Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 58 minuti fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniNecrologiScala piange Don Nicola d'Amato Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Proiezioni mappate a Villa Rufolo, spettacolo di luci prorogato fino al 4 novembre

Scala, ultimo week-end di Festa della Castagna. Stasera c'è Giustiniani di Made in Sud

Distretto Turistico Costa d'Amalfi: al via corsi di formazione per gestori e dipendenti di strutture ricettive

Il ristorante Giardiniello di Minori cerca un commis di cucina

Il dovere di impedire il sopravvento dell'oblio

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Ravello, Gianluca Mansi riconfermato segretario del circolo PD

Per Daniela Bottone di Scala laurea in Scienze della comunicazione: nella sua tesi il caso Apple

Arciconfraternita Ss.mo Sacramento di Minori: Mancieri nuovo priore

“Campania in Fiamme: Criticità & Proposte”, se ne discute a Cava de' Tirreni col presidente Legambiente Buonomo

"Top Hotels in Italy", Condè Nast Traveler premia 9 alberghi di lusso tra Capri e Costiera Amalfitana

Guida Ristoranti Espresso 2018: Rossellini's di Ravello conferma i 3 Cappelli. È miglior salernitano

Susan Sarandon al Telegraph: «Caruso di Ravello mio hotel preferito»

Riecco il Corso di lingua spagnola in Costiera: lezioni ad Amalfi e Praiano

SkizzoBike ASD Racing, la nuova realtà del mondo delle due ruote in Costiera Amalfitana

Tramonti, cade dall’albero durante raccolta olive: frattura alla colonna vertebrale per 57enne

A Maiori funzionari comunali della Costiera a lezione su decreto correttivo del codice dei contratti pubblici

Caffè e cioccolato di qualità da diverse latitudini: Pansa presenta "Terra" a Host 2017

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Necrologi

Scala piange Don Nicola d'Amato, Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica

Scritto da (Redazione), domenica 29 luglio 2012 09:14:10

Ultimo aggiornamento martedì 31 luglio 2012 11:37:09

Venerdì 27 luglio scorso, nella sua abitazione di Roma, è venuto a mancare il Dott. Nicola d'Amato, figlio illustre di Scala. Nato il 4 Gennaio del 1914, laureato in giovane età in Giurisprudenza e Scienze Politiche, partecipò all'ultimo conflitto mondiale dell'Africa del nord come sottotenente. Dopo cinque anni di prigionia in Egitto rientra in Italia alla fine del 1945.

Entrato nell'Amministrazione dell'Interno, dopo una permanenza presso la Prefettura di Ascoli Piceno, fu chiamato a prestare servizio alla sede centrale dello stesso Ministero.

Nel 1955 fu comandato a prestare servizio dal Governo Segni presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove ha iniziato una lunga e brillante carriera, fino al raggiungimento del limite di età, svolgendo le funzioni di Vice Capo di Gabinetto sotto la Presidenza di Moro, Leone, Rumor, Colombo, Andreotti, Cossiga, Forlani, Spadolini, Fanfani e Craxi.

È stato insignito dell' onorificenza dei Cavalieri di Gran Croce al Merito della Repubblica per i suoi pregi acquisiti a servizio dell'Amministrazione dello Stato. Ha ricevuto persino la nomina, a titolo onorifico, di Presidente della Corte dei Conti.

«Il dottor Nicola d'Amato, pur andato via da Scala per intraprendere una lunga e brillante carriera nell'Amministrazione dello Stato, non ha mai dimenticato la sua città, alla quale è stato legato da un legame affettivo molto intenso - ha dichiarato il sindaco di Scala Luigi Mansi -. Chi pensa che fosse legato solo alla soddisfazione di necessità o alla risoluzione di qualche problema, è sicuramente lontano dalla realtà. Il rapporto con Scala scaturiva dall'educazione e dall'assegnamento dei valori di cultura ricevuti e vissuti in famiglia che annoverava, tra l'altro, Mons. Cesario d'Amato.

Questo spiega molto bene come il Dott. D'Amato, chiamato affettuosamente semplicemente "don Nicola", in qualunque posto ha occupato, prima al Ministero degli Interni e poi, soprattutto, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha sempre risposto quando da Scala, vuoi dal Comune, dalla Associazione Pro Loco, dal Circolo ANSPI o da qualunque privato cittadino, giungevano richieste di aiuto, che si concretizzavano sempre in interventi risolutivi.

