Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoAmalfi, riprendono le attività formative del Consorzio turistico. Obiettivo: costruire una provincia ‘accogliente’

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

MielePiù Ecobonus 65% con sconto in fattura

Economia & Turismo

Amalfi, riprendono le attività formative del Consorzio turistico. Obiettivo: costruire una provincia ‘accogliente’

Scritto da (Redazione), sabato 5 novembre 2016 10:44:20

Ultimo aggiornamento sabato 5 novembre 2016 10:44:20

Dopo la lunga parentesi dedicata al progetto "La Nuova Carta dei sentieri CAI dei Monti Lattari", ritornano anche quest'anno 1e attività formative del Consorzio Amalfi di Qualità, dedicate agli operatori ed ai lavoratori del turismo.

Riprendono con un seminario di apertura, affidato al professor Giancarlo Dall'Ara, che farà il punto della situazione sull'andamento del turismo in Italia e sulle nuove tendenze del mercato turistico.

Sarà l'occasione per sgombrare il campo da alcuni luoghi comuni, dei quali il turismo fa fatica a liberarsi e che costituiscono molto spesso un freno allo sviluppo turistico dei territori.

L'appuntamento è per venerdì 11 novembre alle 15 e 30, presso la sala ‘Le Vele' dell'hotel La Bussola di Amalfi, e per il giorno successivo alle 9 e 30.

Nel corso del seminario sarà presentato anche il programma delle attività formative per l'inverno 2016-2017.

Partners di questo nuovo corso la Wetur Srl e l'Associazione S.A.R.A., con le quali il Consorzio Amalfi di Qualità ha messo a punto un programma ambizioso, che vede coinvolti anche altri operatori ed organizzazioni imprenditoriali dell'intera Provincia di Salerno, come quelli di Positano, Ravello, Paestum, Camerota, Palinuro, Ascea, Acciaroli e della città capoluogo.

«Si tratta di un piano formativo di estremo interesse e fortemente innovativo - ci spiega l'avvocato Gennaro Pisacane, presidente del Consorzio Amalfi di Qualità - che vede il tema dell'accoglienza in posizione di assoluta preminenza rispetto a quelli della commercializzazione e vendita».

«Il vero motore dell'economia turistica - rimarca - è la "soddisfazione" degli ospiti, che non è facile ottenere se non si parte dai reali bisogni che li animano, che li inducono alla scelta del viaggio, di una destinazione, di una determinata struttura ricettiva o della ristorazione. In un mondo in cui i bisogni dell'uomo sono profondamente cambiati e sempre mutevoli, costruire un'offerta accogliente, in grado cioè di soddisfare veramente questi bisogni, è diventata una sfida non agevole, che si può vincere solo se si generano nuove consapevolezze tra gli operatori del turismo ed i loro collaboratori».

Non è un caso, infatti, che l'avvio delle attività seminariali sia affidato al professor Dall'Ara, vero precursore in Italia di un modello di marketing volto a considerare quest'ultimo uno strumento di selezione dei bisogni del viaggiatore e di costruzione di un'offerta a misura degli stessi, più che uno strumento di vendita e commercializzazione dei prodotti turistici.

 


«In effetti è così
- spiega il Presidente Pisacane -. Condividiamo il pensiero del professor Dall'Ara e riteniamo che un ospite insoddisfatto sia peggio di un ospite in meno. La vera sfida non è far arrivare qualcuno in più a tutti i costi, ma semmai soddisfare veramente quelli che già vengono, ben consapevoli che saranno loro a generare ulteriore presenza, molto più di quanto possa fare anche una buona campagna di promozione turistica, i cui costi sono spesso inabbordabili».

Il programma formativo si articolerà in più fasi.

«Lavoreremo innanzitutto ai bisogni generali del viaggiatore moderno - annuncia Pisacane -. E' questo il tema del seminario dei giorni 11 e 12 novembre. Poi, a dicembre, ci dedicheremo ad alcune attività sul campo. Faremo cioè i turisti a casa nostra, per conoscere meglio i nostri territori e rafforzare la nostra capacità di narrazione dei luoghi. Prenderemo maggiore confidenza principalmente con l'entroterra, diventato un'attrazione turistica di assoluto rilievo, come nel caso amalfitano della Valle delle Ferriere. Da gennaio a marzo torneremo in aula per lavorare nuovamente sui bisogni dei viaggiatori, entrando nello specifico di quelli espressi per ambito territoriale di provenienza e per motivazione di vacanza».

