Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 minuti fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoCiclismo, 'salta' la terza Granfondo Costa d'Amalfi

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Lettere al Vescovado

Ciclismo, 'salta' la terza Granfondo Costa d'Amalfi

Scritto da Nicola Anastasio (Redazione), venerdì 26 dicembre 2014 10:51:44

Ultimo aggiornamento venerdì 26 dicembre 2014 10:51:44

di Nicola Anastasio*

Cari amanti del ciclismo circa un mese fa annunciammo con il consueto entusiasmo che era ripartita la macchina organizzativa della Gran Fondo Costa d'Amalfi, per dare vita ad una terza edizione ancora migliore delle precedenti due.

A quell'annuncio hanno fatto seguito alcuni passi istituzionali innovativi che ritenevamo fondamentali per una manifestazione che sta raggiungendo di anno in anno una dimensione e una risonanza nazionale. Abbiamo tentato di riunire, grazie alla efficientissima Prefettura di Salerno, tutti gli attori del territorio interessati dal passaggio dell'evento attorno ad un unico tavolo per esaminare e risolvere preliminarmente tutte le problematiche di ordine pubblico che lo stesso avrebbe potuto creare.

Avevamo immaginato che un tale approccio costruttivo avrebbe creato una maggiore attenzione verso l'evento e le condizioni ottimali per porre rimedio definitivo alle criticità emerse nelle passate edizioni. Recependo le osservazioni passate degli enti/amministrazioni avevamo deciso di eliminare quest'anno il doppio percorso a causa di arterie stradali ancora in stato precario o chiuse al transito, di anticipare l'orario di partenza e di ipotizzare, nel finale della manifestazione, solo un breve passaggio sulla statale amalfitana tra Maiori e Castiglione di Ravello (4 km). Il tutto per ridurre al minimo il fastidio sulla stessa rispettivamente in partenza e arrivo della manifestazione: inoltre ci eravamo resi disponibili a dare il nostro supporto ai Comuni interessati per garantire la migliore comunicazione dell'evento ed individuare sinergicamente la viabilità automobilistica alternativa nei lassi temporali di passaggio degli atleti. Ma lo sforzo è stato vano!

Dieci amministrazioni assenti su venti convocate, dei presenti solo alcuni (che ringraziamo pubblicamente) sono arrivati preparati e con spirito positivo all'incontro, altri o hanno disertato l'incontro o hanno osteggiato a priori la manifestazione, paventando problemi di ordine pubblico a causa della moltitudine dei ciclisti (previsti in numero di mille) che nell'orario domenicale di punta avrebbero impedito la circolazione veicolare per due ore in una zona nevralgica quale la Costa d'Amalfi. Sia chiaro: tutti problemi che si sarebbero potuti presentare, ma che vengono affrontati in ogni parte del mondo in cui questi eventi hanno preso sempre più piede e risolti se l'organizzazione pianifica e ben regolamenta l'evento a priori.

Ci è stato proposto miseramente di orientarci verso un percorso alternativo, ridotto e tecnicamente scadente, che snaturava la manifestazione, riduceva il passaggio in costiera amalfitana a soli 15-20 km sui 110 previsti e oltretutto metteva seriamente a rischio l'incolumità dei concorrenti, con arrivo dopo 12 km di discesa e nessuna garanzia di totale chiusura del traffico per tutti i concorrenti nel tratto finale. Soluzione che quest'organizzazione ha, seriamente e dopo lunga meditazione, scartato con decisione per non vanificare copiosamente quanto di buono fatto nelle prime due edizioni.

Così per la volontà o meglio la miopia di pochi la Costiera Amalfitana e i Picentini perdono per il 2015 una manifestazione valida, che nel 2014 aveva portato quasi 2000 persone sul territorio facendone apprezzare la bellezza in un periodo di scarso afflusso turistico.

Ma non finisce qui: vi salutiamo scusandoci e promettendo che lavoreremo l'intero 2015 per eliminare i problemi emersi e ripresentarci nel 2016 con una terza edizione di grande rilevanza che faccia comprendere a chi ancora non lo comprende che anche al sud queste manifestazioni sono possibili e debbono essere realizzate.

Aggiornamenti sui lavori in fieri saranno sempre disponibili nelle sezioni dedicate del sito della manifestazione www.granfondocostadamalfi.com

* Presidente Movicoast Sport e Turismo

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

Istituto Comprensivo Amalfi: genitori contestano scelte preside su mensa e lezioni al sabato [LA LETTERA]

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di un gruppo di genitori dell'Istituto Comprensivo Statale "Gerardo Sasso" di Amalfi e dei relativi plessi di Pogerola, Conca dei Marini e Furore, che contestano alcune scelte attuate dalla dirigente scolastica, professoressa Rosa Viscardi. "Ci rivolgiamo a questa...

Ravello, riecco gli schiamazzi notturni: la lettera di un’operatrice turistica

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Giulia Schiavo, operatrice turistica di Ravello con cui denuncia gli schiamazzi della scorsa notte in Piazza Vescovado da parte di un gruppo di turisti stranieri "allegri", reduci da un banchetto nuziale, che fino alle 4 del mattino hanno intonato canzoni di...

Non parlerò a favore di nessuno, ma di tutti. Non parlerò contro nessuno, ma contro tutti

di Salvatore Sorrentino* Siamo ormai alla campagna elettorale. Dopo quella del 2006, non ho più partecipato attivamente alle campagne elettorali, specie a quelle locali. Per motivi vari, che non sto qui a indicare, non ne vale la pena, e sono facilmente intuibili, non ho potuto. Ne ho sofferto molto....

Trasporto pubblico: i disagi dei giovani bagnanti ravellesi

Riceviamo e pubblichiamo lettera dell'ex sindaco di Ravello, Salvatore Sorrentino. Caro Direttore, ho avuto modo di ascoltare alcuni ragazzi, dai 12 ai 16 anni, i quali si lamentavano di una vera e propria disfunzione del servizio di trasporto pubblico di persone della Società che lo gestisce in esclusiva,...

Maiori, screzi condominiali e carenza di sicurezza abitativa

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Maria Assunta Carmosino di Maiori che denuncia la condizione del condominio in cui vive il quale necessita di immediati interventi di manutenzione straordinaria a garanzia della pubblica sicurezza. Segue testo. Mi chiedo se sia possibile che due volte al mese...