Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Paolino vescovo

Date rapide

Oggi: 22 giugno

Ieri: 21 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniNecrologiE' morto Giovanni Granata il 'nonno' di Ravello aveva 103 anni

Cetara, apre il nuovo Infopoint bilingue

Vietri sul Mare: sabato 23 cittadinanza onoraria a Don Eugenio Gargiulo, ex parroco di Dragonea

Ravello: stasera Ruopolo e Russo portano Mozart, Grieg ed Elgar all’Annunziata

Fondazione Ravello, 30 giugno il Consiglio d’Indirizzo precede la “prima” del Festival

Atrani: stasera i premi “Marchio Italy” a Vince Tempera, Vittorio Perrotti, Iasa e TostaCafè

Ravello: segnale debole da due giorni, disagi per clienti Tim

Scoperta la prima opera di Leonardo Da Vinci: appartenne a una famiglia nobile di Ravello

Cava de’ Tirreni: cinquantenne aggredita mentre festeggia il compleanno

Ceramiche Pascal di Ravello cerca due figure

Valle delle Ferriere, selezione di tre operai agrari e forestali per servizio antincendio

Enel, 25 giugno interruzione fornitura elettrica a Scala

“That's Amore!”: al Cinema Iris di Amalfi il musical che fa rivivere la Dolce Vita

Amalfi: corse speciali via mare nel giorno di Sant’Andrea [ORARI]

Vietri sul Mare: 21-24 giugno si festeggia il patrono San Giovanni Battista

Costa d'Amalfi, le dimissioni di mister Contaldo "per motivi personali" diventano un caso. Ecco le vere ragioni

Papa Francesco a Ginevra col "nostro" Rino Anastasio

Turismo, progetti e possibili scenari: Rete Sviluppo Costa d’Amalfi accolta in Regione

A Sorrento visite guidate alla Villa Romana

Amalfi abbraccia i suoi campioni: 25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare

Calcio, Costa d’Amalfi: Osvaldo Ferullo nuovo allenatore

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Necrologi

E' morto Giovanni Granata, il 'nonno' di Ravello aveva 103 anni

Scritto da (Redazione), lunedì 3 settembre 2012 00:48:31

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 settembre 2012 09:21:43

Il suo cuore ha smesso di battere sabato 1° settembre dopo 103 anni e 50 giorni presso il centro di riposo e assistenza per anziani "Sant'Antonio" di Prepezzano di Giffoni Sei Casali.

Era un Ravellse doc Giovanni Granata, nato a 13 di luglio del 1909 in via Casa Marciano. Ieri l'ultimo saluto nella sua cittadina che aveva lasciato venticinque anni fa prima di essere affidato a quel centro specializzato per la cura degli anziani, nei Picentini, dove si sentiva come a casa.

Giovanni Granata aveva vissuto gli straordinari mutamenti sociali del secolo scorso, nel corso del quale non si è certo risparmiato, specie negli anni in cui erano richieste fatiche e sacrifici per sbarcare il lunario. Figlio di Antonio Granata e Teresa Fiore, sin da giovane assistette il padre apprendendo il mestiere di falegname.

Riservato ed introverso, dopo qualche anno passò alla falegnameria di Gaetano Gambardella in via Trinità; erano gli anni nel quale era in procinto di sposarsi con la fidanzata Nicolina Mansi (una zia di Don Giuseppe imperato) che però morì prematuramente.

Quest'evento sconvolse letteralmente l'esistenza del giovane Giovanni che decise di arruolarsi come volontario nelle Forze Armate italiane impegnate durante il secondo conflitto bellico. Fu prigioniero in Africa e Inghilterra; tornò a Ravello dopo la morte del padre e, rimasto solo, trovò nella sorella Giuseppina e nella nipote Tina gli unici affetti.
Speciale devoto di Sant'Antonio e alla Madonna del Rosario, ogni 13 di giugno si spingeva fino a Padova e l'8 maggio non mancava mai a Pompei. Circa venticinque fa Giovanni fu colpito una ischemia cerebrale; da quel momento la necessità di cure specifiche che indussero i familiari ad affidarlo ad un centro specializzato per la cura degli anziani.

Memorabile la giornata del 13 luglio del 2009, quando Giovanni Granata spense le prime 100 candeline. Familiari e gli amici più cari lo hanno raggiunto presso il centro di riposo di Giffoni Sei Casali per una festa a sorpresa. In quella sede il direttore di stabile ed il direttore sanitario della struttura, per l'occasione, promossero una grande festa, alla presenza dei circa cinquanta assistiti.

Dopo la Santa Messa di ringraziamento al Signore per aver concesso a Giovanni il dono della vita longeva, l'allora sindaco di Ravello, Paolo Imperato, che non volle mancare all'evento, omaggiò la 'memoria storica' della Città della Musica di una preziosa pergamena dal titolo 'seni debitur veneratio'.

"A Giovanni Granata (nato a Ravello il 13 luglio 1909) Lavoratore onesto, cittadino esemplare e testimone attento di un secolo di storia religiosa e civile del paese. Nel giorno del più ambito traguardo di vita l'Amministrazione Comunale, con sincera gratitudine, Gli porge i più sinceri ed affettuosi auguri".

Prima del rituale taglio della gigantesca torta, anche il sindaco di Giffoni Sei Casali, Gerardo Marotta, nell'esprimere a Giovanni i suoi personali auguri, gli consegnò una targa commemorativa a nome della cittadina picentina.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Necrologi

Dolore a Ravello per morte improvvisa di Daniele Amato a Roma

Ravello piange uno dei suoi figli lontani. Lunedì scorso a Roma il cuore di Daniele Amato, ha cessato improvvisamente di battere. Una vera e propria disgrazia avvenuta durante l'orario di lavoro e per questo è stata disposata anche l'autopsia sulla salma. La notizia è stata resa nota soltanto oggi. A...

Leandro, piegato nel corpo ma sempre sorretto dalla speranza cristiana

di padre Francesco Capobianco Caro vecchio amico Leandro: affiorano prorompenti i condivisi momenti di fraterna amicizia, le riflessioni para-filosofiche e religiose fatte durante gli intervalli o pause del tuo attento e generoso servizio al pubblico in farmacia, il tuo hobby di ricercatore certosino...

Ravello, addio allo storico farmacista Leandro Russo

Si è spento nella sua abitazione di Via Lacco, dopo una lunga degenza, il dottor Leandro Russo, storico farmacista di Ravello. Aveva 82 anni. A darne il triste annuncio la moglie Linda Di Lieto, presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, i figli, i dottori Gerardo e Tonia, che conducono la...

Ravello: addio a Vincenzo Mansi, storico sacrista del Duomo. Il papà di Don Angelo

Si è conclusa ieri sera l'esperienza terrena di Vincenzo Mansi, storico sacrista del Duomo di Ravello, spentosi a Scafati, presso l'abitazione della figlia Pina con la quale viveva. Aveva 95 anni. Padre di Don Angelo Mansi, parroco del Duomo di Ravello, e di Pina e Pantaleone, per ben 28 anni, dal 1970...

Addio Aureliano, al funerale fumogeni e striscione dei “Boys” granata [FOTO]

di Angelo Sammarco Aureliano è stato un inno alla vita, ovunque sia andato, con chiunque sia stato ha sempre donato amicizia e gioia. L'esuberanza di Aureliano arrivava dagli occhi,dal suo sorriso, prima ancora che dalle parole. In questi ultimi tempi questa sua innata qualità, almeno nei miei confronti,...