Elemento di grossa novità di questo nuovo corso è il coinvolgimento nelle attività del Consorzio amalfitano degli operatori dell'intera Provincia di Salerno.

«Si, è un elemento di novità al quale stiamo lavorando già da qualche anno. L'idea è che l'intera Provincia di Salerno debba porsi all'attenzione del mercato turistico come una provincia "accogliente". Può diventare questo il nostro punto di forza perché ospitare è la cosa che sappiamo fare meglio, dalla Costiera Amalfitana al Cilento. Abbiamo solo la necessità di capire come rendere questo aspetto l'elemento che ci caratterizzi nel panorama turistico nazionale ed internazionale.

"Per far questo non servono ne' mega progetti nè mega reti di imprese. Servono invece iniziative sui territori che ne qualifichino l'accoglienza e che gli imprenditori in esse presenti sono in grado di intraprendere senza dover necessariamente appartenere ad organizzazioni sovralocali, che avrebbero solo la forza dei numeri, ma nessuna capacità di sviluppare progetti specifici per le singole destinazioni».

Nessun rischio quindi di dar vita a nuove strutture di area vasta, analoghe a quelle già esistenti.

«No, nessun rischio» assicura Pisacane che conclude: «Quello che abbiamo creato in questi mesi è solo un coordinamento stabile tra tutte le organizzazioni imprenditoriali della provincia, volto a garantire lo scambio continuo di esperienze e di modelli operativi. Sarà un tavolo di confronto che consentirà a ciascuno di conoscere ed eventualmente emulare le buone prassi intraprese sul fronte dall'accoglienza turistica dagli altri territori. Faremo insieme solo le cose realmente utili per tutti, come ad esempio il seminario dei giorni 11 e 12 novembre, che vedrà infatti la presenza degli esponenti anche delle altre organizzazioni imprenditoriali della provincia».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Economia & Turismo

Costa d'Amalfi, la stagione coraggiosa al tempo del Covid "salvata" dal turismo di prossimità. L'esempio dell'hotel Miramalfi

La stagione turistica ancora in corso è cominciata con grosse perplessità e incertezze a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Gli alberghi della Costa d'Amalfi hanno riaperto tra la seconda metà di giugno e gli inizi di luglio non senza difficoltà ma soprattutto incognite, sapendo di non poter...

Nasce la Carta di Sorrento: ambiente e cultura per il rilancio della capitale del turismo

Sarà la novità assoluta della venticinquesima edizione del Premio "Penisola Sorrentina". E' la "Carta di Sorrento", il manifesto del Premio dedicato a turismo, ambiente e cultura nell'anno del Green New Deal, con cui Sorrento punta a diventare capitale italiana di una riflessione che a fine ottobre,...

Il dolce autunno in Costiera Amalfitana al Monastero Santa Rosa Hotel&Spa di Conca dei Marini

La fine dell'estate e l'inizio dell'autunno sono momenti particolari, e di assoluto fascino, per godersi in tutta tranquillità l'incanto della Costiera Amalfitana. Passato l'affollamento estivo, il clima si fa più dolce e le giornate più terse. A questo magico periodo dell'anno è improntata l'ospitalità...

Decreto agosto, ecco tutte le misure per il turismo

Dai contributi per le attività commerciali nelle città d'arte allo stop all'Imu per strutture ricettive, cinema e teatri, al sostegno ai lavoratori dipendenti, precari e stagionali: è un "intervento imponente", da oltre 3 miliardi, quello varato nel Dl Agosto a sostegno di cultura e turismo, due settori...

Sentiero delle Formichelle: da Tramonti a Minori un percorso inedito tra natura, storie e gusto [VIDEO]

Sebbene sia ancora poco conosciuto, si registrano già molte richieste per percorrere il Sentiero delle Formichelle, un percorso naturalistico che si snoda tra i terrazzamenti panoramici e le storiche mulattiere della Costiera Amalfitana e si collega al già famoso Sentiero dei Limoni che collega Maiori...