Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 44 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniNecrologiScala piange Don Nicola d'Amato Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Necrologi

Scala piange Don Nicola d'Amato, Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica

Scritto da (Redazione), domenica 29 luglio 2012 09:14:10

Ultimo aggiornamento martedì 31 luglio 2012 11:37:09

Venerdì 27 luglio scorso, nella sua abitazione di Roma, è venuto a mancare il Dott. Nicola d'Amato, figlio illustre di Scala. Nato il 4 Gennaio del 1914, laureato in giovane età in Giurisprudenza e Scienze Politiche, partecipò all'ultimo conflitto mondiale dell'Africa del nord come sottotenente. Dopo cinque anni di prigionia in Egitto rientra in Italia alla fine del 1945.

Entrato nell'Amministrazione dell'Interno, dopo una permanenza presso la Prefettura di Ascoli Piceno, fu chiamato a prestare servizio alla sede centrale dello stesso Ministero.

Nel 1955 fu comandato a prestare servizio dal Governo Segni presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove ha iniziato una lunga e brillante carriera, fino al raggiungimento del limite di età, svolgendo le funzioni di Vice Capo di Gabinetto sotto la Presidenza di Moro, Leone, Rumor, Colombo, Andreotti, Cossiga, Forlani, Spadolini, Fanfani e Craxi.

È stato insignito dell' onorificenza dei Cavalieri di Gran Croce al Merito della Repubblica per i suoi pregi acquisiti a servizio dell'Amministrazione dello Stato. Ha ricevuto persino la nomina, a titolo onorifico, di Presidente della Corte dei Conti.

«Il dottor Nicola d'Amato, pur andato via da Scala per intraprendere una lunga e brillante carriera nell'Amministrazione dello Stato, non ha mai dimenticato la sua città, alla quale è stato legato da un legame affettivo molto intenso - ha dichiarato il sindaco di Scala Luigi Mansi -. Chi pensa che fosse legato solo alla soddisfazione di necessità o alla risoluzione di qualche problema, è sicuramente lontano dalla realtà. Il rapporto con Scala scaturiva dall'educazione e dall'assegnamento dei valori di cultura ricevuti e vissuti in famiglia che annoverava, tra l'altro, Mons. Cesario d'Amato.

Questo spiega molto bene come il Dott. D'Amato, chiamato affettuosamente semplicemente "don Nicola", in qualunque posto ha occupato, prima al Ministero degli Interni e poi, soprattutto, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha sempre risposto quando da Scala, vuoi dal Comune, dalla Associazione Pro Loco, dal Circolo ANSPI o da qualunque privato cittadino, giungevano richieste di aiuto, che si concretizzavano sempre in interventi risolutivi.

Nessuno mai è rimasto a mani vuote. I suoi contributi, in una epoca dove le esigenze erano davvero tante e tutte meritevoli, costituivano l'ultima speranza alla quale appellarsi fiduciosamente. E don Nicola non ha mai deluso nessuno, sollevando molto spesso l'Amministrazione comunale da angustie e da problemi non altrimenti risolvibili.

La discrezione era una qualità peculiare. Molto schivo si sottraeva sempre ai ringraziamenti ai quali soleva rispondere semplicemente con un sorriso appagante e fuggitivo.
Molto vivo ancora tuttora il suo grande impegno in occasione della celebrazione del millenario di elezione a Diocesi della città di Scala nel 1987, allorquando fece anche coniare dalla zecca di stato qui famosi sei medaglioni con gli stemmi di Scala, che molti custodiscono gelosamente nelle nostre case. Mentre Mons. D'Amato, d'altro canto, era impegnato nella ricerca storica sulle origini della Diocesi.

La città di Scala - conclude il primo cittadino - vuole esprimere attraverso la mia persona la sincera gratitudine per tutto quello che ha fatto al servizio di tutta la cittadinanza, delle associazioni e del Comune. Alla famiglia la vicinanza e la partecipazione per la sua dipartita.»

«Il Presidente ed il Consiglio Direttivo si associano al lutto delle famiglie d'Amato e Di Lieto - si legge dal necrologio dell'Associazione Pro Loco di Scala - per la scomparsa del Consigliere Dott. Nicola d'Amato, esprimendo a nome di tutti i soci i sensi della più viva partecipazione.

La Pro Loco Scala deve molto al Dott. Nicola d'Amato. Il suo aiuto è stato sempre costante, proficuo e generoso.

Prezioso fu il suo contributo quando l'Associazione iniziò la sua timida attività e determinante fu il suo apporto per far crescere il sodalizio e non solo sotto l'aspetto economico. Fu sempre prodigo di consigli, le sue frequentazioni sempre propositive e non sono mai mancati gli incoraggiamenti e gli stimoli ad operare per la promozione culturale e turistica di Scala.

Il legame con questi luoghi, a lui cari, è stato significativo e pregnante, perchè forte è stato l'amore per questa terra: in ciò degno continuatore del compianto fratello Mons. Cesario d'Amato.

Alla sua memoria è doveroso rendere omaggio. Il suo attaccamento alla Associazione e il contributo sempre disinteressato e prezioso saranno di esempio per tutti i Soci.»

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Necrologi

Maiori, addio ad Armando Musollino. Oggi i funerali

A Maiori amarezza per la morte di Armando Musollino. Ne danno il triste annunzio la sorella Maria Rosaria, i nipoti Vincenzo, Raffaele, Daniele e Maria Rosaria. I funerali stamani, sabato 21 luglio, alle 11.30, partendo dalla casa dell'estinto in Via Corso Reginna 22 per la Collegiata di Santa Maria...

Dolore a Maiori per la scomparsa di Andrea Del Pizzo

In seguito ad un malore, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e delle tante persone di Maiori che in vita gli hanno voluto bene, Andrea Del Pizzo. Persona molto conosciuta nella cittadina costiera, con la sua dipartita ha lasciato sgomenti la moglie Maddalena Ruggiero, i figli Enzo ed Elisabetta,...

Morto Mons. Giovanni Marra: fu Arcivescovo titolare di Ravello dal 1989 al 1997

È morto a 87 anni monsignor Giovanni Marra, arcivescovo emerito dell'Arcidiocesi Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela. Nato a Cinquefrondi, in provincia di Reggio Calabria, dopo aver studiato filosofia e teologia nel Pontificio Seminario Regionale Pio XI di Reggio, nel 1952 si è trasferito a Roma dove...

Maiori, si è spenta la signora Maria Rosaria Mammato

Nella serata di ieri, presso l'Ospedale "G. Fucito" di Mercato San Severino, è terminata l'esistenza terrena della signora Maria Rosaria Mammato, vedova Sorrentino. A darne il triste annunzio i figli Bonaventura e Domenico, le nuore, il nipotino Giuseppe, i fratelli, le sorelle e tutti i parenti. Il...

Dolore a Castiglione per la scomparsa di Ottavio Amato. Oggi i funerali

Dolore a Castiglione per la prematura scomparsa di Ottavio Amato, stroncato dalla malattia contro la quale combatteva da tempo. Ne danno il triste annunzio la moglie Piera i figli Daniela e Roberto, gli adorati nipoti Già direttore a vari gradi in poste Italiane, è stato assessore del Comune di Ravello...