Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Maria degli Angeli

Date rapide

Oggi: 2 agosto

Ieri: 1 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoDa Reghinna Minor a Regina Coeli

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Lettere al Vescovado

Da Reghinna Minor a Regina Coeli

Scritto da Matteo Cobalto (Redazione), domenica 1 marzo 2015 11:06:15

Ultimo aggiornamento domenica 1 marzo 2015 19:55:04

Riceviamo e pubblichiamo lettera di Matteo Cobalto, già rappresentante della Destra giovanile in Costa d'Amalfi, che analizza, dal proprio punto di vista, le ultime vicende di Minori. Di seguito il testo integrale.

Trasmigra attraverso i millenni la vocazione della cittadina minorese. Da approdo balneare dei patrizi romani, passando per approdo di un Bassolino letterario, giunge infine l'ultimo traguardo. Il grande fratello di Orwell non avrebbe osato tanto per un comune con meno di tremila anime. Un sistema di videosorveglianza e di controllo imponente che lascia pensare ad un carcere di massima sicurezza ove nulla passa inosservato e tutto viene registrato. Duro colpo per la microcriminalità minorese, anche se restano ancora frequenti gli episodi di accoltellamenti tra le gang rivali di ratti che si contendono il controllo del fiume Reghinna. Sventati anche gli attacchi alle istituzioni di un feroce pastore tedesco (neonazista) addestrato da un piccolo imprenditore del luogo, nonché i pericolosissimi traffici illegali di Vincenzo Nuschese ed il suo Ape car.

Smacco del sindaco Reale ai suoi colleghi limitrofi. Positano, alle prese con recenti azioni di vandalismo, dovrebbe seguirne le orme. Nella città del gusto, infatti, basta leggere un volantino per essere condannati quali autori dello stesso e prima ancora del tribunale... Nella spasmodica ricerca in fibra ottica di colpevoli e reati, non si esclude il collegamento tra la stella a cinque punte di Minori e quella positanese sulla base delle note simpatie sataniste di Giovanni (sono ironico: non mi quereli!) Giusto o sbagliato che sia un sistema di monitoraggio simile lascia seriamente perplessi se risultasse sufficiente a soddisfare la coscienza parlando di sicurezza. A fronte del vero pericolo (a monte) legato al dissesto idrogeologico, nulla è stato neanche tentato dall'amministrazione Reale in quasi sei anni.

Intanto l'incuria decennale ammassa tonnellate di immondizia che incombono sulla vallata. In caso di calamità (Dio non voglia) le condizioni di pericolo per la popolazione saranno pari all'impreparazione e l'assenza di strumenti per la prevenzione. In compenso i nauseabondi fardelli dei quattro zampe non saranno più anonimi ma osservati uno ad uno da solerti vigili urbani. Per i randagi invece si studia l'arruolamento di un corpo apposito di "rangers" che intervengano in tempo reale contro le defecazioni.

Al pari del "robocop" della fantascienza, questa sinergia tra uomo e tecnologia potrà in futuro intervenire preventivamente evitando che il sedimento escrementizio canino tocchi il pubblico suolo? Intanto sembra realizzarsi il vecchio sogno di ordine e disciplina tanto agognato da qualcuno che - prima - era opposizione nella maggioranza - ed oggi - è organo di garanzia istituzionale sempre nella stessa! Dopo le tragedie che conosciamo, nulla è stato realizzato o progettato per un territorio a rischio.

Nessuna risposta e niente di concreto neanche sul Nucleo Comunale di Protezione Civile, eppure Minori resta l'unico comune della Costa d'Amalfi a non esserne dotato.

Accorpata alla capofila Maiori, Cetara e Tramonti la prevenzione della cittadina è affidata ad un futuro presidio sulla cui validità e dotazioni si resta alla finestra per osservare. Resta la vergogna di un risultato posticcio ed imposto, mentre una ventina di volontari minoresi militano in P.A. presenti in altri comuni Per concludere, sempre grazie alle telecamere è stato smascherato e denunciato il vandalo che nella notte di fine anno ha atterrato e demolito dei costosissimi vasi che abbellivano Via Santa Lucia ... Si tratta del vento! Lo stesso malfattore che porta via ogni speranza, con costanza quotidiana.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

Maiori, screzi condominiali e carenza di sicurezza abitativa

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Maria Assunta Carmosino di Maiori che denuncia la condizione del condominio in cui vive il quale necessita di immediati interventi di manutenzione straordinaria a garanzia della pubblica sicurezza. Segue testo. Mi chiedo se sia possibile che due volte al mese...

La linea di massima

di Attila Amato Assistere all'ennesimo triste episodio della saga Fondazione lascia un amaro che è più amaro stavolta. Il fatto di trovarsi coi fari puntati dalla totalità delle testate giornalistiche e televisive, amplifica una difficoltà che mostra purtroppo vistose lacune relative alla capacità manageriale...

Addio presidentissimo!

di Roberto Lepre E' la notizia che noi tutti (tifosi juventini e non) non avremmo mai voluto leggere. Oggi, 18 giugno 2021, noi del Club Juventus di Scala, salutiamo per sempre Giampiero Boniperti, che si è spento a Torino, all'età di 93 anni. Fu calciatore raffinatissimo della Juve e della Nazionale....

Tramonti Covid-Free: guarito l'ultimo positivo

Con la guarigione dell'ultima signora positiva, oggi, sabato 12 giugno, Tramonti è comune "Covid-free". «Una notizia che ci fa tirare un sospiro di sollievo ma che non deve farci perdere l'attenzione. - si legge sulla pagina Facebook del Comune di Tramonti - Il Covid non è svanito nel nulla, pertanto...

Ravello, annullamento Consiglio Comunale: le precisazioni del sindaco Di Martino

Riceviamo nota a firma del sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino. E pubblichiamo. "Egregio Direttore, ad integrazione dell'articolo e della relativa nota del Gruppo "Insieme per Ravello" pubblicati sul Vescovado in data di oggi, malgrado il Segretario Comunale avesse comunicato personalmente al capogruppo...