Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoRagazzi tra passato e futuro

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Lettere al Vescovado

Ragazzi tra passato e futuro

Scritto da Salvatore Ulisse Di Palma (Redazione), sabato 24 maggio 2014 17:44:06

Ultimo aggiornamento sabato 24 maggio 2014 17:44:06

di Salvatore Ulisse Di Palma* - E' stata il 23 maggio 2014 nell'Auditorium di Ravello una di quelle serate da non dimenticare.

Protagonisti gli alunni dell'Istituto Comprensivo Ravello Scala, egregiamente coordinato dal Dirigente scolastico Prof.ssa Milo Patrizia.

Protagonista quindi la SCUOLA nelle sue varie componenti, fruitori le comunità di Ravello e Scala.

Una serata magica.

Una serata all'insegna dei ricordi, della nostalgia, delle tradizioni ma, ancor di più della speranza.

Il seme colto dai giovani della nostra comunità, sono certo, presto germoglierà e non potrà non dare frutti copiosi.

Ha detto proprio ieri il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano rivolgendosi ai numerosissimi giovani imbarcati sulla nave della legalità verso Palermo, con un filo di voce, visibilmente emozionato, che nel futuro i ragazzi presenti avrebbero dovuto testimoniare con i loro atteggiamenti gli insegnamenti di martiri come Falcone e Boresellino.

Il testo dello spettacolo è stato tratto da una giornata di qualche anno fa sul poggio di piazza Vescovado a Ravello o anche si potrebbe dire da un quadretto familiare di una serata d'inverno in una qualunque delle nostre case.

Un IO narrante che rappresentava e dovrebbe rappresentare la saggezza che sola si raggiunge in tarda età, un anziano ( Don Carmine ) che ha nella sua mente mille e più ricordi e li snoda con ritmo alternante ora lento, ora più spedito, un'anziana ( Pina Calce )che fa da spalla e diventa anch'essa protagonista nel racconto al nipote ( Imperato Lorenzo ) che chiede ed incalza i suoi adorati nonni, in un quadretto datato nel tempo quando la vita era sicuramente più difficile ma i rapporti anche quelli consuetudinari erano leali e ricchi di umanità.

Uno spettacolo che è anche un' intensa pagina pedagogica, uno spettacolo che valeva dieci conferenzieri incapaci di arrivare al cuore come con " Acque e terra ".

Un plauso, di cuore, alla Prof.ssa Elena Landi che ha intuito e realizzato il testo guida, anima nobile e sensibile, educatrice attenta e responsabile che invito con questa nota a ritornare sull'argomento, a renderlo ancora più interessante ed affascinante.

Un plauso, sempre di cuore , ai professori di musica Esposito Franco, Fariello Cherubino, Rodolico Ugo e Amato Teresa che hanno preparato alla perfezione i ragazzi scegliendo delle musiche che hanno fatto vibrare le corde dei cuori dei presenti animando quei piccoli musicisti in erba, orgoglio di noi Ravellesi.

Questi meravigliosi ragazzi che hanno suonato e cantato hanno dimostrato che la musica a Ravello è nel DNA!

Ravello è la musica, è un tutt'uno non perché sia stata nominata Città della Musica ma, perché nei più semplici dei cuori Ravellesi c'è attitudine e passione per essa.

Indovinatissima la scelta dell'affabulatore, di chi insegna finalizzando parole e concetti alla crescita civile e spirituale dei giovani.

Parlo di Don Carmine, parroco della frazione di Ravello Lacco - Sambuco che si è ritrovato benissimo nei panni del nonno, bravo interprete in sintonia con i giovani artisti e, ancor di più con il pubblico.

Riflessione spontanea: " I cardini di una società civile degna di tale nome restano ancora la Famiglia, la Scuola, la Chiesa!".

Trinomio questo che pur fra mille difficoltà deve essere incoraggiato, supportato e favorito.

Un applauso finale, a scena aperta, a tutti veramente tutti dagli organizzatori, ai fantastici ragazzi protagonisti in assoluto della serata che hanno saputo contagiarci di entusiasmo e tanta gioia e, a loro, l'invito di ripetersi quanto prima.

Ragazzi, una replica s'impone!

* Capogruppo consiliare "Ravello nel Cuore"

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

Istituto Comprensivo Amalfi: genitori contestano scelte preside su mensa e lezioni al sabato [LA LETTERA]

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di un gruppo di genitori dell'Istituto Comprensivo Statale "Gerardo Sasso" di Amalfi e dei relativi plessi di Pogerola, Conca dei Marini e Furore, che contestano alcune scelte attuate dalla dirigente scolastica, professoressa Rosa Viscardi. "Ci rivolgiamo a questa...

Ravello, riecco gli schiamazzi notturni: la lettera di un’operatrice turistica

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Giulia Schiavo, operatrice turistica di Ravello con cui denuncia gli schiamazzi della scorsa notte in Piazza Vescovado da parte di un gruppo di turisti stranieri "allegri", reduci da un banchetto nuziale, che fino alle 4 del mattino hanno intonato canzoni di...

Non parlerò a favore di nessuno, ma di tutti. Non parlerò contro nessuno, ma contro tutti

di Salvatore Sorrentino* Siamo ormai alla campagna elettorale. Dopo quella del 2006, non ho più partecipato attivamente alle campagne elettorali, specie a quelle locali. Per motivi vari, che non sto qui a indicare, non ne vale la pena, e sono facilmente intuibili, non ho potuto. Ne ho sofferto molto....

Trasporto pubblico: i disagi dei giovani bagnanti ravellesi

Riceviamo e pubblichiamo lettera dell'ex sindaco di Ravello, Salvatore Sorrentino. Caro Direttore, ho avuto modo di ascoltare alcuni ragazzi, dai 12 ai 16 anni, i quali si lamentavano di una vera e propria disfunzione del servizio di trasporto pubblico di persone della Società che lo gestisce in esclusiva,...

Maiori, screzi condominiali e carenza di sicurezza abitativa

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Maria Assunta Carmosino di Maiori che denuncia la condizione del condominio in cui vive il quale necessita di immediati interventi di manutenzione straordinaria a garanzia della pubblica sicurezza. Segue testo. Mi chiedo se sia possibile che due volte al mese...