Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 45 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniNecrologiRavello piange Vincenzo Ruocco, operatore ecologico d'altri tempi

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Necrologi

Ravello piange Vincenzo Ruocco, operatore ecologico d'altri tempi

Scritto da (Redazione), martedì 8 gennaio 2013 22:25:05

Ultimo aggiornamento venerdì 11 gennaio 2013 14:57:03

di Emiliano Amato - Dopo un 2012 da dimenticare, a Ravello il primo rintocco della campana che annuncia la prima dipartita dell'anno suona per Vincenzo Ruocco, lo storico operatore ecologico della Città della Musica in pensione. La salma giungerà domani, mercoledì 9 gennaio, presso la chiesa di Maria S.S. della Pomice in Sambuco dove sarà celebrato il rito funebre.

Non credo che bisogna essere molto avanti con l'età per poter ricordare nitidamente Vincenzo durante la propria attività, a cavallo tra gli anni '80 e '90 del secolo scorso. Ravello non era così glamour come oggi, ma Bellissima comunque, sempre pulita e accogliente, perché il Comune disponeva di una squadra di spazzini davvero speciali.

Dipendenti comunali doc (non di una delle tante ditte appaltanti del settore), che avevano fatto una sorta di giuramento solenne con la Città, essendone figli orgogliosi. C'era il mitico Vincenzo Moretti (Zuccariello), con quell'anellone d'oro al dito che risaltava sulla mazza della scopa: poi Pantaleone Mansi, Antonio Cioffi e il simpaticissimo Giginiello Cioffi.

Con Vincenzo Ruocco, naturalmente! Tutti accomunati da una grande umiltà, senso di responsabilità, laboriosità, allegria, fieri di servire il proprio paese. Li vedevi sempre felici al mattino, quando Ravello si risvegliava, con il freddo e la pioggia d'inverno o sotto i primi raggi del sole di una calda giornata estiva. Forse l'unico più schivo era proprio Vincenzo, dalla carnagione scura, passo lungo, con la sua immancabile sigaretta tra le labbra mentre alle 9 faceva l'ultimo ritocco alla piazza, così da "consegnarla" definitivamente ai numerosi turisti che ne avrebbero goduto la bellezza per quel dì.

Tanti i pensieri nella sua mente perchè tante erano le nove bocche da sfamare, per lui che ha condotto la propria vita con grande dignità, avendo avuto la fortuna di ricevere l'affetto della moglie Avvocata e dei figli Enrico, Miriam, Sabina, Marina, Ivan, Dalio, Davide, Katia e Salvatore.

Ma alle 10 circa, era tutto finito con la scopa che veniva riposta sul tettuccio della sua Fiat Uno grigia che tornava dritta a Sambuco, perchè a casa c'era sicuramente qualcos'altro da fare.

Gli spazzini di Ravello uscivano di notte, prima per ritirare i rifiuti solidi urbani (non era ancora stato introdotto il servizio di raccolta differenziata porta a porta) "aggrappati" dietro il cassone del camion per tirare via i cassonetti dai bordi delle strade e permettere al braccio meccanico di sversarlo all'interno del mezzo.

Precedentemente la realizzazione delle strade di via della Repubblica che collega il centro storico con Torello e via Famiglia Coppola, che dalla provinciale di Chiunzi porta fin su al Monte Brusara, i nostri spazzini raccoglievano i rifiuti urbani a spalla, senza alcun mezzo, tutte le notti, anche sotto il diluvio.

Ma alle prime luci dell'alba, conclusa la raccolta, aveva inizio lo spazzamento.

E quando di primo mattino andavi a scuola, la prima cosa che si udiva appena giunti in piazza Vescovado era il fruscio della scopa di Vincenzo sull'asfalto. L'arnese che lui e i suoi colleghi provvedevano a realizzare in base alle proprie esigenze e caratteristiche dopo aver fatto acquistare mazze, fil di ferro e una buona quantità di erica scoparia. E il risultato era garantito!

Nemmeno una cicca di sigarette si riusciva a scorgere in quel "salotto" e tutto il paese era sempre monitorato e ripulito con le macere che venivano sfoltite a mano, con le falci! Gente d'altri tempi gli spazzini, sempre ligi al dovere e che, attraverso il loro duro lavoro, hanno contribuito a "dare lustro" alla nostra Ravello. Il Vescovado questo non lo dimentica e lo ricorda a tutti i propri lettori.

«Un uomo chiamato a fare lo spazzino dovrebbe spazzare le strade così come Michelangelo dipingeva, o Beethoven componeva, o Shakespeare scriveva poesie. Egli dovrebbe spazzare le strade così bene al punto che tutti gli ospiti del cielo e della terra si fermerebbero per dire che qui ha vissuto un grande spazzino che faceva bene il suo lavoro» diceva Martin Luther King.

E Vincenzo, ne sono certo, da domani sarà un ottimo collaboratore del Cielo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Ravello, addio a ex segretario comunale Attilio Romano. Il ricordo di Salvatore Sorrentino

Ravello saluta Attilio Romano, lo storico segretario capo del Comune, in servizio a Palazzo Tolla dal 1978 al 1995. Un pezzo di storia amministrativa della Città della Musica mai dimenticato, iniziato col sindaco Salvatore Sorrentino e conclusasi con l'inizio del terzo mandato consecutivo di Salvatore...

Dolore a Maiori per la morte di Raffaele Caso. Venerdì i funerali

Ci sono notizie che non vorresti mai apprendere né tanto meno essere costretto a pubblicare. Quella della morte improvvisa di Raffaele Caso di Maiori lascia sgomenti in tanti in Costiera Amalfitana. Tutte quelle persone che hanno avuto modo di conoscerlo sotto un palco. Con quella t-shirt nera, tra i...

Maiori: si è spento mastro Gennaro Dell'Isola

Dopo una vita dedicata alla famiglia e al lavoro si è spento a Maiori Gennaro Dell'Isola, per tutti "mastro Gennaro". Ne danno il triste annuncio alla comunità la moglie Carmela, i figli Margherita, Gaetano e Fabio e i parenti tutti. Un uomo dalle riconosciute qualità umane, la sua vita lavorativa spesa...

Addio a Giuseppe Marmolo, tra gli storici vacanzieri di Ravello

Innamorato di Ravello, amava soggiornare con la famiglia nella sua villetta del Lacco e trascorrere le sere d'estate ai tavoli del bar San Domingo. Giuseppe Marmolo, tra gli storici "forestieri" di Ravello, si è spento lunedì scorso a Napoli pochi giorni dopo il rientro dalle sue ultime vacanze ravellesi....

Scala piange Gerardo Cuomo

Scala piange la scomparsa di Gerardo Cuomo, venuto a mancare alle 3.30 di questa mattina nella propria abitazione di via Torricella, circondato dall'affetto dei suoi cari, dalla moglie Maddalena, i figli Luisa e Pierantonio e gli adorati nipoti. Gerardo è stato un uomo perbene, buono, educato e sempre...