Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 minuti fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniL'EditorialeLiberi dal chiasso dall’individualismo dal superfluo

Campania: via libera a legge contro il fumo, ecco i divieti

Ravello, turisti spagnoli ubriachi fradici soccorsi in piazza Vescovado. Dopo cure reagiscono ai sanitari [FOTO]

CostieraArte fa tappa a Spoleto: dal 22 al 25 settembre si è svolto il Meeting Art in The City

Maiori, un ascensore per la Collegiata: proposta di Don Vincenzo Taiani attende risposte dal Sindaco

Per Simone Abate di Tramonti laurea in Ingegneria informatica

Cortometraggi: al regista amalfitano Gianni Volpe Targa Leone d’Oro 2017

Lorenzo Live 2018: a maggio Jovanotti al PalaSele di Eboli, unica tappa in Campania

20 anni fa il terremoto di Assisi. Il terrore nella Basilica raccontato da Padre Enzo Fortunato [VIDEO]

Salerno: detenuto evade da carcere di Fuorni

Editoria: ad Assisi giornalisti firmano manifesto contro muri mediatici [VIDEO]

Cava-Costa d'Amalfi: al via presentazione domande per trasporto scolastico alunni con disabilità  

Ospedale Costa d'Amalfi "salvo", la diffidenza di "Noi Con Salvini"

Fondazione Ravello: 1° ottobre il CdI, consiglieri chiedono lumi su Capitale Cultura e ruolo di Amalfitano

Piano di Zona S2: I gruppi genitori del Programma 'P.I.P.P.I.' in scuole di Cava de’Tirreni, Conca dei Marini e nel Duomo di Ravello

Ravello, perdita a condotta idrica in Via Trinità: centro storico senz'acqua [VIDEO]

Ravello, uffici Auditorium per 100 euro al giorno a produzione “Gore”: l’interrogazione di Vuilleumier

“Racconti & Maree” a Praiano, 28 settembre tra giallo, noir e thriller

Testimonianze letterarie tardoantiche e altomedievali sul culto dei santi Cosma e Damiano

L'attività fisica salva la vita prevenendo un decesso su dodici

Ravello, un nuovo fonte battesimale per il Santuario dei Santi Cosma e Damiano [FOTO]

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

L'Editoriale

Liberi dal chiasso, dall’individualismo, dal superfluo

Scritto da (Redazione), venerdì 19 maggio 2017 11:12:56

Ultimo aggiornamento venerdì 19 maggio 2017 11:12:56

di Padre Enzo Fortunato*

La scena è drammatica. Piazza del Vescovado. Da una parte il giovane Francesco, dall'altra il padre e la sua corte. Intorno la gente di Assisi. Al centro del "conflitto", quando ormai la tensione è alle stelle, i giudici che dovevano processarlo vengono spiazzati da poche parole che arrivano al cuore del papato: "Ascoltate tutti e cercate di capirmi. Finora ho chiamato Pietro di Bernardone padre mio. Ma dal momento che ho deciso di servire Dio, gli rendo il denaro che tanto lo tormenta e tutti gl'indumenti avuti da lui. D'ora in poi voglio dire: ‘Padre nostro, che sei nei cieli', non più ‘padre mio Pietro di Bernardone'" (1206). Parole che riportano Francesco alla scelta essenziale della sua vita: Gesù Cristo e lo spogliarsi di tutti gli orpelli. Le sue sono un indiretto j'accuse a una Chiesa non povera. Oggi quel gesto ha un Santuario: quello della Spogliazione.

Questo strappo è frutto di un cammino: veniva chiamato il re delle feste e inizia a preferire la solitudine delle grotte, per ascoltare un'altra voce. Azzera anche l'individualismo abbracciando il lebbroso che tutti escludevano e allontanavano dalla città. Fino all'epilogo della spogliazione. Giotto e la sua scuola non poteva non proporlo nel ciclo pittorico della Basilica Superiore. In questa scena emerge la duplice tensione tra l'essere e l'avere. Il pittore fiorentino racconta questa "dialettica" con il gioco della prospettiva: il padre rivolto con lo sguardo e le mani verso terra e Francesco proteso verso il Cielo.

Il Santo d'Assisi ha voluto far comprendere che la vita di una persona ha valori molto più alti, che vivere per la ricchezza. Da questa intuizione nacquero idee e attività economiche di sostegno ai più poveri: monti di pietà e monti frumentari.

Il pensiero e l'opera del francescanesimo hanno svolto un ruolo determinante nel passaggio dal feudalesimo alla modernità, altrettanto decisive appaiono oggi nell'attuale passaggio d'epoca dalla modernità alla post-modernità. Francesco conosceva il potere della ricchezza e il senso di onnipotenza che questa può infondere.

Il Santuario della Spogliazione, insieme agli altri, acquisisce così un valore simbolico "che parla alla cristianità e alla società perché si interroghino su quale tipo di futuro costruire" dichiara il Vescovo di Assisi, Mons. Domenico Sorrentino. "In questo stesso luogo - afferma padre Mauro Gambetti - risuonano ancora le parole di Papa Bergoglio: senza spogliarci, diventeremmo cristiani di pasticceria'".

* direttore della Sala Stampa del SacroConventodi Assisi e della rivista "San Francesco Patrono d'Italia"

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in L'Editoriale

La Costiera Amalfitana violentata dalle fiamme: disegno criminale e inadeguatezza degli interventi

di Donato Bella Durante la lunga sequenza di incendi boschivi che stiamo subendo da alcune settimane, due cose colpiscono in modo particolare. La prima è il sincronismo con cui tali roghi si scatenano, che rende difficile credere che non ci sia dietro un disegno criminale: com'è possibile che decine...

Accendere per spegnere 2: le truppe di terra

di Donato Bella Nell'articolo precedente, si è parlato della flotta aerea utilizzata nel contrasto degli incendi boschivi e delle contraddizioni presenti nella sua gestione. Gli incendi, però, si combattono anche con le truppe di terra. Qui, due situazioni meritano attenzione: una recente, determinata...

La grande impresa di Minori

di Francesco Criscuolo* Il panorama di luci ed ombre, che attualmente offre l'asset collettivo minorese, non dissimile da quello degli altri piccoli centri della costiera amalfitana, fornisce gli spunti per proporre, pur in presenza della calura agostana e del connesso clima vacanziero, una modesta quanto...

L'interesse ad accendere per spegnere. Antincendio boschivo: cambiare sistema, basta coi privati

di Donato Bella Non sappiamo ancora se nel 2017 sarà battuto il record dei 100.000 ettari di bosco bruciati nel 2007, ma la tendenza lascia pensare che ci si andrà vicino. È opinione comune, ed è ragionevole pensarlo, che dietro al fenomeno degli incendi boschivi ci sia la mano dell'uomo, e che gran...

Ravello-Costa d’Amalfi Capitale della Cultura: aggiungi un posto al ...tavolo

di Antonio Schiavo Questo giornale e chi scrive stanno seguendo con estrema attenzione, interesse e partecipazione, l'iter propedeutico alla presentazione del dossier di candidatura di Ravello e della Costiera a capitale italiana della Cultura 2020. La premessa è d'obbligo per evitare malintesi su alcune...