvato a Castiglione

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Ravello, Via Crucis: da 27 febbraio al via assegnazione dei costumi

La minorese Liliana Miccio trascina l'Andros Basket Palermo contro Costa Masnaga

Amalfi, galleria bypass centro storico: gli interrogativi dell’APCA

'E Ricce Furetane (quelli Minoresi)

Campania: istituita una serie di borse di studio per supportare gli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti

Gianluca Taiani, originario di Maiori, dottore in Giurisprudenza con 110 e lode

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Politica

100 milioni per mobilità in Costiera, Ferraioli voce fuori dal coro: «Su funivia Amalfi-Agerola viaggeranno frittate di maccheroni»

Scritto da (Redazione), lunedì 7 agosto 2017 16:05:37

Ultimo aggiornamento lunedì 7 agosto 2017 16:38:52

«Predicare nel deserto è piuttosto faticoso e scoraggiante. Nel nostro villaggio globale a capacità d'indignarsi è del tutto scomparsa, sostituita dalla diplomazia, dall'ipocrisia e dall'opportunismo più becero.

Quello che è accaduto in queste scorse settimane in Costa d'Amalfi, in ordine al riassetto del sistema di mobilità ne è un'inconfutabile, ennesima testimonianza». Sono le parole del sindaco di Furore Raffaele Ferraioli a cinque giorni dalla ratifica del protocollo d'intesa tra la Regione Campania e i Comuni della Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina interessati dal grande progetto di mobilità sostenibile in Costiera da 100 milioni di euro. Una voce fuori dal coro quella del sindaco più longevo della Divina che nonostante la sua firma al documento, dissente il resto dei suoi omologhi.

«Basta considerare l'assordante silenzio dei sindaci di fronte al "cartello", peraltro largamente minoritario, dei loro colleghi beneficiari di una spartizione selvaggia di risorse regionali destinate a realizzare quattro opere, con una sfacciataggine degna di miglior causa, definite "prioritarie", ma nei fatti assolutamente ininfluenti per risolvere il problema più grande di questo territorio: l'inadeguatezza della struttura stradale, causa di enormi disagi, sia per i turisti che per i residenti» tuona Ferraioli - volutamente nascosto nella foto di gruppo il 2 agosto scorso in Regione - al quale chiediamo i motivi che lo hanno spinto a firmare ugualmente nonostante il suo sentimento.

«Per amore di verità e di coerenza intendo preliminarmente chiarire che ho firmato anch'io il Protocollo d'Intesa in questione. Sono stato costretto a farlo per non sottrarre a Furore la possibilità di accedere in prospettiva al finanziamento di un'opera, quella dell'ascensore inclinato fra il centro abitato e il Fiordo - ci dice - fondamentale per "saldare" due realtà sorelle ma "lontane" e separate in casa. Ho però espresso il mio pensiero - quello che sto enunciando in questo articolo - alla Giunta Comunale, che lo ha fatto proprio, e l'ha notificato alla Regione Campania. Solo a queste condizioni ho sottoscritto il documento che, fra l'altro, assegna al nostro Comune un finanziamento di trecentomila euro (la classica "caramella" per tacitare il ribelle!) per la progettazione esecutiva dell'ascensore per il Fiordo».

E mentre esplode il problema del traffico sulla borbonica carrozzabile costiera con blocchi che durano ore, c'è chi propone funivie e trafori utili o meno. Ma cosa ne pensa Ferraioli, politico di razza, dei grandi progetti finanziati?

«Mappatella beach incombe su Amalfi - risponde il primo cittadino - La funivia che la dovrebbe collegare ad Agerola è pensata soprattutto per dare sfogo ai gitanti balneari dell'entroterra napoletano che premono per avere una corsia privilegiata che consenta alle loro frittate di maccheroni e parmigiane di melanzane di conquistare più agevolmente le spiagge amalfitane. Il "buco" nel Vallone Cieco è destinato a contribuire all'ulteriore congestionamento del già saturo ventre molle di Amalfi (altro che bypass!). La funivia per Minori arricchirà coi suoi piloni e le sue cabine volanti la scenografia dei concerti di Villa Rufolo a Ravello. Il buco sotto il Castello Mezzacapo di Minori consentirà l'eliminazione della postazione semaforica con la destinazione del tratto di strada dismesso a "promenade" fra le due Reghinne. Che grandi conquiste!

Ma non finisce qui. Probità ed equità impongono che la politica dei due forni, cara a Giulio Andreotti e malamente praticata da qualche collega, badi pure al versante sorrentino, quale orticello elettorale da coltivare in vista di possibili candidature romane o napoletane. Ed ecco che un pò di risorse vengono destinate a quell'area per due altre opere, anch'esse "strategiche": un ascensore a Seiano ed un altro a Sorrento. A questo punto mi sovviene la famosa locuzione del grande Cicerone: "Quo usque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?"».

«Lo sanno tutti che le quattro opere, localizzate in costa d'Amalfi e definite con grande impudenza "prioritarie" (rispetto a che cosa non è dato di sapere!), non ci "azzeccano" un bel niente con la soluzione del problema, esploso quest'anno in tutta la sua gravità, ma che ci assilla da sempre: l'adeguamento della statale amalfitana.

In compenso il redivivo Catilina, ispiratore di queste scelte a dir poco scellerate, e i suoi fidi scudieri potrebbero essere gli inconsapevoli responsabili di una vera e propria rivoluzione politica in Costa d'Amalfi, destinata a cambiare gli equilibri fin qui consolidati del nostro comprensorio. La teoria delle controfinalità pericolose di proustiana memoria induce a pensarlo. Ma ho l'impressione che né i Sindaci, né lo stesso Governatore della Regione Campania, preso dal suo frenetico impegno, ne abbiano coscienza. Chi vivrà vedrà» chiosa Ferraioli.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

"La Democrazia è Donna", a Ravello incontro con le candidate del PD

"La Democrazia è Donna" è il tema su cui verterà l'incontro promosso dal circolo del Partito Democratico di Ravello con il Sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri Mariateresa Amici e le candidate PD Filomena Arcieri, Eva Avossa ed Angelica Saggese Democrazia, sviluppo territoriale,...

Viabilità, rischio idrogeologico e turismo al centro del dibattito di Liberi e Uguali ad Amalfi

Si è svolto ieri (sabato 17 febbraio), presso la saletta del Masaniello Art Cafè di Amalfi, l'incontro della lista "Liberi e Uguali con Pietro Grasso" con gli elettori della Costiera amalfitana. All'iniziativa, aperta dall'avvocato Franco Massimo Lanocita e moderata dal giornalista Donato Bella, hanno...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...

Tappa ad Amalfi per Giuseppe Scognamiglio, capolista alla Camera dei Deputati per "+Europa"

Domenica 18 febbraio, alle 16:00, presso il Salone Morelli del Palazzo Comunale di Amalfi, Giuseppe Scognamiglio, capolista alla Camera dei Deputati per "+Europa", incontrerà i cittadini per un confronto sui temi dello sviluppo e delle opportunità di crescita del territorio. L'incontro tratterà di proposte...

Liberi e Uguali per Pietro Grasso, sabato 17 incontro pubblico ad Amalfi

Domani, sabato 17 febbraio, alle 10,30 presso il Masaniello Art Cafè di Amalfi, la coalizione Liberi e Uguali per Pietro Grasso incontrerà gli elettori della Costiera amalfitana. Saranno presenti Gianpaolo Lambiase, candidato nel collegio uninominale del Senato, Carmine Ansalone, candidato nel collegio...