Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 49 minuti fa S. Andrea apostolo

Date rapide

Oggi: 30 novembre

Ieri: 29 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoIl coronavirus si sviluppa in una fascia climatica definita. L’estate potrebbe migliorare le cose

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Dall'Italia e dal Mondo

Il coronavirus si sviluppa in una fascia climatica definita. L’estate potrebbe migliorare le cose

Scritto da (Redazione), martedì 17 marzo 2020 17:31:48

Ultimo aggiornamento martedì 17 marzo 2020 18:46:43

Articolo tratto da Business Insider Italia

 

La chiamano cintura del coronavirus, è la fascia verde che si nota nella cartina, quella in cui la malattia si sta sviluppando. Scienziati dell’Università del Maryland che appartengono al Global Virus network, una coalizione internazionale di virologi che stanno studiando il caso, hanno stabilito una interessante correlazione tra la diffusione e le caratteristiche climatiche delle zone in cui si è manifestato.

Il risultato è che latitudine, temperatura e umidità definiscono precisamente uno stretto corridoio compreso tra 30 e 50 gradi di latitudine, dove le temperature medie sono tra i 5 e gli 11 gradi e l’umidità tra il 47 e il 79 per cento, dove la malattia è esplosa in modo più grave. Non a caso la Lombardia ha una media di 9 gradi e un umidità tra 68 e 75 per cento. In generale Covid-19 non ha mostrato una eccessiva virulenza nelle città dove si scende sotto gli 0 gradi, il che potrebbe significare che non riesce a sopravvivere al freddo.

Come il Nord Italia, sono state più colpite il sud Corea, la Francia, la Germania, l’Iran, l’area Nord pacifica degli Stati Uniti. Tutte queste regioni hanno un’altra caratteristica comune: l’esplosione dell’epidemia coincide con temperature relativamente stabili per un periodo superiore a un mese. Non a caso le zone che potevano avere una emergenza maggiore, a causa della loro vicinanza con la Cina, non hanno visto un effetto simile. A Bangkok, Thailandia, ci sono solo 80 casi. 47 sono quelli in Vietnam, solo 7 in Cambogia e in Myanmar nessuno. Invece nel periodo tra gennaio e febbraio in cui c’è stata la massima evoluzione, a Wuhan la temperatura media era di 6,8, a Seoul di 7,9, a Teheran tra 7 e 15, a Piacenza di 8-10, a Milano 6-9. Sono queste le condizioni che facilitano la trasmissione di comunità, che ha reso il virus così invasivo.

In molti ricercatori sospettavano che Covid-19 si comportasse come tutte le altre influenze che attaccano l’apparato respiratorio, e dunque fosse sensibile al clima. Sopportano meglio il freddo perché hanno un rivestimento di grassi che invece si degrada quando fa caldo. È esattamente quello che si scioglie quando entra nel corpo umano, e lo fa diventare virulento, ma se questo accade all’esterno, arriva la morte. È anche vero che le condizioni medie delle persone sono migliori in estate: il nostro sistema immunitario è più forte. Un’ipotesi è che abbia un ruolo la melatonina, che viene modulata dal fotoperiodo. E anche la vitamina D, attivata dall’esposizione ai raggi ultravioletti riduce l’incidenza di affezioni che riguardano il sistema respiratorio.

Lo studio del Maryland non è l’unico che è stato svolto sul tema. L’attenzione scientifica in questo momento è molto alta, perché tutti sperano di poter dimostrare che l’estate sarà una soluzione. Ma forse non basta: zone calde, che appartengono all’altro emisfero, sono comunque state soggette alla pandemia.
Ricercatori dell’Università di Guangzhou, Cina, hanno però confermato che la trasmissione viaggia meglio intorno agli 8,72 gradi.

Anche studiosi dell’Università di Tsinghua, a Pechino, che hanno utilizzato dati del Centro cinese per il controllo e la prevenzione della malattia, hanno sostenuto che dove temperature e umidità sono state più basse ci sono stati più casi rispetto a quelle dove faceva più caldo e l’umidità era più alta. Quindi l’arrivo dell’estate potrebbe ridurre significativamente la trasmissione.

Una ricerca dell’Ospedale di Greifswald e dell’Università Ruhr a Bochum, Germania, ha analizzato il tempo di permanenza di conoravirus simili sulle superfici e hanno trovato che rimane più a lungo in situazioni fresche e umide. A 4 gradi può rimanere in vita per 28 giorni. A 30-40 sparisce in breve tempo. I risultati si possono estendere a quello di questi giorni, ritengono. Per questo si consiglia di disinfettare ogni oggetto con soluzioni al 60 per cento di alcol denaturato, o etanolo, acqua ossigenata, ipoclorito di sodio.

Attraverso i modelli del Global Virus network è ora possibile poter prevedere le prossime esplosioni del virus, il che rende possibile mettere in atto misure di precauzione per evitare la diffusione.

A questo proposito è prevedibile che i nuovi siti di espansione potrebbero muoversi verso nord, rispetto all’attuale corridoio. Il che significa, per gli Stati Uniti, che il virus si muoverà verso la British Columbia, verranno coinvolte l’Inghilterra, la Scozia e l’Irlanda (dove potrebbe scoppiare tra fine marzo e aprile), e il nord della Cina, dove per ora c’era stata poca diffusione. Un’aumento di temperatura, se però viene anche mantenuto un abbassamento della densità di popolazione, potrebbe agire come killer.

Tutto questo vale se il virus non muta di nuovo, come ha già fatto una volta. Gli esperti ritengono comunque che non vada messa la parola fine: potrebbe sparire in estate, ma tornare di nuovo in autunno.

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

E' morto Maradona. Addio al più grande campione di tutti i tempi

Maradona è morto. Il calciatore argentino, il più forte di tutti i tempi, legato all'Italia e a Napoli, sarebbe stato stroncato da un infarto all'età di 60 anni. Non più tardi di qualche giorno fa era stato oprerato alla testa. E' la storia del calcio, del Napoli e di Napoli, città sotto choc, che ha...

Il patto di Assisi, è tempo di osare. Papa Francesco ai giovani: «Avviate nuovi processi con gli ultimi, non lasciatevi schiacciare dalla storia»

Grazie per essere lì, per tutto il lavoro che avete fatto, per l'impegno di questi mesi, malgrado i cambi di programma. Non vi siete scoraggiati, anzi...». Inizia così il videomessaggio che Papa Francesco ha inviato ai giovani partecipanti di The Economy of Francesco. Un patto che il Santo Padre ha voluto...

Solidarietà digitale, “Vicini e connessi” porta l’e-commerce nei negozi di prossimità

Vicini e Connessi è il progetto di Solidarietà Digitale, promossa dal Dipartimento per la Trasformazione digitale, che permette a commercianti locali e negozi di prossimità di promuovere le proprie attività attraverso piattaforme e servizi digitali. Lo scopo, in tempi di limitazioni dei movimenti dovuti...

Capitale Italiana della Cultura 2022, ecco le dieci città finaliste

Sono stati svelati i nomi delle dieci città finaliste per il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022. Si tratta di Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra. Le dieci finaliste hanno avuto la meglio su una batteria di 28 partecipanti. Il...

Covid: Moderna annuncia vaccino efficace al 94.5%. Agenzia europea del farmaco avvia iter per approvazione

Moderna, società con sede nel Massachus, ettsspecializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci basati sull'RNA, ha annunciato in un comunicato che il suo vaccino contro il Covid ha una efficacia del 94.5%. Dopo quello di AstraZeneca e Università di Oxford, l'Ema (Agenzia europea del farmaco) ha...