Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaAuguri di Buon Natale dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line i panettoni artigianali www.pasticceriapansa.itMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeePasticceria Gambardella Augura a tutti Buon Natale e Buone Feste. Acquista on line il Panettone artigianale firmato Pasticceria Gambardella, dal 1963 sinonimo di eccellente qualità Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoUna domenica particolare a Valle delle Ferriere

Il Black Friday di MielePiù: la scelta infinitaSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line il Panettone Campione del Mondo. Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i lettori de Il Vescovado un buon NataleLauro & Company Black Friday: al via una settimana di sconto del 20% su tutto il catalogo

Lettere al Vescovado

Una domenica particolare a Valle delle Ferriere

Scritto da (redazionelda), domenica 28 agosto 2016 12:08:05

Ultimo aggiornamento domenica 28 agosto 2016 12:08:05

di Benerice Carbone*

In queste ultime settimane d'agosto, fatta eccezione per i dolorosi episodi della recente cronaca nazionale (su cui non si è mancato di speculare), le pagine dei quotidiani locali hanno registrato preoccupanti articoli rilevanti la convulsa e mal gestita situazione in cui imperversa il mercato dell'accoglienza turistica in costiera: naturalmente, il tutto è stato efficacemente arricchito da pittoresche immagini di spazzatura variamente sparsa e d'ingorghi d'auto e pullman, governati a stento da impalliditi agenti di polizia urbana (pare che di questi esemplari ci siano ancora tracce). Ma nell'ultimo avamposto di una pseudo-civiltà che si auto-divora, per i viandanti alla ricerca di una pausa dal mercato della felicità gaudente o per quanti sono alla ricerca di posti in cui "staccare la spina", esiste un'oasi reale, uno di quei luoghi che si stenta a credere ancora possibili: Fore Porta.

Posta su un limes, non solo territoriale ma anche di offerta ricettiva, questa piccola realtà aziendale, gestita da due donne, madre e figlia, costituisce davvero un unicum. Passeggiando per i sentieri che conducono alla Valle delle ferriere, ci si imbatte in questo spaccato di storia: il locale attuale reca tracce di un antico deposito per attrezzi che era stato, in un tempo non lontano, un asciugatoio per la carta a mano, che a sua volta, era stato una dogana in cui versare un dazio per l'accesso alla "civitas" medievale, trasformato oggi in un punto di ristoro per flaneur contemporanei alla ricerca di armonie perdute con cui lenire le ansie del quotidiano. Un'eccezione eccezionale per chi vive in un contesto economico-sociale in cui il profitto e l'arricchimento spicciolo sono a portata di cassetto. Le due ancelle, infatti, dimostrano che l'alternativa è davvero possibile e accolgono i passanti con i prodotti ricavati dal loro incessante e duro lavoro quotidiano: spremute di limoni o arance a seconda delle stagioni e dei raccolti, miele delle loro api, pomodori, cipolle, agli, mazzi di origano profumato, acqua rigorosamente del rubinetto. Non ci sono plastiche perché le derive della società dei consumi sono bandite insieme alle sue scorie inquinanti: qui infatti, piatti e bicchieri sono in polpa di cellulosa o ricavati dal mais, non ci sono cestini per l'immondizia perché tutto deve essere riciclato ovvero differenziato per non creare problemi di accumulo. La forza della manualità è testimoniata anche dai cesti che abbracciano i prodotti della terra; li intreccia Mena, una delle gestitrici, con le sue mani sapienti, le stesse che si aprono, con un cenno di benvenuto, all'Altro che arriva, benedizione laica all'ospite sacro.

La differenza si evidenzia anche nel linguaggio: la narrazione del loro lavoro non registra lemmi quali "profitto e convenienza", ma sottolinea sempre la traccia del rispetto e della memoria- e si racconta del Nonno che ha conquistato col suo sudore quel fazzoletto di terra, riscattandolo con un passato da emigrante e con un ritorno in una "patria" sempre sognata nelle fredde notti d'ingrati Altri mondi e si respira ancora il ricordo della memoria e il rispetto per quello che è davvero possibile ottenere: conservare la memoria così come conservare un territorio è rispettarlo nelle sue possibilità. Qualcuno ha scritto che la memoria non è materia da lasciare all'appannaggio degli storici ma strumento degli innovatori, dei ribelli che cercano nuovi percorsi per trasformare il futuro e dunque questa appare come una possibilità contagiosa. Una bella pagina estiva e un'importante lezione politica: di chi sa incarnare la differenza e l'opposizione col suo vissuto quotidiano perché a "predicare le rette vie", siamo buoni tutti alla fine, però, "il Paradiso si conquista con la forza dell'amore e della passione" che strappa le difficoltà ai vissuti e le rende magiche realtà.

*docente e consigliere comunale di Amalfi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

Istituto Comprensivo Amalfi: da genitori nuove obiezioni su gestione mensa [LA LETTERA]

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di un gruppo di genitori dell'Istituto Comprensivo Statale "Gerardo Sasso" di Amalfi e dei relativi plessi di Pogerola, Conca dei Marini e Furore, che contestano nuove scelte attuate dalla dirigente scolastica, professoressa Rosa Viscardi, riguardo la gestione...

La Costa d'Amalfi attende il progetto ztl territoriale. I dubbi di Sorrentino

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma del professore Salvatore Sorrentino, già sindaco di Ravello, sull'argomento ztl territoriale trattato nell'articolo pubblicato venerdì scorso dal titolo "Viabilità Costa d'Amalfi, pronto il progetto ztl territoriale". Caro Direttore, ho letto il tuo articolo sull'argomento....

Istituto Comprensivo Amalfi: genitori contestano scelte preside su mensa e lezioni al sabato [LA LETTERA]

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di un gruppo di genitori dell'Istituto Comprensivo Statale "Gerardo Sasso" di Amalfi e dei relativi plessi di Pogerola, Conca dei Marini e Furore, che contestano alcune scelte attuate dalla dirigente scolastica, professoressa Rosa Viscardi. "Ci rivolgiamo a questa...

Ravello, riecco gli schiamazzi notturni: la lettera di un’operatrice turistica

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Giulia Schiavo, operatrice turistica di Ravello con cui denuncia gli schiamazzi della scorsa notte in Piazza Vescovado da parte di un gruppo di turisti stranieri "allegri", reduci da un banchetto nuziale, che fino alle 4 del mattino hanno intonato canzoni di...

Non parlerò a favore di nessuno, ma di tutti. Non parlerò contro nessuno, ma contro tutti

di Salvatore Sorrentino* Siamo ormai alla campagna elettorale. Dopo quella del 2006, non ho più partecipato attivamente alle campagne elettorali, specie a quelle locali. Per motivi vari, che non sto qui a indicare, non ne vale la pena, e sono facilmente intuibili, non ho potuto. Ne ho sofferto molto....