Nessuno mai è rimasto a mani vuote. I suoi contributi, in una epoca dove le esigenze erano davvero tante e tutte meritevoli, costituivano l'ultima speranza alla quale appellarsi fiduciosamente. E don Nicola non ha mai deluso nessuno, sollevando molto spesso l'Amministrazione comunale da angustie e da problemi non altrimenti risolvibili.

La discrezione era una qualità peculiare. Molto schivo si sottraeva sempre ai ringraziamenti ai quali soleva rispondere semplicemente con un sorriso appagante e fuggitivo.
Molto vivo ancora tuttora il suo grande impegno in occasione della celebrazione del millenario di elezione a Diocesi della città di Scala nel 1987, allorquando fece anche coniare dalla zecca di stato qui famosi sei medaglioni con gli stemmi di Scala, che molti custodiscono gelosamente nelle nostre case. Mentre Mons. D'Amato, d'altro canto, era impegnato nella ricerca storica sulle origini della Diocesi.

La città di Scala - conclude il primo cittadino - vuole esprimere attraverso la mia persona la sincera gratitudine per tutto quello che ha fatto al servizio di tutta la cittadinanza, delle associazioni e del Comune. Alla famiglia la vicinanza e la partecipazione per la sua dipartita.»

«Il Presidente ed il Consiglio Direttivo si associano al lutto delle famiglie d'Amato e Di Lieto - si legge dal necrologio dell'Associazione Pro Loco di Scala - per la scomparsa del Consigliere Dott. Nicola d'Amato, esprimendo a nome di tutti i soci i sensi della più viva partecipazione.

La Pro Loco Scala deve molto al Dott. Nicola d'Amato. Il suo aiuto è stato sempre costante, proficuo e generoso.

Prezioso fu il suo contributo quando l'Associazione iniziò la sua timida attività e determinante fu il suo apporto per far crescere il sodalizio e non solo sotto l'aspetto economico. Fu sempre prodigo di consigli, le sue frequentazioni sempre propositive e non sono mai mancati gli incoraggiamenti e gli stimoli ad operare per la promozione culturale e turistica di Scala.

Il legame con questi luoghi, a lui cari, è stato significativo e pregnante, perchè forte è stato l'amore per questa terra: in ciò degno continuatore del compianto fratello Mons. Cesario d'Amato.

Alla sua memoria è doveroso rendere omaggio. Il suo attaccamento alla Associazione e il contributo sempre disinteressato e prezioso saranno di esempio per tutti i Soci.»

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Necrologi

Amalfi: l’ultimo saluto ad Annamaria Cobalto, una “combattente”

Qualcuno la ricorderà per la sua cinquecento rossa e il fiero "Cobalto n. 1" sul vetro posteriore. Altri invece per lo storico ristorante "Il Baglio" di Vettica di Amalfi, a cui dedicava anima e corpo. Chiunque, tuttavia, ricorderà una donna energica, volitiva, che lavorava senza sosta come fosse stata...

Ciao Angelina

Se n'è andata in punta di piedi, un po' come aveva vissuto la sua vita. Alla fine Angelina Ruocco non ce l'ha fatta, sconfitta da quel male tremendo con cui orami conviveva e che per sempre ha spento il suo sorriso. Donna determinata, piena di vita, ma al tempo stesso amorevole, dalla profonda fede in...

Maiori dice addio alla signora Angelina Cimini, vedova del sindaco Della Pietra

Si è spenta, all'età di 90 anni, la signora Angelina Cimini. La vedova dell'avvocato Giuseppe Della Pietra, storico sindaco di Maiori, madre di Stefano Della Pietra che portò avanti l'impostazione politica - e la tradizione - di famiglia è spirata presso l'Ospedale di Salerno dov'era ricoverata. Donna...

Scala piange Bonaventura Aquila, un nonno speciale

Scala piange la dipartita di Bonaventura Aquila, spirato nella serata di ieri nella sua casa di Via Seggio. Avrebbe compito 91 a dicembre. Un uomo buono Bonaventura, che ha dedicato la propria esistenza al lavoro e alla famiglia, all'indimenticata moglie Francesca, ai figli, l'ingegnere Vincenzo Aquila,...

La Costiera piange il dottor Aniello Lucibello, giovedì i funerali a Minori

La Costiera Amalfitana piange il dottor Aniello Lucibello, primario di Ortopedia e Traumatologia presso l'Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno. Aveva 70 anni. Ha ceduto alla terribile malattia contro la quale combatteva da oltre un decennio. Stimato professionista, originario di...